Quando il virtuale supera il reale

Scritto il alle 09:47 da Danilo DT

high_frequency_trading

Proprio ieri sera mi è capitato di discutere via email con uno dei migliori commentatori del blog sul fatto che l’analisi tecnica, in questa fase, assume un po’ per tutti un’importanza ancora più elevata in quanto troppe sono le incongruenze tra analisi fondamentale e trend dei mercati. Detto in atri termini, se guardassimo in faccia l’economia, non ci sarebbe da stare motlo allegri. Ed invece…PUFF…. La borsa sale e noi non sappiamo darci delle spiegazioni. O meglio, non sappiamo darle se guardiamo il mercato con gli occhi dell’analista macroeconomico.

Ma ormai abbiamo imparato che con le Dark Pool, con High Frequency Trading, con il PPT il palcoscenico del teatrino è “pilotato” dalla “mano invisibile”. Senza dimenticare una cosa, che ho già ripetuto 100 volte e che ripeto ancora. Le banche (soprattutto USA) ormai sono hedge fund camuffati. Quindi il mercato ha preso purtroppo un piega tecnica ed irrealistica.

Ma signori, o si accetta la realtà e ci si adegua, oppure si lascia perdere.
Almeno….questo è il mio punto di vista.
Veniamo quindi a guardare il mercato con gli occhi dell’analisi tecnica.

 

Analisi tecnica intermarket

analisi_tecnica_intermarket_intraday

Eccovi la famosa Griglia che già altre volte ho postato. Mi sembra molto interessante il fatto che il benchmark, raggiunta area 1113-1115 si è come inchiodato. Hong Kong stamattina già a rallentato il tiro, il petrolio ha frenato e con lui le materie prime.
Dal punto di vista intermarket, e vedendo anche ipercomprato di altre importanti asset class, c’è la concreto possibilità di un rallentamento delle quotazioni nelle prossime sedute. Ma attenzione. La realtà è molto più complessa di quanto sembra.

 

Grafico SP 500

spx-sp-500-chart

Dal punto di vista tecnico non posso certo negare un’impostazione grafica positiva per lo SP 500.
La tendenza di breve (viola) è rialzista, e ieri sera abbiamo assistito ad un insieme di fattori positivi:

1) convinta candlestick long white
2) rottura della media mobile 55 giorni
3) rottura resistenza statica 1110-1113
4) MACD positivo
5) Però volumi poco convincenti

La mia impressione è che il mercato si sia mosso di nuovo (tanto per cambiare) perché qualcuno così ha voluto. La mano invisibile. I volumi bassi sono testimonianza che c’è poca convinzione ma chi vuole, può muovere. Tante sono le incertezze e tanti sono i punti interrogativi. Basta guardare i dati usciti in questi giorni e le news in ambito debito sovrano. Possibile che il mercato se ne freghi.
Si, è possibile.
Anche noi dobbiamo abituarci al nostro Avatar (per chi ha visto il film). Il mondo reale è una cosa. Il mondo virtuale dei computer e della tecnologia (Dark Pool, High Frequency Trading, PPT) è un’altra cosa. Ed è un mondo, però, non così bello…

MORALE

Dal punto di vista tecnico il mercato è indirizzato nuovamente ai massimi precedenti (mi riferisco al grafico SP 500). E qui mi voglio fermare visto che il mercato oggi è drogato come non mai da fattori esogeni. Io resto a guardare.

STAY TUNED!

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

Leggi anche I link di finanza indipendenti scelta per te da I&M

financial_links_i&m

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

sostieni-IM

http://www.wikio.it

Image Hosted by ImageShack.us

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+