Volatilità ai minimi dal 2007. Quando il mercato era ai massimi storici

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Tutto potrebbe essere casuale, ma non posso certo negarvi che costruendo questo grafico ho notato alcuni dati quantomeno affascinanti.,
Il primo: venerdì sera il VIX ha toccato il suo minimo degli ultimi sei anni. Era infatti dal 2007 che non si scendeva a questi livelli. Certo, sempre in quell’anno lo stesso VIX ha addirittura toccato e sforato aera 10. Ma non solo il VIX ( USA) sta vedendo nuovi minimi. Anche i vari VDAX (volatilità sul DAX), il V2X (Volatilità Eurostoxx) e il VXN (volatilità Nasdaq) sono a livelli estremamente bassi.

Grafico volatilità: VIX, VXN, V2X, VDAX e SP 500

Morale: rischio percepito sui mercati assolutamente minimo. Massima fiducia. E anche sulla volatilità c’è la mano forte di un sistema che artificialmente tiene bassa questa importante chiave di lettura del mercato. Infatti è chiaro che i grandi gestori ed i portafogli sono molto attenti appunto alla volatilità. Più ancora che al trend dei mercati.

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI | Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)


VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Volatilità ai minimi dal 2007. Quando il mercato era ai massimi storici, 10.0 out of 10 based on 1 rating
  1. Volatilità ai minimi. Aumento del rischio azionario.
  2. VIX e Vstoxx ai minimi. Puntare sulla volatilità?
  3. VIX: volatilità ai minimi e curva in contango
  4. VIX: ai minimi assoluti in un mercato troppo bullish
  5. SP 500 oltre i 1500. Mai così alto dal 2007

Info su Danilo DT

La corsa è lunga e...alla fine è solo con te stesso (by Big Kahuna) Per sapere CHI SONO, clicca QUI !

Commenti (n° 7)Commenta

  1. Ciao Dream, è vero che non si può pensare di combattere tutto ciò, ma fino a quando può essere sostenibile? e nel momento in cui si tira lo sciacquone cosa potrebbe succedere? :roll:

  2. Semplice, più la tendenza è così pilotata e più si cadrà dall’alto….anche come velocità…

  3. Dobbiamo perciò comprare l’ ETF VIX? Io l’ ho già fatto, ma forse troppo presto infatti sto perdendo il 20%. Mi consigli di mediare?

  4. Buongiorno

    Sono stato in vacanza 5 giorni e scopro dell’addio al blog di un’eminenza scientifico/analitico tecnica del calibro di Brigi.

    Ma non era una collaboratrice preziossima del blog con la sua analisi tecnico/tattica?

    No mi sono sognato

  5. bergasim,

    VIPERA CHE NON SEI ALTRO…. :mrgreen:
    e poi chi l’ha detto che non c’è più?
    l’addio è rivolto a me, mica a te …

  6. gremlin,

    Almeno è bona?

  7. lucianom scrive:
    19 febbraio 2013 alle 08:43
    Dobbiamo perciò comprare l’ ETF VIX? Io l’ ho già fatto, ma forse troppo presto infatti sto perdendo il 20%. Mi consigli di mediare?

    Poi ho effettivamente mediato, oggi il VIX fa + 4,13%, troppo presto però per dire di avere l’orso nel sacco.