THE BIG CRISIS #20: MERCATI in PARADISO, ma oggi in molti scoprono l’INFERNO

Scritto il alle 00:01 da Danilo DT

BORSE protagoniste di un gran rimbalzo tecnico: ma nel giorno in cui la curva contagio dell’Italia del Coronavirus migliora, paesi come USA e Spagna vengono catapultate all’inferno.

E’ stato un vero martedi da leoni, una giornata di quelle che lascerebbero il segno in un altro contesto. Invece tutto suona quasi come ordinario. Quasi ci siamo fatti il callo e vedere un +10% dopo un -17% con un VIX a 90 beh…ormai non ci sorprendiamo più di nulla.
O quasi.

Intanto una constatazione.
Ieri è stata la giornata dove il mercato ha preso atto della bomba di liquidità delle banche centrali e delle buone intenzioni dei vari governi. Ma state pur certi che rispetto a lunedi è cambiato ben poco.

La curva dei contagi è un po’ migliorata per l’Italia, ma rispetto a questo non vedo grandi miglioramenti. Permettetemi però qualche piccola elucubrazione.

Questo grafico ci fa vedere che oggi il problema cocente non è più l’Italia a livello mondiale. Se saremo un po’ disciplinati, qualcosa di buono dovremmo tirare fuori. I problemi grandi secondo me li vediamo nel grafico qui sopra (già li ho accennati nei giorni scorsi). Si chiamano USA e Spagna. Con Francia, UK e Germania al seguito.

Ci vuole una premessa. 4 di questi 5 paesi (esclusa UK) hanno tutti più casi di Coronavirus certificati di quando noi abbiamo ordinato il blocco. E il tasso di crescita sembra decisamente fuori controllo.
Da più parti si è letto della bassissima preparazione della Spagna al problema Covid-19. E gli USA hanno sottovalutato il problema per poi rinsavire qualche giorno fa. Ma la gente non ha ancora la percezione del problema. Forse perché gli americani pensavano di essere “super partes”. No, cari miei, il Covid-19 è forse la cosa più democratica che esiste oggi al mondo. Ricchi, poveri, grandi, piccini, colpisce tutti, con effetti ovviamente diversi a seconda di patologie pregresse ed età. Ma colpisce tutti. E ancora OGGI negli USA e in UK mi risulta che lo stato abbia imposto poco ma consigliato molto. E con i consigli si va da nessuna parte.

Il rischio è che la situazione vada fuori controllo. I prossimi giorni saranno cruciali.
Riporto qui un link che ci hanno segnalato gli amici lettori, un articolo secondo me bellissimo, tanto che lo definirei “definitivo” sul Covid-19. Credetemi, vale qualche minuto del vostro tempo.

CORONAVIRUS: IL MARTELLO E LA DANZA 

BUY BUY BUY

Ma oggi il mercato si è dimenticato di tutto quello che potrebbe succedere. E ad un certo punto si capii che non c’erano venditori e quindi i compratori sono tornati imperiosi sul mercato.
Ma notate cosa è salito. Beh, semplicemente TUTTO ed in modo anche imperioso.
Sono ricoperture, è il fatidico rimbalzo tecnico che era nell’aria da giorni ma che non arrivava. Ed oggi, come un fulmine a ciel sereno, squarta per un giorno il pessimismo e regala nuovamente la platea ai tori. Ma notate, tutto è sempre estremamente veloce, quasi imprendibile e casuale.
Tutto è salito. Equity, commodities, bonds, insomma la festa del rimbalzo.
Ma manteniamo la calma .
Questo resta un rimbalzo tecnico che non cambia minimamente la situazione, anzi, quasi dà un po’ di fiato agli orsi che possono riprendere la rincorsa.
La speranza che io posso avere non è di prosecuzione di rimbalzo ma di stabilizzazione.
Lo scenario a V che molti sperano resta secondo me utopico. Mi auguro un quadro a U con una stabilizzazione e poi una ripartenza. Ma non sarà facile proprio perché in alcuni paesi NON c’è disciplina e visto che parliamo di COLOSSI e non del Burkina Faso (con tutto il rispetto possibile, sia ben chiaro) la cosa mi fa molto paura.
Dai, godiamoci ancora qualche ora di sole, e speriamo che duri ancora molto.

Clicca QUI per vedere l’elenco dei post della saga #TheBigCrisis

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (9 votes cast)
THE BIG CRISIS #20: MERCATI in PARADISO, ma oggi in molti scoprono l’INFERNO, 9.9 out of 10 based on 9 ratings
3 commenti Commenta
pdf79
Scritto il 25 marzo 2020 at 08:48

Caro Danilo siamo in un casino totale, ieri per chi non lo sapesse l’india ha messo un Miliardo e 300 milioni di persone a casa per 21 giorni, robe mai viste.
Ormai ha ragione John, fare previsioni pe ril futuro è impossibile, si può passare dall’euforia alla disperazione in un attimo.
In Italia siamo oltre al casino, ieri hanno trattato per il mes, l’offerta è stata 32 miliardi e condizioni capestro, cosa ci facciamo con 32 miliardi?
Buona giornata a tutti vado nell’orto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 4 votes)

robocap
Scritto il 25 marzo 2020 at 11:04

Grazie 1000 per il link all’articolo “CORONAVIRUS: IL MARTELLO E LA DANZA “. Stupendo. Un articolo scientifico e con una logica limpida. Tutti dovrebbero leggerlo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

Scritto il 26 marzo 2020 at 08:46

Ringraziate John e altri amici che me l’hanno segnalato.
Insieme qualcosa di buono magari riusciamo a farlo :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+