Cerca nel Blog

WEEKLY REWIND: aspettando il Referendum

Scritto il alle 09:11 da Danilo DT

Weekly Rewind best of

Siamo arrivati a -8. Tanti sono i giorni che ci separano dall’evento politico più importante per il nostro Paese del 2016, il Referendum Costituzionale.
Volutamente non ho mai preso posizione sull’argomento e non intendo farlo proprio ora.
Ho solo cercato di illustrare in questi giorni quali potevano essere gli effetti del risultato dello stesso sui mercati finanziari, visto che l’Italia non è proprio ininfluente.
“L’elefante nella stanza dei cristalli” che ovviamente non risolve tutti i suoi problemi con l’esito del referendum, ma di certo subirà delle conseguenze, nel bene e/o nel male, dall’esito dello stesso.
Ma non si è solo parlato di questo.
E’ stata una settimana ricchissima di argomenti e discussioni, che è culminata con il video TRENDS (video free) che sintetizza la visione del sottoscritto sui mercati finanziari.
Eccovi il meglio della settimana, da vedere e condividere con tutti i vostri contatti.

TODAY

TRENDS 2.0: Black Friday Special Edition!

Oggi è il giorno dei record. Il Black Friday sarà sicuramente stato un successo (prossimamente avremo i conteggi e ci ritroveremo senza ombra di dubbio con un boom di acquisti sopratutto online). Ma non solo Black Friday regala numeri mai …

YESTERDAY

GIAPPONE: diventa benchmark per economie CORE?

Un post molto preoccupante (su tasso inflazione e demografia) per le prospettive economiche non solo del Sol Levante, che sta vivendo un periodo storico che ci ritroveremo ben presto causa Giapponesizzazione del sistema. Ma con quali conseguenze?

MIND THE GAP: borsa e macroeconomia a confronto

L’indice CESI (Citigroup Economic Surprise Index) si muove meglio di quanto potreste immaginare ma le borse, sopratutto in Europa, non stanno reagendo. Confronto tra CESI e grafico Eurostoxx 50 e spread governativi 10-2 (alla ricerca della reflazione perduta…)

NOV 24

REFERENDUM COSTITUZIONALE: effetti sui mercati se vince il NO o il SI

Cosa potrebbe succedere ai mercati se a vincere sarà il NO? Quanto potranno perdere FTSEMIB e BTP? Quali prospettive per i mercati finanziari?

POPULISMO e MERCATI: la giusta direzione?

Quale è il rapporto tra populismo e mercati finanziari? La strada presa dall’elettore USA con Donald Trump sarà vincente? E questa tendenza è globale e ben definita anche per il futuro? Un’interessante analisi di Bill Gross illustra quello che è esattamente il punto di vista dell’autore del blog che, quindi, ha deciso di condividerne con voi il contenuto.

NOV 23

UNICREDIT: aumento di capitale alle porte ma diamo NULLA per scontato

Banche italiane sempre nel mirino, Ma non solo MPS, Unicredit si trova a dover fare una grande operazione di ricapitalizzazione. Ma prima ulteriore svalutazione dei crediti deteriorati e cessioni strategiche. E il mercato digerirà il tutto?

DRAGHI: alla ricerca dell’inflazione perduta

La BCE e Mario Draghi vedono un quadro in miglioramento, il tasso inflazione torna a salire ma non soddisfa. E’ reflazione? No, sale grazie al petrolio. Cosa occorrerebbero? Riforme e politica fiscale gestite magari direttamente da Bruxelles. Utopia pura.

NOV 22

TRUMPONOMICS: illusioni, speranze, utili e nuovi record a Wall Street

Il nuovo record di Wall Street non ci coglie di sorpresa. Anzi, proprio nei giorni scorsi abbiamo ribadito come la politica della Trumponomics potesse cambiare le carte in tavola, quantomeno a livello di sentiment. Ovviamente la domanda da farsi è …

FED: mercati sicuri. A dicembre la Yellen alzerà i tassi

Il mercato a deciso: la FED alzerà i tassi nel meeting FOMC di dicembre di 25 centesimi. Ma Janet Yellen attacca Trump, e aspetta l’evoluzione della situazione per meglio giudicare i possibili impatti della Trumponomics.

Dollaro USA: dopo la grande corsa, è il momento della correzione

Uno dei pochi punti fermi che avevamo era il Dollaro USA. Infatti, sia nel caso in cui avesse vinto la Clinton oppure Trump, la possibilità di ritrovarci un Dollaro USA più forte era molto probabile. Ha vinto Trump, quindi ok …

NOV 21

WALL STREET: “mani forti” in azione. Ma qualcosa non quadra

Movimento rialzista deciso della corsa USA ma suona strano il fatto che le mani forti stiano ratrellando azioni, anche se all’apparenza queste ultime sostenevano la Clinton. Quindi attendiamo sviluppi. Che siano solo ricoperture? [Guest post] Cari amici, nella settimana appena trascorsa, …

RISCHIO ITALIA: il termometro dei mercati non è solo lo spread BTP Bund

Tornano le vendite sulla borsa italiana guidate dalla fuga dal rischio Italia. I BTP continuano a scendere di prezzo. Ma Occhio allo Spread BTP Bonos ed ai livelli raggiunti (ormai in direzione di quanto visto nel 2011)

PIAZZA AFFARI: alle prese con un grafico FTSEMIB…incommentabile!

Guest post: Trading Room #229. Siamo alle solite e borsa italiana che continua al’interno del solito trading range. Analisi tecnica con un attento ed approfondito studio sull’indice FTSEMIB weekly ed un’analisi del titolo STM. Enjoy! Un benvenuto ancora all’amico Alberto Zanetti …

NOV 18

MONTE dei PASCHI: è praticamente BAIL-IN. Ma occhio al colpo di scena!

Mi ero ripromesso di non scrivere più nulla sull’argomento Monte dei Paschi di siena fino a quando non era BEN definito il piano di ricapitalizzazione della banca. Cosa che però è un “work in progress” da mesi e che …

BANCHE CENTRALI ad un bivio

FED, BCE e BOj sono state per anni protagoniste con il quantitative easing e con una politica monetaria che sta esaurendo i suoi effetti. Oggi siamo ad un bivio. Ma ogni singolo istituto sembra prendere strade ben differenti, con effetti da non sottovalutare sul sistema economico.

 

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
WEEKLY REWIND: aspettando il Referendum, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
2 commenti Commenta
gainhunter
Scritto il 27 novembre 2016 at 11:15

Protezionismo: potrebbe non servire più per proteggersi dalla Cina?
http://realmoney.thestreet.com/articles/11/26/2016/chinese-strikes-hit-walmart-coca-cola-and-sony-where-it-hurts?puc=yahoo&cm_ven=YAHOO

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 27 novembre 2016 at 11:20

Caro Danilo,
comprendo la Tua riservatezza circa l’orientamento sul quesito referendario. Io invece, pur essendo un progressista ed un elettore del PD dichiaro apertamente il mio NO a questa riforma costituzionale, perché la stessa se approvata restringerà la partecipazione dei cittadini alla nostra democrazia a vantaggio esclusivo dei poteri forti.
Ci sarà poi volatilità sui mercati ?……..Pazienza…..vedremo di fronteggiarla.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 5 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!
outlook-2017-iam

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • paolo41 su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su MERCATI: scatta il take profit con il rischio “impeachment”
  • [email protected] su FLASH: impeachment in Brasile? E il Bovespa va a -10%
  • Danilo DT su BANCHE ITALIANE: elenco degli istituti di credito più solidi (ed in maggiore difficoltà)

Google+