QUANTOCOIN: le Cripto truffe sbarcano nel calcio

Scritto il alle 15:53 da Marco Dal Prà

Mentre tutto il mondo sta con il fiato sospeso tra BTP, Argentina, Turchia e Cina, torno sull’argomento delle cripovalute-truffa per evitare che altri risparmiatori o investitori, magari alla ricerca della tradizionale diversificazione, non cadano nell’ennesima moneta virtuale in tutti i sensi, che alla fine sparisce con tutti i danari raccolti.

Troppo spesso infatti si sono viste iniziative spacciate per criptovalute o blockchain, dalle quali non avevano nulla a che spartire, e che erano solo un modo per raccogliere soldi e sparire nell’anonimato con tutto il maltolto.

Ho deciso di scrivere questo articolo perché proprio in questi giorni si è parlato di criptovalute alternative a Bitcoin relativamente alla squadra “Rimini Calcio”, che è in corso di acquisizione da parte di un fondo straniero che pagherebbe il 25% delle quote in “QuantoCoin” (la notizia ad esempio è stata riportata qui Link), una nuova…. criptovaluta che nei fatti non lo è per niente.

Per facilitare la lettura ho introdotto lo  Scam-Meter  o “Truffometro”, un indicatore che partirà da zero e arriverà al 100% per segnalare la probabilità di perdere tutti i propri soldi.

 

Quantocoin

Secondo le notizie in circolazione, la squadra “Rimini Calcio” verrebbe acquistata nuovi investitori che pagherebbero per il 25% con una criptovaluta denominata “Quantocoin”.

Il mondo della finanza creativa si è da tempo interessato del mondo del pallone, ma la notizia di queste ore sembra essere una novità quantomeno unica: il 25% della società Rimini Football Club sarebbe stato ceduto con un pagamento in criptovaluta. Una criptovaluta specifica, ossia il Quantocoin. La notizia trova immediatamente spazio sulle grandi testate sportive, ma al momento si tratta di una operazione ferma ad una documentazione preliminare. (Source)

Dato che non l’avevo mai sentita nominare, e preoccupato che sotto questa notizia ci fosse una nuova truffa, sono andato a documentarmi.

La criptovaluta viene spacciata per essere un sostituto delle banche, ma poi…

 

Quotazioni

In primo luogo sono andato a vedere un paio di siti di portata internazionale nei quali sono riportate le quotazioni in tempo reale di tutte le criptovalute: Coinmarketcap.com ed OnchainFX.com. Risultato, non esiste nessuna Quantocoin nè QTC.

La cosa è sospetta ma non troppo.Teniamo il truffometro a Zero.

 

Sede, Indirizzo

Nel sito internet di Quantocoin non si capisce se dietro questa criptovaluta ci sia una società, un’associazione, una fondazione, una persona. Non esiste nessun indirizzo fisico, nessun ufficio, nulla….  il truffometro sale a 10

 

Portale Open Source

Poi sono andato nel sito Github.com , che è il sito “mondiale” dove sono depositati tutti i software liberi, come  Linux, Libre Office, Firefox, e tanti altri, ma anche i programmi sui quali si basano le criptovalute come Bitcoin ed Ethereum. Ebbene, stranamente non si trova nessun programma “Quantocoin”. il truffometro sale a 20

 

Sviluppatori

Le criptovalute sono programmi. Ebbene per Quantocoin non ho trovato nessuna traccia di programmatori che stiano lavorando a questo progetto; inoltre non si capisce chi ha inventato questa criptovaluta, chi l’ha ideata, il Satoshi Nakamoto della situazione, nulla. il truffometro sale a 30

 

Blockchain

Forse i programmi sono inizialmente segreti ma in rete c’è già hardware che li fa funzionare. Nulla anche qui : non si trova nessun server, nessun database decentrato, nessun nodo, nulla che assomigli ad una criptovaluta. Inoltre non esiste nessun programma da scaricare per installare la propria copia della blockchain, come ad esempio si può fare con Bitcoin…….il truffometro sale a 40

