PIAZZA AFFARI: i venti di Scozia frenano gli entusiasmi

Guest post: Trading Room #141, un rientro in versione light con analisi tecnica dell'indice FTSEMIB Enjoy! Settimana di relativa debolezza per un pò tutte le borse compresa, ovviamente, la nostra che chiude le contrattazioni a livello settimanale con un regresso di un -1,51% sul mib40. Da quello che si può vedere sul grafico con time frame giornaliero, ...

Pubblicato in Analisi Tecnica, FTSEMIB | Taggato , , | 8 commenti

FLASH MERCATI e INTERMARKET: ci si prepara agli eventi della settimana

TweetDeck 2014-09-15 10-00-40

Il mercato ormai ha digerito il tapering ma già si guarda oltre. In fase di negative economy, i dati positivi in uscita dall’economia USA fanno paura e si teme per un rapido innalzamento dei tassi di interesse in USA. In settimana riunione FED e poi c’è il referendum in Scozia…

Pubblicato in Analisi mercati, Intermarket | Taggato , , , | 2 commenti

Benvenuti nella giungla dei mercati!

tavola periodica performance mercati

Lasciamo da parte il fatto che i mercati possano essere drogati o condizionati da una politica monetaria troppo espansiva. Concentriamoci invece su quali sono stati i ritorni delle principali asset class. Dietro concessione della Callan Assoc. Vi presento questa tavola periodica che mette a confronto le varie asset class con relativa performance annua negli ultimi 10 ...

Pubblicato in Analisi mercati, Intermarket | Taggato | Lascia un commento

Il mondo rallenta ma ATTENZIONE: il mercato crede nella ripresa economica?

Le banche centrali hanno influenzato in modo determinante la crescita economica. Però sembra evidente in arrivo una frenata. Ma ecco che arriva Draghi che con QE1 e TLTRO riaccende le speranze e lo spread 10yr-2yr riprende vigore.

Pubblicato in Macroeconomia, Obbligazioni e Titoli di Stato | Taggato , | 13 commenti

FLASH ITALIA: ancora male la produzione industriale e nuovi massimi per il debito pubblico

debito pubblico italia 2014 nuovo record

Debito pubblico che raggiunge nuovi massimi e vola a 2.168,6 miliardi di Euro. Non c’è certo da stare allegri visto che l’Italia dovrebbe diminuirlo il debito e non continuare a farlo salire. Inoltre, ringraziamo anche Mario Draghi e la sua “forward guidance” oltre alle sue manovre di politica monetaria. Non sono infatti merito nostro i ...

Pubblicato in Economia Italiana | Taggato , | 2 commenti

Tassi USA: il mercato sconta quanto potrebbe succedere?

The-Rise-Of-Interest-Rates-300x300

Il future sul tasso FED si sta muovendo al rialzo prevedendo i primi movimenti in aumento a partire dal primo trimestre 2015: Ma i membre della FED in un sondaggio sono molto più pessimisti sulla exit strategy. il mercato lo sta scontando? Nel frattempo Bill Gross di PIMCO prende posizione…

Pubblicato in Obbligazioni e Titoli di Stato, Tassi Interesse ed Euribor | Taggato , , , | Lascia un commento

Per non dimenticare

market cycle Sep. 11

Un pensiero per una delle più grandi tragedie dell’umanità che io ho avuto il dispiacere di vivere in diretta. Nella speranza che l’11 settembre, per i mercati, non arrivi mai… STAY TUNED! Danilo DT (Clicca qui per ulteriori dettagli) (Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). ...

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

E questa sarebbe la famosa UNIONE EUROPEA?

European union DIS

Provate a fare un esame di come è frammentata questa Europa, messa insieme con lo sputo da una serie di regole quasi buttate giù a casaccio anni fa, che non hanno più senso di esistere. Ma provate a farvi la domanda: che cos'è l'Unione Europea? Si chiama Unione ma non è propriamente una Unione. Allora è ...

