Cerca nel Blog

Archivi tag: crisi mercati e subprime

Scritto il alle 10:55 da Danilo DT




La crisi del sistema bancario dell’Europa dell’Est ha portato al crollo di molte banche dell’Europa Core. Sono i nuovi subprime? Continua a leggere




Scritto il alle 14:55 da Danilo DT







Ci riagganciamo ad un’analisi di luglio 2008. E guardate qui come si evolve la questione.




Continua a leggere




Scritto il alle 07:39 da Danilo DT







La crisi immobiliare continua o sta rallentando? Continueranno le insolvenze sui mutui casa? Le previsioni sono pessime, però questo grafico ci regala un barlume di speranza…




Continua a leggere




Scritto il alle 11:11 da Danilo DT







CDO e materie prime. La crisi finanziaria non lascia immuni i fondi speculativi.




Continua a leggere




Scritto il alle 10:51 da Danilo DT







Il Piano Paulson aiuterà le banche USA. Ma chi verrà in soccorso degli istituti degli altri continenti?




Continua a leggere




Scritto il alle 12:00 da Danilo DT







Titoli finanziari e possibili nuove svalutazioni: e i mercati riprendono a scendere con Lehman Brothers protagonista in negativo




Continua a leggere




Scritto il alle 11:19 da Danilo DT







Tra i due c’è una correlazione inversa. Un’ondata di speculazione ha colpito entrambe con operazioni di segno opposto.




Continua a leggere




Scritto il alle 14:40 da Danilo DT







Banche ed assicurazione: ecco i principali imputati di questo enorme rallentamento dei listini, i settori che peggio hanno performato negli ultimi mesi. Quali sono le tendenze e le previsioni? Tramite l’indice BKX (Philadelphia Bank Index) ci si può fare un’idea….




Continua a leggere




Scritto il alle 12:02 da Danilo DT







I mercati finanziari sono ancora nel bel mezzo della crisi oppure qualcosa sta cambiando? E’ stato toccato il fondo? E soprattutto, perché questa crisi di mercato è diversa dalle altre? Un rapido excursus sulla situazione dell’economia e della crisi.




Continua a leggere




Scritto il alle 17:16 da Danilo DT







Un anno dopo la partenza della crisi. I subprime, i cdo ed i derivati hanno creato i presupposti per una fase di difficoltà che al momento non sembra aver raggiunto il suo apice.




Continua a leggere




Scritto il alle 10:55 da Danilo DT







In linea di massima i fattori sopra illustrati hanno comunque influenzato le ultime sedute di borsa.Ma sono tutti, e ve ne siete resi conto, degli elementi che condizionano le borse nel breve. I listini si muovono sull’emotività e sulla “notizia del giorno”: I trader, gli hedge funds e gli speculatori, tra i quali ci metterei anche i grandi squali del mercato, approfittano di notizie che sono “price sensitive” e muovono il mercato di conseguenza.
A ciò a cui mi riferisco io, è un’altra cosa.




Continua a leggere




Scritto il alle 14:25 da Danilo DT







L’ultimo gradino della crisi sarà la CRISI DEI CONSUMI.
Mr. Smith (citato anche dal Prof)subirà l’effetto del rallentamento della ricchezza. Meno lavoro, meno stipendi, meno soldi. Conseguenza: crollo dei consumi, maggiore attenzione nella spesa e addirittura piccola attitudine al risparmio (cosa che gli americani avevano dimenticato cosa fosse). La recessione colpisce l’economia reale.
E tutto questo colpirà inderogabilmente i bilanci delle aziende, con effetti in borsa proprio nei mesi prossimi.
Molto probabilmente nel primo semestre del 2009 dove quindi, mi aspetto un periodo alquanto buio.




Continua a leggere




Scritto il alle 15:20 da Danilo DT







La correzione dell’azionario non è immune dall’andamento del settore immobiliare. E questi dati lo certificano.




Continua a leggere




Scritto il alle 11:54 da Danilo DT







Scadenze tecniche, retate a Wall Street per i subprime, analisi del Dow Jones. Focus sulla situazione del mercato




Continua a leggere




Scritto il alle 17:10 da Danilo DT







..i dati macro fanno accapponare la pelle. Oggi è uscito un dato che di per se è molto preoccupante: il mutuo della maggior parte delle famiglie USA interessate ha ormai un valore maggiore dell’ipotetico prezzo di mercato della casa sottostante. Sapete cosa significa? Significa che mediamente le case USA hanno perso un quarto del loro valore, e che potrebbero scendere ancora. E che succede se alla fine il proprietario della casa sulle cui spalle grava un mutuo, decide di tornare in affitto e lasciare la casa alla banca? Il mercato immobiliare subirebbe un capitombolo storico.




Continua a leggere




Finalmente una grande guida indipendente per i tuoi investimenti

InvestimentoMigliore LOGO

Clicca sul logo e scoprici!

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Check PageRank
Google+