Piazza Affari: ricerca del valore e della performance sempre in chiave difensiva

Scritto il alle 14:35 da Danilo DT

Il momento continua ad essere molto incerto a Piazza Affari. Da una parte abbiamo la buona news, ovvero la formazione di un Governo, che per certi versi rappresenta sempre una scommessa, sia perché anagraficamente giovane e sia perché tenuto in piedi da un in inciucio politico all’Italiana, con tante buone intenzioni ma anche tanti nodi da sciogliere, come scritto IN QUESTO POST.
Senza poi dimenticare la fase congiunturale economia in cui ci troviamo. L’Italia è in crisi profonda, siamo in profonda recessione e prima di parlare di ripresa ne deve passare di acqua sotto i ponti.

Nel rapporto, l’Ocse ribadisce che le altre priorità per l’Italia sono un’ampia riduzione del debito e il consolidamento delle riforme strutturali. «Per l’Italia», si legge nel rapporto, «la priorità è la riduzione ampia e prolungata del debito pubblico», mentre «i risultati ottenuti grazie alle riforme strutturali devono essere consolidati e sono necessarie ulteriori misure volte a promuovere la crescita e migliorare la produttività, per rimettere l’Italia sulla strada di una crescita sana». L’organizzazione parigina ha rivisto inoltre al ribasso il Pil italiano: l’economia «potrebbe frenare» nei prossimi mesi e «non dovrebbe iniziare a crescere prima del 2014». Prevista una contrazione del Pil dell’1,5% nel 2013 e una crescita dello 0,5% nel 2014. Si tratta di dati più pessimisti rispetto al -1,3% di quest’anno e al +1,3% del 2014, stimati dal governo nel quadro macroeconomico contenuto nel Def, presentato ad aprile. (Source) 

In questo scenario abbastanza difficile, pensare di continuare ad investire a Piazza Affari sembra pura follia.
Invece noi lo facciamo, ma con oculatezza, attenzione e prudenza.
I nostri due portafogli sull’azionario Italia, il Piazza Affari Big Value e il Piazza Affari Small Mid Value, non solo investono in società quotate a Milano, ma cercano di trovare il valore nascosto nelle azioni, con un’attenta analisi che tiene conto di tantissimi elementi.
Ma come in tutte le cose, non contano le parole. Contano i fatti.
Entrambi i portafogli sono nati il 01/10/2012, e in poco tempo hanno semplicemente sbaragliato l’indice. Eccovi il grafico con la performance.

Piazza Affari Big Value

Piazza Affari Small Mid Value

Non credo sia necessario commentare l’andamento dei due grafici.
Questi portafogli non sono portafogli di Trading tecnico, ovvero legati a degnali operativi di analisi tecnica, ma sono portafogli costruiti su fondamentali e prospettive solide. Questo perché è un portafoglio SOLO long e sempre investito al 100%. Quindi? Ecco il vero valore del portafoglio: battere il benchmark quando il trend è positivo e…battere il benchmark in chiave difensiva quando la tendenza inverte in negativo.
Finora ci siamo riusciti alla grande e contiamo di continuare a riuscirci.
Una piccola nota: molto probabilmente nei prossimi giorni i portafogli verranno entrambi rinnovati in modo abbastanza massiccio. Quale migliore occasione per cominciare una “nuova avventura”?
Questi portafogli li troverete sull’ ESHOP di Borse.it. 

STAY TUNED!

DT

Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Piazza Affari: ricerca del valore e della performance sempre in chiave difensiva, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+