PAESI EMERGENTI: segnali di vita!

Scritto il alle 11:00 da Danilo DT

emerging-markets-paesi-emergenti

Penso sia noto a tutti quanto sia delicato l’attuale contesto storico per i paesi emergenti, sia a causa del crollo del petrolio (essendo molti paesi emergenti anche produttori), e sia anche a causa del cambiamento di atteggiamento della FED in ambito di politica monetaria. Infatti questi paesi, prevalentemente indebitati in USD, patiscono oltremodo un aumento dei tassi, ancor di più in questa fase di debolezza strutturale.

Ovviamente oltre a queste due motivazioni ce ne possono essere molte altre, buona parte delle quali legate anche a questioni più “nazionali” (vedi ad esempio la straordinaria recessione del Brasile o ancora la dipendenza in certe aree dalla frenata economica cinese).
Quindi, per farla breve, tutti lontani dai paesi emergenti in quanto troppo pericolosi! A meno che si voglia fare gli “aggressivi “ e si decida per un investimento a lungo termine nella speranza che collasso del settore stia scemando. Ma attenzione.

Se stiamo sempre a sentire gli economisti, si comprerebbe sempre ai massimi e si venderebbe sempre ai minimi, facendo delle catastrofi in termini di portafoglio titoli. Proviamo a guardare l’andamento di un benchmark ben noto, ovvero l’indice MSCI Emerging Markets Cosa notiamo?

Grafico MSCI Emerging Markets

MXEF Index (MSCI Emerging Market)

L’indice MSCI Emerging markets è in rialzo da inizio mese di un +4.2%. E’ chiara la rottura RIALZISTA del canale ribassista che ci ha fatto compagnia da oltre un anno e che ha fatto scendere il settore di un 30%. E quindi? Il grafico suggerisce quantomeno un ritorno alla neutralità. Detto in altri termini, sembra sia ormai tardi per vendere e anzi, si stanno mettendo le basi per la ripartenza. I volumi al momento sono sempre estremamente risicati, il che porta ad essere prudenti (tutto il mercato è POCO liquido, soprattutto nei segmenti più aggressivi). Però inizia ad essere interessante prendere in considerazione anche i paesi emergenti.

volumi-msci-emerging-market-paesi-emergenti

Comprare ora? Credo che sia importante monitorare appunto i volumi. Un incremento deciso degli stessi sarebbe il segnale ideale per far scattare le ricoperture e riportare il peso dell’azionario paesi emergenti quantomeno a livello di benchmark.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (5 votes cast)
PAESI EMERGENTI: segnali di vita!, 10.0 out of 10 based on 5 ratings
3 commenti Commenta
kry
Scritto il 4 marzo 2016 at 12:13

PAESI EMERGENTI: segnali di vita!

Comprare ora? Credo che sia importante monitorare appunto i volumi. Un incremento deciso degli stessi sarebbe il segnale ideale per far scattare le ricoperture e riportare il peso dell’azionario paesi emergenti quantomeno a livello di benchmark.

Io aspetterei a sentire cosa dicono da Marte.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)

john_ludd
Scritto il 4 marzo 2016 at 14:24

il grande santone Jeremy Grantham e il suo mega team in GMO vede l’equity dei paesi emergenti come l’unico in grado di fornire un ritorno superiore a zero nei prossimi 10 anni. Interessanti le considerazione di un altro santone Meb Faber per il quale, statistiche su 100 anni in mano, il modo meno rischioso per guadagnare è comprare quello che è precedentemente sceso del 60-80 percento e il modo migliore per perdere è comprare quello che prima era salito altrettanto. Lo diceva anche mio nonno ma non se lo fumava nessuno.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

omnia_funds
Scritto il 4 marzo 2016 at 16:08

A forza di star lontani di qua…star lontani di la…sui paesi emergenti non sappiamo più come e quando acquistarli, così finiamo per guardare da lontano….i prezzi che….DECOLLANO!!!
Vedasi Brasile…+35% dal minimo e Real +12%…il 20% di indice solo in questa settimana!!!
I paesi emergenti fanno……i paesi emergenti!!! Think Different……The big take profit on 54.000 pt BVSP…..in the year! ………

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+