Volatilità ai minimi. Aumento del rischio azionario.

Scritto il alle 14:30 da Danilo DT

DAX e VDAX a confronto. E se la storia insegna, occorre fare attenzione.

La volatilità è un elemento fondamentale. Rappresenta la misura della correlazione tra variazione del rendimento del titolo rispetto al mercato di riferimento, o se preferite, l’”oscillazione” di prezzo che un certo asset ha in un arco temporale. In Finanza come indice di Volatilità si considera la Varianza (che si indica con ‘Var’ e non ‘VaR’, che indica il Value At Risk), ovvero la differenza quadratica media tra il rendimento e la sua media.

Senza addentrarci troppo nel VaR, figlio della volatilità, vorrei però farvi notare una cosa. Analizzando i vari grafici, abbiamo più volte dimostrato che quando la volatilità (e quindi il rischio) raggiunge dei picchi di minimo (quindi mercati sereni, fiduciosi e tranquilli), occorre alzare la guardia e fare molta attenzione. Il motivo è semplice. Raggiunti certi estremi, la volatilità tende ad aumentare, e con essa il rischio di correzioni.

Prendiamo ad esempio il DAX, indice europeo ben noto e benchmark per l’Unione Europea. Confrontiamolo con la sua volatilità, il VDAX.

Il confronto è quantomai illuminante. Ogni qualvolta il VDAX raggiunge dei minimi di un certo tipo (cerchiati) il mercato azionario dopo un po’ tende a correggere.
Un analisi semplice semplice che però può tornare autile nei momenti di particolare euforia e serenità. Come quello appena trascorso (riferito alla fase estiva). Domanda: quanto possono influire sui mercati (anche europei) le elezioni USA?

(Analisi pubblicata nel video TRENDS)

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI | Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.7/10 (7 votes cast)
Volatilità ai minimi. Aumento del rischio azionario., 8.7 out of 10 based on 7 ratings
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+