 

Team

Nel team degli ideatori della criptovaluta, contrariamente a quanto avviene in questo settore, non si vede nessun un esperto di crittografia, nessun matematico, tanto meno programmatori. Com’è possibile creare una criptovaluta senza un forte, motivato ed esperto team di sviluppatori ????? il truffometro sale a 60

 

Video e Materiale “Promozionale”

Nei video e nei documenti reperibili nel sito, di tecnico non c’è nulla, nessuna innovazione e nessuna blockchain. Non ci sono conferenze stampa dei tecnici; il team di sviluppo non si è presentato. NULLA. Ci sono invece indicazioni commerciali e di marketing ….tutto il contrario di quanto si fà con le criptovalute. il truffometro sale a 80

 

Alla fine

Alla fine, controllando meglio il White paper, risulta che Quantocoin è semplicemente un token che si appoggia alla criptovaluta Waves, (Waves è una concorrente di bitcoin).

E’ cioè un “pezzo di carta virtuale” che, non ha nessuna copertura, quindi il nostro truffometro … sale a 90 !

PS : Il costo per “inventare” il nome di un token di questo tipo è meno di 5 Dollari; poi se ne possono creare quanti se ne vogliono; nel caso in questione ne hanno creati inizialmente 70 Milioni, poi si vedrà.

Ricordo infine che non avendo Quantocoin nessuna borsa di scambio, non ha nessun valore se non quello che sceglie di dare il suo “inventore”

il truffometro quindi sale al 110%.

Ah si, dicono che Quantocoin sarà un sostituto delle banche. Peccato che l’aveva già scritto Satoshi Nakamoto nel 2008 quando ha ideato bitcoin.

 

Occhio che di criptotruffe  ce ne sono altre in arrivo. Ne riparleremo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
QUANTOCOIN: le Cripto truffe sbarcano nel calcio, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
4 commenti Commenta
pdf79
Scritto il 31 agosto 2018 at 20:58

Le criptovalute e quello che ci ruota intorno sono una brutta bestia riporto il link ad un pdf redatto da uno studio di consulenza legale svizzero specializzato in criptovalute, ricordo che si tratta di un paper emesso da soggetti privati senza alcuna ufficialità, è interessante e gratuito e mi ha fatto venire mal di testa.
https://www.mme.ch/fileadmin/files/documents/Publikationen/170926_BCP_Framework_-_Genesis_Version.pdf

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)

Scritto il 31 agosto 2018 at 22:01

pdf79@finanza,

Il documento è fatto con molta cura, ma siamo alle solite: chi usa la favola dei computer quantistici per smontare bitcoin, si sta arrampicando sugli specchi.
E’ evidente che queste persone non hanno sufficienti basi tecniche. Ad esempio non hanno fatto notare che bitcoin funziona dal Gennaio 2009 senza nessun fuori servizio.
Oppure che l’algoritmo SHA-256 è lo stesso della chiavetta USB che serve per apporre la firma digitale.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gianfrige72
Scritto il 2 settembre 2018 at 21:50

Magari può interessare:
Tassazione e monitoraggio fiscale delle criptovalute
Analisi dei recenti chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate – Direzione Regionale
della Lombardia nella risposta (non pubblicata) all’interpello n. 956-39/2018

http://novitafiscali.supsi.ch/723/1/Angelucci%20%26%20Bracchi%20-%20Tassazione%20e%20monitoraggio%20fiscale%20delle%20criptovalute.pdf

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 2 settembre 2018 at 23:38

gianfrige72@finanzaonline,

Grazie, si è parlato molto di questi chiarimenti. Aggiungo anche un elemento successivo. L’unione europea a Luglio ha provveduto a definire le criptovalute, escludendo che si possano definire valute estere. Pertanto il provvedimento sarà da rivedere in toto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+