Offerta pubblica sottoscrizione bond Mediobanca

Scritto il alle 12:10 da Danilo DT

mediobanca-risparmio-obbligazioni-bond

In questi giorno ho ricevuto diverse email di lettori che mi chiedono informazioni sull’operazione di offerta pubblica di sottoscrizione di obbligazioni Mediobanca 2009/2014, una a tasso fisso e l’altra a tasso variabile.
Per la cronaca i codi ISIN sono i seguenti: IT0004540719 e IT0004540842.
Per evitare chiacchiere inutili andiamo al nocciolo della questione. Conviene sottoscrivere i bond Mediobanca oppure no?

 

Caratteristiche delle obbligazioni in OPS

 

OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO: durata 5 anni, con cedola annuale e rimborso alla pari. Il prezzo di emissione sarà compreso tra 99 e 100mentre il tasso facciale dell’obbligazione sarà calcolato avendo come base il tasso mid swap a 5 anni (a titolo puramente indicativo il tasso alla data del 2/11 è pari al 2,76% lordo), al quale verrà sommato un margine compreso tra 0,30 e 0,60. Sia il prezzo di emissione che il tasso definitivo verranno comunicati mediante avviso pubblicato sul quotidiano “Il Sole 24 ORE” o su altro quotidiano a diffusione nazionale entro 5 Giorni Lavorativi dalla conclusione dell’offerta delle Obbligazioni.

 

OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE: durata 5 anni, con cedola semestrale e rimborso alla pari. Il prezzo di emissione sarà pari a 100, mentre il tasso sarà sarà indicizzato all’Euro Interbank Offered Rate (con divisore 360) (“EURIBOR”) a 6 mesi (a titolo puramente indicativo il tasso alla data del 2/11 è pari a 1,004% lordo) maggiorato di uno spread compreso tra 0,30 e 0,60. Il tasso della prima cedola verrà comunicato mediante avviso pubblicato sul quotidiano “Il Sole 24 ORE” o su altro quotidiano a diffusione nazionale entro 5 Giorni Lavorativi dalla conclusione dell’offerta delle Obbligazioni.

 

Data di godimento dei titoli:

Entrambe le obbligazioni avranno godimento entro 5 Giorni Lavorativi dalla data di chiusura dell’Offerta. Tale data sarà determinata e resa nota entro 5 giorni lavorativi dalla conclusione dell’offerta medesima, mediante avviso pubblicato sul “IL SOLE24ORE” o su altro quotidiano a diffusione nazionale. Occorre prestare attenzione al fatto che, in caso di chiusura anticipata, la data di godimento potrà risultare anteriore al 16 novembre (data di chiusura prevista per il collocamento).

 

Un commento all’operazione di OPS: emittente

 

Dai dati che ricevo, il collocamento sta avendo un enorme successo tanto da prevedere un riparto.
Questo collocamento fa parte di quell’elenco di collocamenti a cui ormai ci siamo abituati. Le aziende, le banche, e tutti gli altri approfittano dei rendimenti bassi, dell’eccesso di liquidità a disposizione dei risparmiatori, affamati di rendimenti buoni, per collocare sul mercato titoli spesso e volentieri convenienti soprattutto per chi li emette.
In questo caso ritengo questo OPS quantomeno accettabile. L’emittente è a livello qualitativo, secondo me, uno dei migliori emittenti bancari italiani in circolazione, il che mette Mediobanca davanti agi altri emittenti classici come Unicredit o Intesa San Paolo.

 

Rendimento OPS

 

Se andiamo a guardare il rendimento dell’obbligazione a tasso variabile, non viene certo regalato nulla. Un Euribor 6 mesi più spread è abbastanza in linea col mercato, ma vista la qualità dell’emittente ci può stare.
Valutando invece il tasso fisso, il rendimento dovrebbe aggirarsi, secondo me , su un 2.75% netto. Uso il condizionale in quanto il tasso al momento non è definito. Paragonato al governativo (BTP) di pari scadenza è sicuramente premiante (2.16% vs 2.75%). Ritengo però i cinque anni un arco temporale un po’ troppo lungo. Avrei preferito una scadenza massimo 3 anni. Quindi, secondo me, in questo caso, l’affare potrebbe farlo soprattutto Mediobanca, anche se, per chi necessita di titoli a tasso fisso per diversificare il portafoglio, non è proprio da buttare via.

Un’ultima nota che ho già ricordato in passato. Non è un caso che in questo periodo siamo inondati di OPV e OPS. La cosa deve far pensare e ricordate sempre: se le banche emettono un bond, prima si fanno sempre i conti in tasca…

 

STAY TUNED!

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Segui il blog con gli RSS feed gratuitamente!

Image Hosted by ImageShack.us

Cercami su facebook come Drim Tiater!

Image Hosted by ImageShack.us

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+