Volkswagen come per magia si trasforma in junk bond

Scritto il alle 10:45 da Danilo DT

volkswagen-junk-bond-high-yieldAnalisi dei CDS (Credit Default Swap) della casa di Wolfsburg e della curva dei tassi, con comparazione competitor europei anche del segmento high yield.

In tutto il terremoto che sta coinvolgendo il mondo del settore auto, si parla spesso e volentieri dell’andamento dei titoli in borsa. La debacle è sotto gli occhi di tutti.
Ma non dobbiamo sottovalutare anche un altro importante trend. Quello dei rendimenti. Infatti lo scandalo “dieselgate” ha inesorabilmente generato degli spread, tra le emissioni Volkswagen e i benchmark di riferimento, che non si vedevano da tempo immemore.

E’ evidente in questo grafico che ho creato per voi, l’innalzamento di tutta la curva dei tassi dei bond Volkswagen, il tutto nell’arco di un solo mese.

Curva dei tassi Volkswagen: oggi e un mese fa

curva-dei-tassi-volkswagen-junk-bondMediamente il tasso è salito di un punto percentuale su tutta la curva. Un punto è poco? Sicuramente, ma col clima ZIRP (tasso zero) che ci si ritrova sul mercato, credetemi non è da sottovalutare.

Anche perché dobbiamo notare questo altro interessante elemento.
Prendiamo i CDS, ovvero i credit default swap, quei contratti che servono per coprire un possessore di bond dal rischio default dell’emittente. Un’assicurazione sul rischio rimborso, in altri termini. Ho provato a mettere a confronto i principali CDS del settore auto europeo, aggiungendo poi la curva invertita del segmento High Yield ed ecco cosa ne è derivato.

Volkswagen: ormai è considerato un junk bond

cds-auto-volkswagen-high-yield-junk-bondTutto il settore auto ha subito forti impennate in ambito CDS ed è normale. Come è normale che il CDS che ha subito l’aumento maggiore di prezzo è proprio quello di Volkswagen. Ma attenzione, se notate, oggi il CDS di VW quota quanto valeva quello di Peugeout e FCS prima dello scandalo “Dieselgate”. Visto che questi due bond sono considerati come benchmark del settore auto HY, possiamo dire che ormai Volkswagen è considerato un junk bond. Inoltre guardate il paragone con la curva invertita dell’indice HY obbligazionario Europeo. Ormai sembrano andare a braccetto.

Quindi è evidente il profondo stato di difficoltà del gruppo Volkswagen. E diventa quasi naturale chiedersi se siamo di fronte ad una buy opportunity. Visti i chiari di luna, magari, meglio sater ancora alla finestra. Occorre chiarezza e mi sembra che, in questo momento, ci siano ancora tante questioni aperte.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

InvestimentoMigliore LOGO

La nuova guida per i tuoi investimenti. Take a look!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Volkswagen come per magia si trasforma in junk bond, 10.0 out of 10 based on 1 rating
1 commento Commenta
daino
Scritto il 29 settembre 2015 at 11:13

Ciao,
a proposito di buy opportunity e chiari di luna, ti volevo chiedere, se hai modo tempo e voglia, se puoi fare un post su i paesi/settori che stanno mostrando una maggior forza relativa in questa fase turbolenta

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+