Tassi e Speculazione: Italia e Spagna nel mirino

Scritto il alle 14:40 da Danilo DT

Il taglio del rating al livello junk bond per il Portogallo, ha creato uno sconquasso sul mercato obbligazionario soprattutto dei mercati dei PIIGS (PIGS a cui aggiungiamo l’Italia).
I Titoli di Stato di questi paesi non hanno fatto altro che distanziarsi dal benchmark (lo spread Bund BTP è a circa 200 bp).
Eccovi, in massima sintesi, quanto rende il Bund Tedesco, ovvero benchmark oggi, a 10 anni, e quanto rendono i titoli governativi a pari scadenza di:

a) Grecia
b) Portogallo
c) Spagna
d) Italia
e) Irlanda

Ormai è chiaro che il Portogallo, con l’ultima impennata dei rendimenti, avrà grossi problemi a finanziarsi sul mercato internazionale.
Ma se mi permettete, tutto questo era abbastanza previsto.

Infatti tanto tempo fa vi avevo scritto che il mercato aveva fatto le sue scelte Irlanda, Portogallo e Grecia sarebbero state le economie che rischiavano grosso. E così è stato.

DATA 23 marzo 2011: Il mercato ha fatto le sue scelte.

Buttateci un occhio.

E la stessa BCE si era ormai preparata non solo alla Grecia e all’Irlanda, ma anche al Portogallo, economie comunque dall’impatto limitato.
Ma ora facciamo molta attenzione, perché potrebbe partire la grande sfida. E la grande sfida si chiama Spagna. Ma non solo, perché ci tocca aggiungere anche l’Italia.
Ormai il mercato, che dolosamente non è stato regolamentato in ambito derivati, permettendo agli speculatori di fare a brandelli tutto ciò che è debole, arricchendosi alle spalle della povera gente, prova a scommettere anche contro l’Italia, facendone aumentare non solo lo spread con Bund ma anche i tassi di rendimento per il rifinanziamento. Un ulteriore salasso che siamo NOI a dover sborsare (visto che l’Italia siamo noi…).

Sparare le armi della speculazione sull’Italia è sicuramente facile in questo ambiente, ma diventa estremamente pericoloso.
E in caso di difficoltà, già la Spagna sarebbe “too big to save”…immaginatevi l’Italia….

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!


Vota su Wikio!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
3 commenti Commenta
maurobs
Scritto il 7 luglio 2011 at 15:04

Scusa Dt, è un po’ OT, ma guardando il movimento di alcuni titoli nostrani e ricollegandomi al post dove riparlavi di Dark pool mi è sorto un dubbio/ragionamento:
in europa e italia(volutamente in minuscolo) abbiamo filiali di banche americane oltre che le nostre e durante la nostra mattinata si procede a shortare e massacrare alcuni titoli(fondiaria, unicredit eccc…) poi dalle 13,30 comiciano a chiudere gli short(almeno vedendo i movimenti del book) e poi parte all’insu con sia europei che amerikani long e regoalrmente con doppio guadagno(ovviamente vale anche l’inverso)…..non so se sono solo elucubrazioni ma sai a pensar male si fa peccato ma quasi sempre si coglie nel segno….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gainhunter
Scritto il 8 luglio 2011 at 07:45

Chapeau per Dream! :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 8 luglio 2011 at 08:24

gainhunter,

:D a che pro?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+