ORO: non sale solo per il CoronaVirus

Scritto il alle 11:11 da Danilo DT

In questi giorni ho ricevuto molte email inerenti la tematica ORO.
La domanda più ricorrente è sempre la solita. “Ma l’oro non è già salito troppo? Salirà ancora?”. A questa andiamo ad aggiungere la domanda del momento: “l’Oro è ancora da comprare come bene rifugio dal coronavirus”?
In realtà in molti sono passati dall’interrogativo all’imperativo, ovvero “bisogna comprare ORO con il problema del CoronaVirus. La gente ha paura che l’oro non potrà che salire”.
Se mi permettete vorrei un attimino rompere alcune logiche che sono ormai un luogo comune. In questo momento l’oro salirà anche per il timore di un crash globale ma in realtà ci sono ben altre motivazioni. Volete che ve le spiego? Preferisco farvelo vedere, rispolverando un mio vecchio grafico che avevo creato per analizzare quella che consideravo “la linea del dolore dei tassi reali USA”.

Grafico composto: Oro e tassi reali

La prova del nove ce l’avete con questo secondo grafico dove è chiarissima una correlazione fortissima che guida e condiziona l’oro più di un qualsiasi Coronavirus.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (6 votes cast)
ORO: non sale solo per il CoronaVirus, 9.8 out of 10 based on 6 ratings
2 commenti Commenta
john_ludd
Scritto il 24 febbraio 2020 at 18:00

Quella di oggi è una vera chicca, per un goloso come me, recuperata dai miei archivi dei quali ho ormai preso il controllo:

“Mr. President, at this point, no one should be surprised. The experts have told us repeatedly that a flu pandemic is inevitable, although the timing is unpredictable. In other words, the question is not if, but when. This spread of avian flu is our warning signal, and we need to heed this call to action.”

“The last condition–the ability for the virus to travel efficiently from human to human–has not been met, and it is the only thing preventing a full blown pandemic. Once this virus mutates and can be transmitted from human to human, we will not be able to contain this disease.”

From Senator Barak Obama’s 2005 speech:

http://obamaspeeches.com/032-Avian-Flu-Obama-Speech.htm

Questa è una civiltà ottimizzata per il ritorno economico di brevissimo termine per ottenere il quale sono state eliminate tutte le ridondanze e tutte le strutture che possono attutire l’impatto di un evento sistemico. In sostanza si è posta come pari a zero la possibilità che accada, mentre il discorso dell’ex presidente dimostra che non solo non è vero ma che c’era assoluta certezza che un evento sistemico come una pandemia è un evento certo per quanto non pronosticabile in termini di data.

Ora i dati dalla Cina, ormai ampi, dimostrano che il tempo di latenza del virus è in media 14 giorni ma arriva a 28. Su diversi media si indica l’Italia come un’eccezione, come fossimo dei monatti. La ragione per cui l’Italia è al terzo posto nel numero di casi riportati è da ricercarsi nel numero dei test effettuati e nell’efficacia della risposta cioè l’esatto opposto di quanto si tenderebbe a far credere. Se non ci sono test, non ci sono casi. Ora con milioni di persone che sono uscite da Wuhan prima dell’imposizione della quarantena e con i milioni di incontri che questi hanno avuto, il virus può essere ovunque. In molte nazioni mancano le più elementari strutture diagnostiche, vuoi chiudere i voli dalla Cina ? La gente arriva dalla Svezia o dalla Thailandia o dall’Indonesia. Se vogliamo, la sorpresa è la velocità con la quale il virus si è palesato dalle nostre parti. Tranquilli non saremo soli a lungo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +5 (from 5 votes)

john_ludd
Scritto il 24 febbraio 2020 at 18:30

Per inciso, non ho viveri per settimane, non ho fatto incetta di mascherine o tute spaziali. Ho acquistato 3 bocce di Prosecco, due tavolette di cioccolato Lindor e un vasetto di Nutella.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +5 (from 5 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+