SHUTDOWN: quanto impatta sul PIL e su una ipotetica recessione

Scritto il alle 10:33 da Danilo DT

Quasi mi viene da sorridere quando sento parlare dello shutdown. E’ mai possibile che la nazione più potente del mondo si inchiodi per una motivazione tanto assurda? Tutto per la costruzione di un muro? Ma lasciamo perdere le cause, andiamo piuttosto ad analizzare gli effetti, anche se mi sorprende il fatto che, causa shutdown, il buon Trump sta perdendo sempre più appeal…

Dopo alcune letture, ho capito che l’effetto dello shutdown è tutt’altro che insignificante. Si tratta di un impatto sul PIL (o GDP) pari a 0,13% a settimana. Se facciamo due calcoli, ad oggi siamo a circa 0,5% di PIL perso per lo shutdown. Mica male eh? Ci stiamo avvicinando alla quinta settimana di shutdown Americano, a questo punto il più lungo della storia. E sfido chiunque a scommettere che, in caso di shutdown per un trimestre, il PIL non abbia quantomeno un impatto negativo dell’1%.

 

Moody’s è un po’ meno critica e vede invece un -0,5% se lo shutdown dovesse durare un intero trimestre. Secondo DB, se dovessimo includere impatti addizionali (tipo contracted workers ed effetti indiretti sulla crescita), l’impatto avuto fino ad ora sul PIL del primo trimestre potrebbe essere tra 0.5% e 1.2%; nel peggiore dei casi, uno shutdown per tutto il trimestre potrebbe sottrarre alla crescita dall’1.4% al 3.5% – aumentando fortemente il rischio di una contrazione. Alias RECESSIONE.

Ovviamente nessuno può dire con certezza quanto durerà lo shutdown, ma una cosa occorre dirla. In molti parlano e temono la recessione negli USA. Dai dati sembra più che evidente che, al momento, la recessione sia solo una remota ipotesi. Ma chissà perché, a volte certi fenomeni tendono ad autovverarsi. E lo shutdown, se continuerà, potrebbe esserne la sorprendente ed inattesa causa.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.2/10 (5 votes cast)
SHUTDOWN: quanto impatta sul PIL e su una ipotetica recessione, 9.2 out of 10 based on 5 ratings
Tags: ,   |
3 commenti Commenta
kociss01
Scritto il 21 gennaio 2019 at 18:02

Americani SVEGLIA!!!!! SIETE DIVENTATI LO ZIMBELLO DEL MONDO datevi una mossa e un bel calcio nel culo a “pel di carota” scarsissimo presidente ,capo di una accolita di sovranisti livorosi e molto poco repubblicani

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

apprendista
Scritto il 21 gennaio 2019 at 23:31

ko­cis­s01@fi­nan­za,

Sei un fan di Hillary? Mai letto niente su questa simpatica famigliola?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

kociss01
Scritto il 22 gennaio 2019 at 12:00

ap­pren­di­sta@fi­nan­za,

No…qui ci sono alcune alternative anche se il mio preferito rimane Joe Biden
https://www.money.it/elezioni-usa-2020-sfidante-Trump-Oprah-Schultz

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+