Rassegna Stampa e Link Finanziari: la fiducia e il dilemma delle banche europee

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Le banche sempre nel mirino. Oggi i giornali di tutto il mondo si domandano se le prese di posizione della BCE, del FMI e del sistema in generale, volte tutte al salvataggio del sistema bancario, porteranno effetti realmente benefici oppure no.

Beh, ovviamente non possiamo negare che il pompare denaro non è certo la soluzione migliore. Ma in questo momento di massima emergenza si cerca la soluzione che rappresenti anche un messaggio che va a calmierare i mercati, a ridare fiducia: già, la fiducia.

Tutto il mondo economico gira attorno alla fiducia, e senza la fiducia il mercato si sgonfia come un palloncino, in quanto come ben sappiamo, il sistema economico in generale è tecnicamente in default ed è tenuto in piedi solo dalla fiducia. O forse mi sbaglio?

Apertura del Financial Times sul successore del “caro leader” nordcoreano, il figlio Kim Jong-eun. Gli Usa sono preoccupati che al giovane la situazione interna di una delle potenze nucleari asiatiche possa sfuggire di mano. http://goo.gl/PcBWU

Sempre sull’Ft, l’ex numero uno del Fmi, Dominique Strauss-Kahn, ritorna alla vita pubblica con un intervento nel corso di una conferenza a Pechino. «Dietro alla crisi del debito si nasconde una crisi di crescita, e dietro questa una crisi di leadership» ha sottolineato a proposito dell’Europa. http://goo.gl/AgPXT

Prima pagina del Wall Street Journal dedicata alle misure non ortodosse in aiuto delle banche che i governi europei stanno progettando per non chiedere altri soldi ai cittadini. Insomma, stavolta non chiamatelo bailout. http://goo.gl/uMS4O

Sempre sul Wsj l’accordo tra i ministri delle Finanze dell’Eurozona su un prestito bilaterale al Fmi di 150 miliardi di euro, rifiutato però dal cancelliere dello Scacchiere George Osbourne. L’Inghilterra, quindi, non parteciperà. http://goo.gl/XE67d

Sul New York Times lunga analisi sul fallimento dei servizi d’intelligence sudcoreani e americani nell’apprendere la morte del “caro leader” nordcoreano soltanto ieri, invece che sabato. Un ritardo che la dice lunga sull’impermeabilità del regime di Kim Jong-Il. http://goo.gl/fVVsO

Sul Washington Post il rifiuto dell’amministrazione Obama di rendere note le regole d’ingaggio dei droni che da settembre a oggi hanno ucciso 60 persone nelle regioni tribali del Pakistan. http://goo.gl/a1tV3

Sul Guardian il niet di George Osbourne al prestito bilaterale europeo al Fmi, nonostante l’appello del presidente Bce Mario Draghi di fronte al Parlamento europeo sui rischi di un nuovo contagio nel 2012 e le parole di supporto del ministro degli Esteri tedesco Guido Westerwelle: «l’Europa non ha un piano segreto per indebolire la City».http://goo.gl/MHSjU

Sul Telegraph, il piano di riduzione delle risorse destinate alle forze armate britanniche sta creando non poche tensioni tra gli apparati militari e il primo ministro David Cameron. http://goo.gl/fbOfm

Su Le Monde, il primo ministro Francois Fillon ha ordinato ieri un’indagine sulla sicurezza dei siti nucleari del Paese. All’indagine seguiranno eventuali modifiche in senso restrittivo della normativa sugli impianti. http://goo.gl/KFu7Y

Il quotidiano economico La Tribune evidenzia il calo della raccolta netta delle compagnie assicurative francesi a novembre, per il terzo mese di fila. Ecco perché: http://goo.gl/nov78

Sulla Frankfurter Allgemeine Zeitung il cancelliere Angela Merkel difende l’operato del presidente tedesco Christian Wulff dopo le accuse di aver accettato senza comunicarlo un prestito da un amico imprenditore per l’acquisto di un immobile. http://goo.gl/JJhTQ

Su El Pais il primo discorso da premier di Mariano Rajoy, di fronte al Congresso dei deputati, non lascia spazio alle incertezze, promettendo riforme per ridurre la spesa pubblica: «Non sono venuto a cercare applausi ma a risolvere problemi», ha detto. http://goo.gl/2UidI

Source: Linkiesta

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Commenti (n° 3)Commenta

  1. hironibiki scrive:

    io vorrei aggiungere questa che recita come titolo Grecia 2011, il Natale senza festa :
    http://intermarketandmore.finanza.com/rassegna-stampa-e-link-finanziari-la-fiducia-e-il-dilemma-delle-banche-europee-38846.html

    Chissà se tra un pò toccherà anche al nostro paese :|

  2. perplessa scrive:

    7voice@finanza,

    grazie, molto istruttivo, da diffondere