TREND BORSE: vedo prevedo stravedo

Scritto il alle 14:28 da Danilo DT

mago-merlino

Azioni e previsioni di borsa, croce e delizia…
In queste settimane risulta quanto mai forte l’attenzione dei lettori sulle tendenze della borsa quello che potrebbe accadere sui mercati azionari. Mi è successo ormai un’infinità di volte di dover discutere coi lettori su qual è la mia posizione sui mercati azionari in questo momento.
Molti non capisco se io sia long, short, flat…
Ho deciso di scrivere un post “ad hoc”, un post che, come dicevo ieri sera in un commento, rischia probabilmente di diventare un articolo di fantafinanza, anche perché invito i vari lettori a dire al loro. Quindi chi si vorrà esporre sappia che in questo angolo potrà dire la sua, lasciando una traccia, un segno.
Credo sia fuori di ogni dubbio il fatto che riuscire a centrare perfettamente le previsioni sia assolutamente impensabile, ma può essere comunque un interessante terreno di discussione. Quindi, cari lettori, avanti con le Vs. Previsioni folli e dissennate!

La mia View tecnica

Tornando alla mia view, vado a spiegare per l’ultima volta come la penso, riprendendo un commento scritto ieri sera. Innanzitutto ci tenevo a fare i complimenti al buon Thomas che ha centrato in modo impeccabile le sue previsioni (diamo a Cesare quel che è ci Cesare) e probabilmente…la sua view potrebbe continuare ad essere quella corretta.
Per quanto invece concerne la mia di view, ecco come la penso.

Secondo me nei prossimi giorni l’indice S&P 500 arriverà a contatto con quota 875 e quindi ribadisco l’i9mportanza dell’area 850-875.
A quel punto il momento sarà topico. Secondo me l’indice, vista anceh la buona performance periodale, non passerà al primo tentativo questo livello, ma potrebbe partire una correzione, con target area 780-750 (come scritto nel post indicato qui a fianco dove già spiegavo questa strategia ).
Raggiunto questo target di 750-780, ci sarà una nuova ripartenza. Nuovo test a quota 875 e se verrà violato, sempre area 875 diventerà da resistenza a nuovo supporto, su cui si poggerà un movimento rialzista che ci porterà, entro l’estate, in area 1000-1050.
Questa mia view va a confermare quanto scritto in questo post sulle onde di Elliott e quindi non credo di essere tacciato di incoerenza.

grafico borsa usa 2009

S&P 500: Il benchmark mondiale delle borse

Io mi fermo qui. Incominciamo ad arrivare in area 1000 e poi avremo sicuramente tempo e modo per tornare a discutere della realtà delle cose, anche perché in questo periodo ci sono moltissimi nodi che devono essere sciolti.
Vedi ad esempio la questione dello Stress Test.
Vedi ad esempio gli aumenti di capitale delle banche USA.
Vedi ad esempio le trimestrali in uscita.
Di carne al fuoco ce n’è tantissima e quindi …torneremo senza dubbio sull’argomento.

La mia view non tecnica

Se invece dovessi guardare non l’analisi tecnica ma l’analisi fondamentale, non posso certo negare che permane una certa preoccupazione. Questo mercato non mi convince e la situazione di euforia che si sta generando potrebbe essere pilotata artificiosamente da mani molto forti (non dimentichiamo che, vista la crisi dei concorrenti, sarà proprio Goldman Sachs, assieme a Morgan Stanley, a dominare più di prima sui mercati finanziari).
Non escludo assolutamente uno scenario che va ad avvicinarsi molto ad una “L”, e quindi non con una ripresa a “V” che recentemente sta illudendo il mercato, come se la crisi fosse ormai archiviata, ma con un susseguirsi di rally e correzioni.
Ed è per questo che mi fermo , come previsioni all’area 1000 (dove un’ ulteriore stop anceh di matrice psicologica sarà d’obbligo).
Sarà il mercato e i dati a darci una mano per fare le dovute valutazione.


E quindi?

E quindi qual è la mia posizione attuale? In una parola la definirei flat. Chi ha seguito il blog avrà visto che sì è sfruttato positivamente il rally di breve (qualcuno ricorda per caso il mio trade dichiarato e documentato su Unicredit e Banco Popolare?), anceh se avrei dovuto “lasciare correre” di più i guadagni. Ma causa impegni di lavoro (lasciare operazioni aperte senza una monitoraggio continuo secondo me è un suicidio in questo periodo) ho preferito “accontentarmi “ (se così vogliamo dire…) e mettermi liquido.
E ora?
Questa frase (che forse a molti darà fastidio) sintetizza tutto.

Ora è troppo tardi per comprare e troppo presto per vendere.

Sono ammattito?
Non credo proprio. Siamo in prossimità, comem dicevo prima, di un’area chiave. E quindi preferisco stare a vedere.
La violazione di area 875 in modo convito secondo me è un chiaro segnale buy. Punto. Comprare ora lo trovo pericoloso.
Preferisco aspettare se arriva la suddetta correzione ed eventualmente (e questo potrebbe essere visto come un controsenso ma…è l’analisi tecnica…) comprerò se si va sopra a 875.
il target a quel punto diventerà area 1000.

Questo è quanto.

Lascio spazio ai Vs commenti e alle Vs. previsioni.
Sempre con la sicurezza del fatto che forse sono tutti discorsi da bar, ma che possono anche tramutarsi in un interessante terreno di confronto.

TABELLA RIEPILOGATIVA

Breve periodo -> HL

Medio periodo -> HL

Lungo periodo -> HS

Legenda:

L -> Long
HL -> Long da mantenere
H -> Flat o Lateralità
HS -> Short da mantenere
S -> Short

STAY TUNED!

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui a fianco nella colonna di destra!

Grafici by Bloomberg. Per ingrandirli basta cliccarci sopra.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+