FLUSSI FINANZIARI e MERCATI: tutto merito di TINA?

Scritto il alle 23:25 da Danilo DT

Anche se risulta strano, quanto sto per raccontarvi rappresenta la realtà dei fatti. E come spesso si dice, spesso un’immagine vale più di mille parole e allora io mi affido (come spesso accade) ai grafici che in modo matematico, forse un po’ freddo ma inequivocabile, raccontano la realtà dei fatti.

Qui trovate i flussi sugli ETF negli USA, sommati ai money flows sul risparmio gestito. Credo sia evidente che il mercato azionario non è da tempo in cima alle preferenze degli investitori. E questa tendenza è in essere da circa 18 mesi.

I flussi finanziari settimanali sono assolutamente in linea anche se meno netti.

E dove va il denaro? Mercato obbligazionario e monetario. Quest’ultimo ora vale circa $ 4,7 trilioni, livelli mai visti nemmeno ai tempi della crisi di Lehman Brothers.
Qui di seguito troverete i grafici che documentano quanto sopra descritto, tratti da Horan Capital. 

Questo è quanto ci raccontano i flussi finanziari. E i flussi illustrano un quadro di scetticismo degli investitori. E ora vedremo se con le trimestrali cambia qualcosa. Certo che tutto suona strano, visto che i flussi sull’equity sono da tempo negativi. E allora chi si sta muovendo? Parliamo solo di derivati? Parliamo solo di speculazione? E’ vero che il fenomeno TINA sta influendo sul mercato. Ma quanto sta influendo sull’andamento del mercato? Ah, per chi non lo sapesse TINA è l’acronimo di There Is No Alternative (visti i rendimenti risibili dei bonds)

E ancora: cosa succede se questo scetticismo degli investitori nei confronti dell’equity dovesse invertire? Ci ritroveremo con valanghe di denaro sul mercato azionario? Si perchè le stranezze si trovano in ogni dove.

Ad esempio, il Nasdaq 100 (NDX), dal suo minimo del 2019 è quasi raddoppiato. Va bene che il Covid-19 ha accelerato il processo di informatizzazione, ma occorre anche dire che, nel frattempo, né l’economia né i profitti aziendali sono raddoppiati rispetto al 2019. Il Dow ha avuto il suo miglior trimestre dal 33 anni. L’S&P 500 dal 1998. E il NASDAQ dal 1999 con un +38,85%.

E tutto questo avviene mentre l’economia va in tilt, con tutto quello che ne è conseguito e che vi ho riportato in queste settimane. Gli esperti mai si sarebbero aspettati tali performance (eccovi spiegato i risultati sul money flow prima illustrati), visti anche i dati macro catastrofici che oggi stanno parzialmente rientrando. Ma i mercati hanno avuto il loro andamento, aiutati da banche centrali e governi.

La situazione si fa interessante e questo mercato, unico nella storia, non smetterà di certo di regalarci tante emozioni nel bene e nel male. Occhio a “guardarsi indietro”, nella storia non ci sono mai state le condizioni in cui ci troviamo.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (8 votes cast)
FLUSSI FINANZIARI e MERCATI: tutto merito di TINA?, 9.9 out of 10 based on 8 ratings
3 commenti Commenta
pistarr
Scritto il 13 luglio 2020 at 09:23

Ma Danilo, fammi capire,

Hai scomodato l’acronimo TINA , ” There Is No Alternative (visti i rendimenti risibili dei bonds) “….. ma il fatto stesso che affermi che il denaro è andato sul mercato obbligazionario e monetario non è contro a ciò che affermi????

Cioè, nonostante i rendimenti risibili dei Bonds questo mercato ha toccato i 4,7 Trilioni di $ ?
Ma allora come ha fatto il mercato azionario a salire cosi?? Solo grazie al nozionale dei Derivati?
Perchè impegnare denaro reale in strumenti dal risibile rendimento ricorrendo ai derivati per il mercato azionario?
Ma allora tutti quelli (e sono tanti) che sono stati fuori perchè ” il mercato azionario non è da tempo in cima alle preferenze degli investitori” dovrebbero entrare adesso su questi livelli??? e da come ne parli non mi pare il ” reparto buoi ” …
La tua affermazione “SI ” perchè le stranezze si trovano in ogni dove mi pare inquietante

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 13 luglio 2020 at 10:18

Tieni conto di quanto denaro è stato “creato” in questi mesi, mica potrà essere investito tutto sull’equity! E’ una questione di dimensione di mercato che viene alimentato da nuova liquidità.
Il reparto “buoi” come lo chiami tu, non è solo chi compra azioni. Ho parlato di INVESTITORI nel post, termine generico.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pistarr
Scritto il 13 luglio 2020 at 10:50

Danilo DT,

Ops , mi è scappato “reparto buoi” ma il termine comunemente usato è “PARCO Buoi”…..
e come sappiamo, cosi sono definiti dal mercato quegli investitori un po’ sprovveduti, che arrivano alla festa quando gli “Smart” hanno già approfittato della tendenza lasciando spesso il cerino acceso in mano a loro..

Proprio per questo ero sorpreso, che molto SMART MONEY (come lo definivi tu in un grafico di qualche settimana fa) era rimasto fuori,…. poco male, succede di sbagliare approccio e non mi sorprendo…… Mi sorprende si , se invece ADESSO decidessero di entrare, come hai prefigurato col tuo ” “SI ” perchè le stranezze si trovano in ogni dove “…….

E ho usato l’aggettivo “inquietante” per commentare questa tua affermazione perchè proprio
nel mio penultimo commento ero arrivato a sbilanciarmi dicendo che raggiunti questi livelli e così in fretta, come hai illustrato anche tu nel commentare la performance della borsa USA nel secondo trimestre il mercato ADESSO diventa davvero pericoloso ……e se succede questo prendo una bella cantonata (ma non sarebbe la prima ne’ l’ultima)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 2 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+