Morgan Stanley: Tassi BTp visti in salita ma la chiave sarà il nuovo governo

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Le banche d’affari USA arrivano coi primi commenti su quanto accade in Italia dal punto di vista politico e sulle ripecussioni sui tassi di interesse dei titoli di Stato.

Le dimissioni annunciate di Mario Monti e il ritorno ormai ufficiale di Silvio Berlusconi, hanno scosso la finanza e rilanciato l’allarme per il Paese.
L’Italia corre il rischio che «i tassi d’interesse, che di recente sono stati più bassi di quanto atteso, ricomincino a salire, come nelle ultime sedute». Lo ha scritto Morgan Stanley, spiegando che «se le pressioni dei mercati dovessero riprendere a pieno ritmo, il sostegno dell’Omt (il programma di assistenza della Bce) resta una possibilità», anche se «gli ostacoli a rivolgersi a un intervento sul debito sovrano, se necessario, sono più alti che altrove e difficili da negoziare in campagna elettorale». Per Morgan Stanley, il nodo chiave per la linea che i mercati possono tenere verso l’Italia dopo la crisi di governo è la direzione adottata dal prossimo esecutivo, in particolare «come rinforzare il tessuto economico dell’Italia».
La politica di bilancio «non dovrebbe davvero cambiare» ed è «improbabile che ci siano delle inversioni di marcia». (Lettera42)

Molto bene, noi non saremo Morgan Stanley ma nel nostro piccolo queste cose le abbiamo ampiamente illustrate nei post precedenti. Intanto eccovi come cambia il tasso del BTP decennale. Ma sbaglio oppure nel video TRENDS la settimana scorsa si parlava proprio di BTP e di situazione tecnica quantomai pericolosa?

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI | Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)


VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Morgan Stanley: Tassi BTp visti in salita ma la chiave sarà il nuovo governo, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenti (n° 3)Commenta

  1. DT mi preoccupa più il BTP 2 anni, visto che mancano due anni alla scadenza degli LTRO. Ricordiamo che le nostre banche si sono “ingozzate” molto bene di quei soldi per comprare i nostri titoli di stato (in particolare con scadenza compatibile con la restituzione degli LTRO).
    Ricordo che a differenza della politica espansiva della FED, noi in europa dobbiamo restituirli (questa è stata l’allora decisione della BCE).
    Ogni tanto sembra che ce ne siamo dimenticati.
    Quindi se aumenta la scadenza a due anni… vuol dire che i mercati non si fidano sulla nostra restituzione…(oltre al fatto che le banche ci perdono a livello di contabilizzazione, con il rischio di dover ricapitalizzare in un “bel momento”)

    Si è invertita bruscamente la discesa:
    http://www.bloomberg.com/quote/GBTPGR2:IND

    Non è un buon segnale! :roll:

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  2. Ciao Lampo sapresti suggerirmi un modo per essere aggiornato sulle scadenze obbligazionarie dei vari stati ?? Sai indicarmi un sito ? Un saluto seguo sempre i tuoi commenti e post. Grz per quello che fate :)

    PS

    Anche se esula mi permetto di segnalare qst sito nn tanto a voi quanto agli utenti meno esperti come me.Tantissime informazioni su ogni nazione http://www.rapportipaesecongiunti.it/comparazione-paesi.php

    Qui trovate una tabella CDS accessibile gratuitamente…..

    http://www.dbresearch.com/servlet/reweb2.ReWEB?rwnode=DBR_INTERNET_EN-PROD$EM&rwobj=CDS.calias&rwsite=DBR_INTERNET_EN-PROD

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  3. ciromot@finanza,

    Se ho compreso bene la tua domanda, per quanto riguarda l’Italia, tali informazioni le detiene il Tesoro.
    Qui trovi l’ultimo aggiornamento (per i mesi successivi, quando saranno disponibili, basta che cambi la data finale del link con quella dell’ultimo giorno del mese successivo, oppure accedi tramite il sito)
    http://www.dt.tesoro.it/export/sites/sitodt/modules/documenti_it/debito_pubblico/titoli_in_scadenza/Titoli_in_scadenza_nei_prossimi_12_mesi_al_30-11-12.pdf

    Per gli altri Paesi dovresti avere la pazienza di trovare qualcosa di analogo.

    P.S.

    Grazie.

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)