OBBLIGAZIONI: cambia il mercato e le previsioni sul primo rialzo dei tassi

Scritto il alle 10:00 da Danilo DT

La notizia del giorno è che oggi ci sarà un incontro importante tra Tsipras, Hollande e Merkel, al fine di trovare una soluzione alla nota “Crisi Grecia”.
Ovviamente sto scherzando.

Ormai tutti i giorni, più volte al giorno, siamo vittime di frasi, dichiarazioni, incontri, buone intenzioni, frasi più o meno minacciose che vengono sparate (quasi) senza criterio sia dai governanti di Atene ama anche dai soggetti facenti parte della Troika.
La realtà dei fatti è che ormai stiamo vivendo una partita a tennis dove i due contendenti palleggiamo con violenza da fondo campo, nella speranza che l’avversario prima o poi ceda la mano. Perché di questo si tratta.

In una logica “Old Style”, in un quadro macroeconomico incerto e difficile, sarebbe normale aspettarsi uno scenario di “fly to quality”, dove il denaro viene girato sui titoli più sicuri alla ricerca di tranquillità. Ed invece no.

Bund a 10 anni: nuovamente all’1%

germany-bund-yield-1-pct

Proprio in questi momenti mi ritrovo il Bund a 10 anni (benchmark assoluto del mercato obbligazionario dell’Eurozona) con un rendimento dell’1%: cosa che no capitava da tempo immemore ormai. Che il mercato sia impazzito? In realtà è tutto molto normale. Infatti stesso scenario (tassi in rialzo) lo si può notare anche su altri titoli , tra cui quelli italiani e spagnoli.

Bonos e BTP a 10 anni: il confronto

tassi-italia-spagna-10-anni

Quindi è uno scenario generalizzato a tutto il mercato. Consideriamolo quindi un movimento di normalizzazione in un mercato che era diventato esageratamente caro e illogico, condizionato esclusivamente dai buoni propositi del QE di Draghi.
Ma non solo.
Questo grafico, curioso ma interessante, vi fa vedere quando il mercato sta SCONTANDO sulla tempistica del PRIMO rialzo dei tassi.

A QUANDO IL PROSSIMO RIALZO DEI TASSI DI INTERESSE?

mesi-primo-rialzo-tassi

Come potete vedere dal grafico,in modo generalizzato tutte e tre le banche centrali hanno visto un rapido accorciamento della tempistica del primo rialzo. Ma soprattutto la BCE. Si è passati dai 57 mesi di aprile (5 anni!) ai 25 mesi. Dimezzato. Ovviamente questi calcoli possono essere ancora rivisti (e il mercato che comanda) ma diventa interessante vedere come il sentiment sul mondo obbligazionario sia completamente cambiato.

PS: non ne ho parlato ma è palese che le decisioni che verranno prese UN GIORNO sulla Grecia influenzeranno anche il mercato obbligazionario, ma sopratutto per il breve periodo.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

InvestimentoMigliore LOGO

La nuova guida per i tuoi investimenti. Take a look!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com).

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
OBBLIGAZIONI: cambia il mercato e le previsioni sul primo rialzo dei tassi, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+