Cerca nel Blog

Archivi tag: crediti deteriorati

Scritto il alle 10:12 da Danilo DT

Finalmente un valore commerciale per gli NPL in pancia alle banche italiane. Oggetto della transazione sono le sofferenze bancarie di MPS, che verranno cedute (così sembra) a diversi investitori che si spartiranno la torta a un prezzo pari al 25% … Continua a leggere

Scritto il alle 14:15 da Danilo DT

Banche italiane sempre nel mirino, Ma non solo MPS, Unicredit si trova a dover fare una grande operazione di ricapitalizzazione. Ma prima ulteriore svalutazione dei crediti deteriorati e cessioni strategiche. E il mercato digerirà il tutto? Continua a leggere

Scritto il alle 09:56 da Danilo DT

La DEBOLEZZA del sistema. Le associazioni di categoria si dimostrano sempre più deboli, rimbalzando a terze parti tutte le responsabilità. Il risultato è semplice: sale il costo per il salvataggio delle banche italiane. Il conto lo pagherà come sempre il risparmiatore. … Continua a leggere

Scritto il alle 23:24 da Danilo DT

Salva MPS, cartolarizzazione e sopravvalutazione degli NPL, socializzazione delle perdite. Un deja-vu ben noto ma anche un nuovo modello di valutazione delle sofferenze bancarie che potrebbe fungere da benchmark. Ebbene si, sono sereno. Sono sereno perché le parole di Fabrizio … Continua a leggere

Scritto il alle 09:29 da Danilo DT

Tutto come previsto, e non se ne poteva fare proprio a meno. Dopo Atlante, Fondo di diritto italiano, riservato ad investitori professionali, con una dimensione pari a 4.25 miliardi di Euro, ecco arrivare la seconda parte del progetto “salva banche” … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da Danilo DT

MONTE DEI PASCHI ed i suoi fratelli: la gestione “politica” del problema distruggerà il sistema! Crediti deteriorati che saranno sopravvalutati, cessioni di asset comprati a livelli elevati, stress test pilotati per frenare la speculazione. Ma di concreto c’è qualcosa? Non … Continua a leggere

Scritto il alle 09:00 da Danilo DT

Il report mensile dell’ABI illustra un passo indietro dell’economia italiana. Infatti tornano a salire i crediti deteriorati, diminuiscono le concessioni dei crediti anche se i tassi sono ai minimi storici. La crisi, ora è chiaro per tutti, non è certo … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da Danilo DT

I segugi della CGIA di Mestre questa volta non hanno certo dovuto faticare per poter scoprire quello che per noi è ormai arcinoto. Il problema delle banche italiane e del SUD Europa possiamo chiamarlo NPL (non performing loans) o se … Continua a leggere

Scritto il alle 09:59 da Danilo DT

Analisi del Texas Ratio, leva finanziaria, rapporto tra crediti deteriorati (sofferenze o NPL) e prestiti totali, coperture e CET1. Occorre ricapitalizzare le banche. Occorre spostare dal bilancio i NPL. Bisogna ristrutturare il settore. Tante belle parole ma nei fatti è … Continua a leggere

Scritto il alle 14:30 da Danilo DT

Malgrado i tanti post scritti sull’argomento, alcuni amici lettori non hanno ancora compreso in pieno, o forse si rifiutano di comprendere (non volendo accettare magari il responso del mercato) i motivi per cui il nostro indice FTSEMIB è il peggiore … Continua a leggere

Scritto il alle 14:39 da Danilo DT

Si tratta del portafoglio detenuto di debito pubblico e quindi di titoil di stato, dei bond bancari e dei crediti deteriorati. Ma ciò che preoccupa sono i volumi. Tripli rispetto alla media europea. Continua a leggere

Scritto il alle 09:10 da Danilo DT

Tra le varie definizioni che più mi sono piaciute del progetto “Atlante”, un modello “salva banche” ibrido ideato da un mix di capitale pubblico e privato, merita una menzione quella di Carlo Alberto Carnevale Maffé, docente della Bocconi. “Atlante ha … Continua a leggere

Scritto il alle 08:34 da Danilo DT

Nelle scorse settimane abbiamo più volte focalizzato la nostra attenzione sulla problematica della banche italiane e dei relativi aumenti di capitale, oltre che della gestione dei crediti deteriorati. Se in questo post (CLICK HERE)  si era detto che non bisognava … Continua a leggere

Scritto il alle 11:38 da Danilo DT

La redditività del settore bancario è fortemente condizionata dal costo del denaro. Il tasso zero non è certo amico delle banche. Inoltre in Italia occorre risolvere il problema degli aumenti di capitale e dei crediti deteriorati. Le banche italiane non … Continua a leggere

Scritto il alle 11:29 da Danilo DT

Poteva essere solo speculazione, ed invece ora ci sono dei seri motivi per preoccuparsi. Parliamo di nuovo di banche e delle relative sofferenze bancarie (crediti deteriorati), argomento già ampiamente discusso nelle ultime settimane. BANCHE ITALIANE: protagoniste del mercato. Ma come … Continua a leggere

Sostieni IntermarketAndMore!
outlook-2017-iam

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • paolo41 su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su MERCATI: scatta il take profit con il rischio “impeachment”
  • [email protected] su FLASH: impeachment in Brasile? E il Bovespa va a -10%
  • Danilo DT su BANCHE ITALIANE: elenco degli istituti di credito più solidi (ed in maggiore difficoltà)

Google+