Cerca nel Blog

UTILI SOCIETARI: le attese dei mercati (che non devono essere smentite)

Scritto il alle 11:05 da Danilo DT

utili+societari+sp500+borsa+usa

Il peso delle aspettative. Questa è la spada di Damocle che pende sulla testa del mercato. Ve ne ho già parlato in passato e questa breve analisi vi fa percepire quanto è importante, oggi, la conferma che tali aspettative devono ottenere, sopratutto dalla politica di Trump, una politica espansiva che dovrebbe avere un peso importante non solo per l’economia USA ma per l’economia globale.

Anche se poi, come abbiamo detto, forse si sono fatti i conti senza l’oste. Va bene sperare in una crescita globale alimentata da una politica fiscale aggressiva. Ma poi ci sono anche dei tasselli (vedi il protezionismo, ad esempio) che possono diventare dei boomerang.
E l’incertezza del momento non è tanto legata alle questioni geopolitiche internazionali (che il mercato ormai digerisce con estrema snellezza) ma proprio alle conferme che la Trumponomics fatica a dare.
Il grafico che vi propongo è eloquente.

utili-societari-stoxx50-spx-2017

In alto il grafico dell’EuroStoxx50 e sotto quello dello SP500. Come potete vedere, a gennaio le aspettative sugli utili aziendali sono schizzate verso l’alto, giustificando quindi quello che è stato il rally che negli ultimi mesi ha raggiunto dimensioni importanti. Ma cosa succede se tali aspettative non verranno mantenute?

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
UTILI SOCIETARI: le attese dei mercati (che non devono essere smentite), 10.0 out of 10 based on 4 ratings
Tags:   |
2 commenti Commenta
rubicon
Scritto il 12 aprile 2017 at 13:05

I mercati sono al momento attuale sganciati dalla realtà. Questa è la mia semplice conclusione che però non mi porta ad affermare che presto crolleranno. D’altronde Keynes affermava che i mercati possono essere irrazionali più di quanto tu possa essere solvente.. Però degli elementi di cui preoccuparmi ci sono. Il basarsi su aspettative che di volta in volta sono poi ridotte, mi lascia pensare che ci sia del “marcio in Danimarca” e se poi le attuali stime si basano anche su un elemento di politica elettorale che poi cozza con altri, io me ne esco con piacere… un po’ poi com’è successo al mercato obbligazionario: la linea Maginot del 2,60% non doveva tenere e tutti a shortare mentre poi … ecco che ci si riaffaccia a2,30%, per poi ritornare sul 2,60% e le mani forti ci guadagnano, chi invece non vede ma si fida … perde. Siam o in trappola ed intrappolati, senza però tanti possibilità di uscita non dolorosa, accumulando tante overdosi di stimoli, senza averle smaltite un po’ alla volta, che quando si presentarà il conto, saranno dolori.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

[email protected]
Scritto il 12 aprile 2017 at 15:55

Per me i mercati sono piuttosto reali (provate a sbagliare investimento e poi vedete se sono reali). Se gli utili tenderanno a scendere le borse scenderanno; liquidità o no.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!
outlook-2017-iam

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • [email protected] su WALL STREET ai massimi. E l’economia si contrae. #TUTTOBENE
  • [email protected] su WALL STREET ai massimi. E l’economia si contrae. #TUTTOBENE
  • [email protected] su SUPER EURO: ma il mercato potrebbe cambiare tendenza
  • paolo41 su SUPER EURO: ma il mercato potrebbe cambiare tendenza
  • [email protected] su WALL STREET: una garanzia per la prosecuzione dell’uptrend!
  • Lukas su WALL STREET: una garanzia per la prosecuzione dell’uptrend!
  • [email protected] su RECORD del DOW JONES: assist della Yellen, ma il grafico fa paura
  • [email protected] su WALL STREET: una garanzia per la prosecuzione dell’uptrend!
  • aorlansky60 su RECORD del DOW JONES: assist della Yellen, ma il grafico fa paura
  • [email protected] su ETHEREUM: crollo della criptovaluta. Come volevasi dimostrare.

Google+