Prove tecniche di rimbalzo, ma mancano i volumi

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Ancora schifato ed inorridito dalla politica italiana, e sempre più convinto che prima o poi accadrà qualcosa di grave, buttiamo un occhio al grafico dell’indice che considero un po’ lo SP 500 dell’Europa, ovvero il 500, alias BE500, un indice che racchiude le 500 principali società a livello di capitalizzazione d’Europa.

The Bloomberg European 500 Index is a free float capitalization-weighted index of the 500 most highly capitalized European companies. The index was developed with a base value of 120.33 as of December 31, 1996. (Source)

Grafico BE500

L’indice BE500 arriva perfettamente a contatto con la Fan Line di , partendo con un rimbalzo. L’RSI diverge e trova conferma nella rottura della pur esagerata trendline che ha accompagnato i ribassi delle ultime settimane. Interessante soprattutto il MACD che gira al rialzo e sembra voler riprendere quota (portandosi ovviamente dietro l’indice). Quindi scenario potenzialmente perfetto per un bel rimbalzo. Però facciamo molta attenzione. C’à una cosa che non mi convince proprio.

L’analisi dei volumi è fondamentale ai fini di una corretta interpretazione dell’andamento delle quotazioni. (…) Il grado dei volumi misura l’intensità sottostante ad un movimento delle quotazioni, In generale elevati volumi di scambio sono indice un segnale di forza del trend, mentre quantitativi scarsi indicano una situazione di incertezza e dubbio o, quanto meno, provvisoria. (…) I volumi dovrebbero incrementare nel verso del trend in atto. In un trend al rialzo, il volume dovrebbe accrescere durante i rialzi, e abbassare nelle correzioni, caso opposto in un trend al ribasso. (Source)

Bene, guardate i volumi. Stanno collassando. Dovrebbero essere invece ben maggiori se si parla di inversione. Sarà forse la stagione pseudo estiva… o forse sarà un mercato che ahimè non è poi così convinto di questo rialzo. Anche se ormai i volumi si fanno soprattutto su quei famosi mercati che sono definiti i “listini oscuri” o dark pools, oltre che gli altri listini come BATS, Turquoise e tutte quelle piazze alternative. Ricordarte? Ormai nei mercati “ufficiali” passano solo il 30% delle transazioni.

Stay Tuned!

DT

Sostieni I&M!

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Prove tecniche di rimbalzo
  2. Grafico Borsa: Europa al capolinea del rialzo?
  3. Intermarket Groove: prove tecniche di correzione (vera) delle borse
  4. DOW JONES: grafico e volumi
  5. Analisi ciclica SP 500: i volumi prima di tutto!

Info su Danilo DT

La corsa è lunga e...alla fine è solo con te stesso (by Big Kahuna) Per sapere CHI SONO, clicca QUI !

Commenti (n° 3)Commenta

  1. Ragazzi attendi alle trappole…….e non lo dico perchè, come ben noto, sono attualmente un ribassista……..Ciò detto me ne ritorno ammollo in mare…….ciao a tutti !!!

  2. é scappata anche una “d”….ad attenti…..chiedo venia !!!

  3. paktrade scrive:

    Eh già, i triangoli ingannano e di solito lo fanno, fintano da una parte e poi via dall’altra!!! Quindi ieri sono usciti in su, vedremo se è la solita vecchia finta… Se sbuca sotto via di short!!!
    Lukas, stattene ammollo, e goditi le ferie!!!