WALL STREET ai massimi: trappola per tori o nuovo trend in atto?

Scritto il alle 08:32 da Danilo DT

Di queste situazione nella mia vita ne ho già viste tante, e diventa sempre difficile se non addirittura controproducente farsi troppe domande.
Il mercato va per la sua strada, puoi condividerne le logiche, le dinamiche, le puoi anche contestare, ma alla fine ha sempre ragione lui, il mercato, e pretendere di voler avere l’ultima parola, diventa sempre difficile.

E fu così che ieri sera avvenne quello che nessuno poteva immaginare (forse). Ovvero che in una situazione di grande difficoltà, con il mondo quasi tutto in lockdown, con una crescita economica al lumicino, e tanta incertezza, ci ritroviamo con uno Spoore che rompe i massimi storici.

Certo, un motivo ce l’abbiamo. Il vaccino o meglio, i vaccini. Ma è così sorprendente? Ma proprio per nulla perché erano previsti per questo fine anno. Sorprende la loro efficacia e questo è un bene, ma attenzione, dire che il virus è sconfitto è prematuro soprattutto se ragionato in questo autunno inverno 2020-2021.

(…) Wall Street chiude in deciso rialzo con il Dow Jones e lo S&P 500 che toccano nuovi record. A dare nuovo vigore ai listini è l’annuncio della casa farmaceutica americana Moderna di avere un vaccino anti Covid-19 in avanzata fase di sperimentazione e con un’efficacia al 94,5%.

Il Dow Jones termina a +1,60% a 29.950,44 punti. Lo S&P sale dell’1,21% a 3.628,44 punti. Il Nasdaq avanza dello 0,63% a 12.013,39 punti. Il titolo di Moderna, quotata al Nasdaq, avanza a fine contrattazioni del 9,63%. [AGI

Graficamente possiamo tradurre tutto così

Grafico SP500: trading vs trending

Grafico SPX SP500 by TradingView

Innegabile la rottura della resistenza, volumi non irresistibili, indicatori di breve estremamente tirati ma ATTENZIONE, non fate l’errore madornale che fa la maggior parte dei traders. Anche se sono in ipercomprato, quanto si esce da un trading range, questi indicatori possono dare messaggi fuorvianti. Ad esempio la divergenza sull’indicatore Stocastico potrebbe indurre all’errore. La cosa da fare a questo punto? Aspettare la classica conferma temporale della rottura e comportarsi di conseguenza e, allo stesso tempo, se per caso arriva la “trappola per tori” (bull trap), fare altrettanto.

Poi per il resto, meglio guardarsi il video TRENDS di questa settimana, dove le correlazioni e le logiche intermarket aiutano non poco a capire le dinamiche del mercato.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.6/10 (7 votes cast)
WALL STREET ai massimi: trappola per tori o nuovo trend in atto?, 8.6 out of 10 based on 7 ratings
2 commenti Commenta
kociss01
Scritto il 18 novembre 2020 at 09:52

sto pregustando una bella bistecca di toro alla brace……

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 18 novembre 2020 at 22:41

Intanto il close di stasera è interessante….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+