PHILADELPHIA HOUSING INDEX

Scritto il alle 12:34 da Danilo DT

casa

Oggi ho un sacco di problemi sul lavoro e quindi sono meno presente.
Volevo però portarvi questo interessante grafico del Philadelphia Housing Indx, conosciuto con l’acronimo di HGX.
Se avete seguito il post, tempo fa dicevo che è molto evidente, analizzando le correlazioni , un legame diretto molto forte fra il mercato immobiliare e il trend delle borse.
In perfetta sincronia col rally di borsa di queste ultime settimane, abbiamo assistito anche ad una vistosa crescita, o per meglio dire un bel recupero, sull’indice che sintetizza le principali aziende USA quotate operanti nel settore immobiliare.
Guardando gli ultimi dato macro, sembra (e ripeto sembra) che la velocità della discesa del prezzo delle case negli USA sia in fase di rallentamento. Nota bene, non c’è l’inversione, ma scendono solo meno velocemente di prima. Che stia a significare il raggiungimento di un bottom, di un pavimento da cui ripartire?
E’ probabilmente presto per dirlo, e proprio su questo blog, l’amico Mario potrà darci tutti i ragguagli sul mondo immobiliare.
Posso solo aggiungere che il panorama immobiliare resta comune determinante per l’economia USA. Un freno al crollo delle case potrebbe essere un interessante segnale di una ripresa che col tempo potrebbe venire. Ma non mettiamo il carro davanti ai buoi, perché i tempi non sono assolutamente maturi per parlare di ripresa.
Guardiamo il grafico di cui vi parlavo.

Philadelphia Housing Index – HGX

hgx

Philadelphia Housing Index - HGX

 

Il grafico è di per sé molto interessante. Potete vedere in modo evidente la trendline verde che ha pilotato l’indice al rialzo nelle ultime settimane. Ma poi…poi è arrivata la resistenza statica, molto tosta ed importante. Guardate nei cerchi azzurri quante volte è stata testata in passato. Ma con orgoglio, l’HGX rompe al rialzo la resistenza posta a 93-84 e prova il rally. E mentre che c’è , tenta la rottura della MM a 200, una roccaforte importantissima.
E qui viene il bello. L’HGX ci ripensa e si dice: “ non posso fare tutto di iniziativa, devo essere accompagnato dall’equity in questo rally” . E allora torna a scendere e si va a posizionare perfettamente in concomitanza del connubio resistenza/media mobile. Quindi, anche qui abbiamo un altro elemento da aggiungere agli innumerevoli altri che sono in attesa di una direzione. E la sensazione che si ha è che quando il mercato prenderà una direzione, avremo tanti assets che acquisteranno una direzionalità. E il mercato avrà una più chiara configurazione. E’ solo una questione di tempo.

STAY TUNED!

Grafici by Bloomberg. Per ingrandirli basta cliccarci sopra.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags:   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+