BOND USA: il FALLIMENTO dei luoghi comuni

Scritto il alle 11:52 da Danilo DT

Tra tante incertezze, tra tanti timori sulla crescita economica, tra i vari dubbi sull’aumento dell’inflazione, ecco che ridendo e scherzando, la borsa USA è tornata ai massimi storici. Ed è una cosa assolutamente pazzesca se uno guarda il mondo con gli occhi di un alieno che viene catapultato sulla terra.
C’è il lockdown, c’è il Covid-19, tutto sembra inchiodato e l’economia invece ci regala una borsa ai massimi storici.

Certo, complici le varie politiche monetarie e fiscali.
Intanto però la borsa USA vola. MA attenzione. Chi è gestore o consulente finanziario, si sarà accorto che forse occorre fare delle distinzioni. Perché proprio nella terra dove il Nasdaq ha dettato legge per mesi (e oggi è un po’ più deboluccio) c’è un qualcosa che da sempre era considerato il “bene rifugio” ma che oggi non lo è più. E parliamo di una degli asset considerati più solidi in assoluto. Ma il mercato è questo baby.
Se la FED compra titoli a dismisura e poi c’è la ripartenza ciclica, è normale che i tassi incomincino ad aumentare.
E così il decennale USA tracolla.

Per farla breve, in questo clima di massima serenità per la borsa (sempre apparente perché si ha sempre la sensazione di camminare sull’orlo di un precipizio) c’è chi ha preso grossi schiaffoni.
Qui trovate uno dei principali ETF obbligazionari sui governativi USA  .

SPDR® Portfolio Long Term Treasury ETF chart by TradingView

Il decennale USA ha recuperato per lo stesso periodo 100bp, ovvero un 1%. Passando da 0,5% a 1,5%. Una apparente nullità che però ha portato una perdita del 22% su uno dei principali ETF obbligazionari globali.
So che per molti questa analisi è una banalità, ma tanti hanno scoperto che il bene rifugio obbligazionario può avere più volatilità di un listino azionario. E questo ne è la prova.
Con un piccolo problema. Per molti i bond sono la parte protettiva del portafoglio che deve “difendere” sempre e comunque. Forse molte teorie che sono proprio tali, devono essere riviste proprio perché sono luoghi comuni. E questa ne è la prova.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

Tags:   |
1 commento Commenta
Lukas
Scritto il 30 Marzo 2021 at 18:23

Sono anni che parlano di bolla sull’azionario……e poi …e poi…. chi fa karakiri ? I magnifici bond.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+