ORO: pausa dopo il grande rally

Scritto il alle 15:25 da Danilo DT

L’oro è stato sicuramente un “porto sicuro” per tutti coloro che hanno cercato la qualità in un momento dove addirittura la sostenibilità del debito pubblico dei vari paesi europei è stata messa i dubbio.

Un eccellente investimento per chi ha scommesso sulla “fuga dal rischio”. Ma sull’oro se ne sono lette di tutti i colori. Secondo alcuni salirà ancora tantissimo, secondo altri è già adesso molto caro. Certo è che l’oro continua con la sua funzione di catalizzatore nei momenti di maggior timore.
In questi giorni è decisamente visibile sui mercati un ritorno di fiducia (giustificata o no che sia…)e lo stesso oro sembra doverne pagare le conseguenze.
Non accontentandomi del semplice grafico, che resta sempre importantissimo, sono andato oltre…

Grafico ORO: tendenza intatta ma…

Il grafico dimostra in modo lampante l’importanza della trendline rosa. Trandline che al momento regge e che quindi non dà spazio a grosse speculazioni anche dei ribassisti. Infatti prima di muoversi, gli speculatori più accaniti necessitano di rotture, cose che al momento non sono assolutamente visibili.

Un elemento da non sottovalutare è il raggiungimento della prima area target già segnalata tempo fa su I&M, ovvero il 161.8% di Fibonacci, un livello (che poi è stato addirittura pari al 13 countdown di Demark e quindi ha assunto ancora di più la valenza di resistenza fondamentale).
La correzione è stata tecnicamente più che normale, ed è stata aiutata, come detto dal ritorno di fiducia sui mercati.

E ora che succede?
Innanzitutto basiamoci sempre su quello che vediamo. Occhio di riguardo per la Trendline rosa e occhio di riguardo anche per la media mobile a 21 giorni che oggi funge da tappo (area 1224 $/oz).

Ma le opzioni danno news non positive


Interessante invece un altro aspetto, ovvero quello speculativo.
Come vedete dal grafico qui sopra, gli open interest sulle opzioni trattate al Comex che permettono di comprare oro a 2000 $/oz a dicembre 2011 (decisamente out of the money) dopo un clamoroso rally, si sono fermate. E le opzioni “meno out of the money “con strike a 1500 $/os e scadenza a dicembre 2010 hanno nello stesso tempo corretto (switch?) per poi fermarsi.

Quindi anche dal punto di vista speculativo il mercato ha perso quello smalto che lo caratterizzava.
Cosa significa tutto ciò?
Significa che il mercato si sta domandando su quale direzione seguire, e per non sbagliare sta in stand by.
Quindi, per chi ha l’oro in portafoglio, meglio avere un occhio di riguardo agli eventi, magari fare un pensierino se prendere parzialmente profitto e chi non ce l’ha, faccia attenzione a non farsi ammaliare dalla correzione di questi giorni.
E per non sbagliarci, seguiamo i 2 livelli: trendline rosa e media mobile 21 giorni.
Poi, ovviamente, ognuno giustamente deve fare di TESTA SUA:

STAY TUNED!

DT

Grafici e dati elaborati da Intermarket&more sulla database Bloomberg

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+