SOCIAL NETWORK nel mirino. Prima o poi doveva capitare.

Scritto il alle 10:22 da Danilo DT

Giovedi Facebook.
Venerdi Twitter.
La borsa si sveglia dal grande sogno e si rende conto che i social network non possono crescere all’infinito come numeri utenti e che i margini non sono per forza sempre in crescita e che c’è anche in rete la concorrenza e la convenienza.
Siamo onesti, possiamo dire che questo giorno era più che atteso. Come si poteva pensare che utenti di Facebook potessero continuare a crescere all’infinito.

In questo roseo quadro microeconomico e finanziario spicca ancor di più la simultanea difficoltà di Facebook e Twitter, i due più popolari social network quotati (il terzo, Instagram, è di proprietà di Facebook e al momento non ci sono voci di spin-off e di quotazione a parte).

Giovedì Facebook ha riportato i conti evidenziando un calo di un milione di utenti attivi in Europa. Questa notizia, unitamente al rallentamento della crescita degli utili e alle difficoltà ammesse dalla società di Mark Zuckerberg di valutare gli effetti negativi delle nuove norme sulla privacy (Gdpr in Europa) introdotte dopo la scandalo Cambridge Analytica, hanno spinto Facebook da un record all’altro.

Dopo quella di Facebook è arrivata un’altra doccia fredda dalla contabilità dell’universo dei social network. I conti presentati ieri da Twitter hanno deluso gli investitori tanto che le azioni sono arrivate a perdere nel corso della seduta il 20%, emulando l’entità del calo accusato da Facebook. [Source]

Se posso permettermi di dare un parere personale, oggi potremo (finalmente) cominciare a guardare Facebook con occhi diversi, magari più concreti. Valutazioni meno folli, più coerenti con la realtà e quindi più sane.
Scatta il buy su Facebook? No, questo non lo posso e non lo voglio dire. Diciamo che sto iniziando a monitorare la situazione.
Un titolo che sta maturando…ma gli utenti stanno facendo lo stesso percorso?
Recentemente ho letto un articolo che fotografa in modo ideale come i social network possono diventare la “sagra del nulla più assoluto”, come possono però condizionare il modo di essere e di porsi delle persone. Buttateci un occhio voi stessi, cliccate QUI.

Se quindi i social network stanno “maturando” sui mercati, buona parte dei relativi utenti come possono essere giudicati?

Passiamo dalla finanza alla sociologia. Ma in questo caso, la liaison è molto forte. Probabilmente certi irriducibili continueranno a vivere l’esperienza del social network come la piazza del voler apparire. Forse per altri, più consapevoli, sta giungendo la percezione di essere delle macchine da soldi per altri. Perchè, NON scordatelo mai, se c’è qualcosa di gratis sopratutto in rete, significa che SEI TU LA MERCE.

Infine un ultimo tassello. Se fino ad oggi vi siete divertiti ad usare la rete ed i social network per prendere in giro o per cercare popolarità in modo truffaldino, sappiate che, anche grazie al nuovo regolamento europeo della Privacy, c’è stato un bel giro di vite e adesso non bastano le “scuse”. Si va nel PENALE…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
SOCIAL NETWORK nel mirino. Prima o poi doveva capitare., 10.0 out of 10 based on 2 ratings
2 commenti Commenta
paolo41
Scritto il 30 luglio 2018 at 11:45

c’è anche chi propone di portare il PARLAMENTO italiano e …. la democrazia sul web !!!!
tanto per chiarire in che mani siamo !!!!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

pdf79
Scritto il 31 luglio 2018 at 09:21

Ho letto che il vero problema di Facebook sono i ragazzini che 1) non vogliono stare dove stanno mamma e papà 2) è percepito come “vecchio” per vecchi.
Per paolo41, in Italia c’è un bisogno disperato del referendum confermativo come in Svizzera, per sviluppare una coscienza civica. Parlando con amici svizzeri il referendum ti obbliga a interessarti della tua comunità e vita politica se non lo fai poi ti trovi la festa deĺla birra per 10 anni sotto casa senza che tu possa più dire niente, caso reale semplificato dei miei amici svizzeri.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+