Cerca nel Blog

NASDAQ: una bolla speculativa un po’ meno bolla

Scritto il alle 14:15 da Danilo DT

Nasdaq-100Era il 2002. Avevo appena assistito a quello che consideravo il più clamoroso crollo della storia. Sto parlando del Nasdaq. Pronti via, dal 1999 al 2000 da quota 1400 a 5000 punti e più, con una performance da oltre 250%. E poi il crollo, il ritorno a quota 1400 e la frase che usciva dalla bocca di tutti. “mai torneremo a quei livelli”.
Anno 2015, 13 anni dopo quel minimo, ecco che proprio quei massimi sono stati violati al rialzo.

Grafico lungo termine Nasdaq Composite

nasdaq-new-recordMa più che il tradizionale Nasdaq, voglio focalizzarmi sul Nasdaq 100, il listino veramente hi tech. Impressionante il rally dello stesso negli ultimi anni. Dal 2009 siamo a +350%. Un rally costante ed irrefrenabile.

Grafico Nasdaq 100

NDX-nasdaq-100Siamo ancora un po’ sotto i massimi del 2000 ma ci stiamo arrivando. E la domanda che si pone è ovviamente: “quanto di buono c’è in questo rally o è nuovamente una bolla?”
Paragonare questo mercato e quello del 2000 è profondamente sbagliato. Allora le azioni hi tech erano scommesse. Oggi certe società sono realtà allucinanti per potere, dimensioni, capitalizzazione.
Un esempio su tutti è ovviamente Apple. Ma poi anche Google, la quale proprio ieri ha fatto +12% in after hours. Una performance che è giustificata dalla capacità di fare business. Cala la pubblicità, e questo potrebbe essere drammatico per Google. Malgrado questo invece Google ha dimostrato di saper puntare anche su altri business, di essere flessibile. Ed ha avuto ragione.

Questo ovviamente cosa sta a significare: sarebbe profondamente sbagliato aspettarsi un “crollo” stile 2001-2002. Ci sta sicuramente un movimento correttivo ma molto più soft di quanto visto in quegli anni. Sempre che non succeda l’imponderabile

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

InvestimentoMigliore LOGO

La nuova guida per i tuoi investimenti. Take a look!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
NASDAQ: una bolla speculativa un po’ meno bolla, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!
outlook-2017-iam

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • paolo41 su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su MERCATI: scatta il take profit con il rischio “impeachment”
  • [email protected] su FLASH: impeachment in Brasile? E il Bovespa va a -10%
  • Danilo DT su BANCHE ITALIANE: elenco degli istituti di credito più solidi (ed in maggiore difficoltà)

Google+