Yen ai minimi: target inflazione per Abe e fine deflazione per il Giappone

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Lo Yen mai così debole negli ultimi mesi. Tocca infatti stamattina il sul livello minimo da 16 mesi a questa parte.

Il motivo è legato alla speculazione (tanto per cambiare) che è concentrata sulla politica monetaria voluta dal neo primo ministro Abe. L’obiettivo è semplice : creare inflazione e mettere fine alla ormai cronica fase deflattiva. Il tutto con manovre sul mercato valutario mirate a far scendere il valore dello yen, rendendo più competitive le esportazioni.

Il grafico è decisamente “tirato” per il breve termine (vedi RSI e distanza dal cloud) però come dice il famoso detto: mai sfidare le Banche centrali. Ma nello stesso tempo, per il medio periodo, non possiamo nemmeno sottovalutare la rottura del 61.8% di Fibonacci.

Insomma, mi aspetto anche dei rallentamento nel breve della tendenza ma per il medio periodo sembra abbastanza chiaro un ulteriore indebolimento dello Yen sia nei confronti di Euro e Dollaro USA. Senza mai dimenticare però l’impatto delle news, dei rumors e soprattutto delle manovre annunciate dal governo.
In USA si dice: “don’t fight the FED”. In questo caso vien da dire :”don’t fight the BOJ”!

Grafico Cross Euro Yen

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI | Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)


VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Yen ai minimi: target inflazione per Abe e fine deflazione per il Giappone, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenti (n° 1)Commenta

  1. Ve lo ricordate questo post?

    ”don’t fight the BOJ”!

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)