Pubblicato in Macroeconomia | Taggato | Lascia un commento

Nuovi subprime: aggiungiamoci i prestiti auto

new_subprime

Abbiamo più volte discusso della bolla del credito e di quanto il deleveraging, alla fine, sia un’altra cosa. Dopo aver affrontato il caso degli student loans, vale a dire i prestiti studenteschi, che probabilmente sono il prossimo detonatore per una nuova crisi del credito negli USA (Subprime 2, la vendetta?) guardiamo anche altrove. Ad essere ...

Pubblicato in Crisi Mercati, Macroeconomia | Taggato , , , | 1 commento

Una bolla per il bene comune

bubble-chart-market

La bolla speculativa esiste, eccome. Ma come spesso accade, molti non la vedono se non a posteriori, proprio perché si tende a fare dei ragionamenti ed analisi che possono rendere tutto sostenibile e possibile. L’esempio più clamoroso (che mi rimane nella memoria) è quanto ho vissuto nell’ormai lontano 2000 (a me pare ieri) quando, in piena ...

Pubblicato in Analisi mercati | Taggato , | 11 commenti

I misteri gaudiosi della disoccupazione USA

grafico totale definitivo lavoro usa

Quando si parla della disoccupazione USA ci sono sempre dati molto contrastanti. Gli ultimi dati usciti hanno confermato le attese, con un tasso disoccupazione nel mese di agosto al 6,1% contro il 6,2% del mese precedente. Sotto le attese, il saldo delle buste paga nei settori non agricoli (non farm payrolls) a +142.000 unità, nettamente ...

Pubblicato in Lavoro e Disoccupazione | Taggato , | 4 commenti

POTERE e NON VOLERE

soldi_per_le_imprese

Il bollettino Bankitalia mette a nudo la cruda realtà che già conoscevamo. Si concedono sempre meno prestiti, crolla l’emissione di obbligazioni bancarie e la forbice tra tasso dare ed avere resta elevatissima. Le intenzioni della BCE possono anche essere ottime e valide ma non sono sufficienti perchè le banche non vogliono prestare denaro. E questi grafici lo testimoniano. Intanto la Banca d’Italia soccorre il mercato degli ABS (e delle banche) e porta 5 importante modifiche.

Pubblicato in Banche e Risparmio, Economia Italiana, Obbligazioni e Titoli di Stato, Politica Monetaria, Tassi Interesse ed Euribor | Taggato , , , , | 4 commenti

FLASH FTSEMIB: congestione di breve periodo

grafico FTSEMIB 2014 congestione

E’ palese che il nostro listino subisca l’influenza di centinaia di fattori. In primis il corso dei BTP (il nostro listino è fortemente influenzato dall’andamento dei titoli bancari) e poi dall’andamento delle borse internazionali. Il fatto che lo SP500 sia congestionato in area 2000 punti e non riesca a superarlo, con l’aggiunta del fatto che viviamo ...

Pubblicato in Analisi Tecnica, FTSEMIB | Taggato | 11 commenti

BCE: sempre più hedge fund. Si allargano le maglie per gli ABS presentabili. Ma calano i prestiti.

euro-money

Come detto più volte e anche ricordato spesso su Twitter gli esiti dell’intervento di Draghi a favore del mercato degli ABS potrebbero essere non efficaci come si spera. Ma c’è un chiaro problema di liquidità di mercato. Vi ripresento questo grafico che meglio testimonia lo stato di liquidità (e di dimensione) del mercato degli ABS in ...

Pubblicato in Banche e Risparmio, Politica Monetaria | Taggato , | 2 commenti

La strada obbligata alla DEFLAZIONE

road_to_deflation

Non è sufficiente l’intervento della BCE con il suo primo QE basato sugli ABS. Occorre molto di più, anche perchè NON è corretto dire che il mercato è scarso di liquidità. Intanto buttando un occhio alla velocità di circolazione della moneta in Eurozona si scopre che la strada che ci porta alla deflazione sembra ormai segnata.

Pubblicato in Economia Italiana, Macroeconomia | Taggato , , | 10 commenti