EUROGRUPPO: trovato accordo da 540 miliardi. MES compreso.

Scritto il alle 23:40 da Danilo DT

Mi verrebbe da dire che il sistema si sta muovendo in modo quasi spudorato. Proprio perché tutti, chi più chi meno, si sono resi conto della drammaticità del momento.
Impressionante tanto per cominciare la nuova bomba lanciata dalla FED.

(…) Nuovo intervento della Federal Reserve per sostenere l’economia reale degli Stati Uniti. La banca centrale americana ha annunciato una nuova misura per erogare prestiti per un massimo di 2,3 trilioni di dollari a sostegno delle famiglie e delle imprese durante la pandemia di coronavirus. (…) L’annuncio della Fed è arrivato mentre arrivava dal fronte macro l’aggiornamento sulle richieste di sussidi di disoccupazione che a inizio aprile sono state pari a 6,6 milioni, in linea con la settimana precedente. [Source

Il grafico non necessita di commenti. Siamo già ad oltre 6 trillioni di USD. L’impennata del bilancio FED è impressionante e mette a nudo il grande sforzo della banca centrale USA.

a possibile che tutto questo non abbia degli effetti collaterali? Inoltre è normale che la FED, che da sempre sbandiera la sua indipendenza, si metta (giustamente, ci mancherebbe) a disposizione del sistema con un bilancio completamente fuori controllo? Il grafico ci illustra la straordinarietà della situazione, ma nasconde anche tanti problemi che forse non conosciamo fino in fondo. Perché la FED continua imperterrita con questo sostegno (che probabilmente potrebbe essere mlto utile in fase di ripartenza)? Inoltre esiste una exit strategy?

Ma se la FED è proattiva, la BCE come è noto risponde con il suo Unlimited QE e anche le altre banche centrali sono iper-proattive. E che dire dei governi? Trump sta facendo del suo, e adesso anche l’Unione Europea sembra aver trovato delle soluzioni.

Ok, ci sarà anche tanta propaganda, ma forse un accordo è veramente arrivato. In attesa dei dettagli ecco cosa scrive Il Sole.

(…) Il pacchetto proposto comprende un fondo comune di assicurazione per l’occupazione del valore di 100 miliardi di euro, uno strumento della Banca europea per gli investimenti destinato a fornire 200 miliardi di euro di liquidità alle imprese, nonché linee di credito fino a 240 miliardi di euro dal MES agli Stati di sostegno per aiutare le economie a rimettersi in piedi. (…)

Attenzione, però. Non parliamo di MES come lo intendiamo noi. O almeno così sembra. Un MES utilizzabile apertamente a condizione che le cifre abbiano destinazioni molto chiare. La somma porta a 540 miliardi di Euro. Non dovrebbero trattarsi di “garanzie” (come quelle promesse dal Governo) ma di denaro contante e disponibile per sostenere proattivamente l’Unione Europea. Non ci dovrebbe essere traccia dei famosi “Coronabond”.

Mi riservo la facoltà di commentare solo quando conosceremo le condizioni di questo finanziamento “monstre”. Che resta sempre “mini” se paragonato a quello proposto da Trump. Ma è anche vero che è un “di più” che dovrebbe aggiungersi a quanto hanno fatto i Governi locali.

Di questi 540 miliardi quanti andrebbero all’Italia (visto che ve lo starete domandando?) Un calcolo spannometrico mi porta alla cifra di 100 miliardi. Nulla di rivoluzionario, faranno comodo ma non sono certo la cura di tutti i nostri mali.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (11 votes cast)
EUROGRUPPO: trovato accordo da 540 miliardi. MES compreso., 9.9 out of 10 based on 11 ratings
Tags: , ,   |
3 commenti Commenta
Scritto il 10 aprile 2020 at 08:25

Alle cifre sopra descritte ne aggiungiamo un’altra. Infatti vi sono quattro misure: i prestiti del Mes agli Stati membri; gli aiuti del Banca europea degli investimenti (Bei); il sostegno alla cassa integrazione nazionale proposto dalla Commissione europea (chiamato Sure); e infine la proposta francese di creare un fondo finanziato da obbligazioni congiunte per finanziare il rilancio dell’economia da circa 500 miliardi. Totale oltre i 1.000 miliardi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

pdf79
Scritto il 10 aprile 2020 at 09:22

https://www.consilium.europa.eu/it/press/press-releases/2020/04/09/report-on-the-comprehensive-economic-policy-response-to-the-covid-19-pandemic/
Caro Danilo, un pò di gossip prima, ieri sera Gualtieri ha detto che non ci sono condizionalità mentre il suo omologo Olandese ha detto che non ci sono solo per prestiti destinati alle cure mediche per il resto rimangono le piene condizionalità. Uno dei due ovviamente mente però solo uno dei due è andato all’eurogruppo con un mandato parlamentare votato in parlamento, ovviamente l’olandese.
Gli effetti:
1)Possiamo prendere soldi senza condizionalità solo per le spese mediche.
2)Una volta attivato il mes per 39 miliardi, si viene a creare un creditore privilegiato questo comporta un aumento sul costo di rifinanziamento del restante debito, quindi quello che entra dalla porta esce dalla finestra.
Buona giornata a tutti vado a fare gli gnocchi sia con farina di grano che di riso.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

kry
Scritto il 10 aprile 2020 at 09:24

Probabilmente un accordo è stato trovato perchè in Germania hanno capito che la recessione colpirà duro soprattutto da loro…. come lo era stato nel 2008.
A chi venderanno le loro automobili?
Sicuramente agli attuali 15mln di disoccupati USA ( che probabilmente per fine mese oltrepasseranno i 20 ) non arriveranno dalla FED soldi sufficenti per un acquisto così importante.
L’ Italia dal canto suo qualche treno speciale di spaghetti sulla via del Brennero lo fa partire.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+