MEETING BCE: no news, but many important news!

Scritto il alle 10:14 da Danilo DT

Il 99% degli operatori hanno visto nel meeting BCE di ieri un “nulla di nuovo” che quindi lo ha fatto passare quasi in sordina. E per certi veri hanno ragione, visto che, per fortuna dei mercati, Mario Draghi non ha fatto che ribadire quanto già annunciato negli incontri precedenti.

(ANSA) – ROMA, 26 LUG – La Bce ha mantenuto i tassi d’interesse invariati, come da attese. In una nota l’Eurotower spiega che il costo del denaro rimarrà ai livelli attuali almeno fino a tutta l’estate 2019. La Banca centrale europea annuncia inoltre che terminerà a dicembre gli acquisti netti di titoli con cui conduce il ‘quantitative easing’. Il presidente della Bce, Mario Draghi, commenta: “nonostante le incertezze sul commercio globale, i dati indicano che l’Eurozona precede su un terreno di crescita solida e diffusa”.

  • Allora, prima news: tassi stabili ancora per 12 mesi. E state pur certi che faranno il possibile per mantenere le promesse.
  • Seconda news: termine degli acquisti a fine anno e tapering a settembre. Infatti la BCE continuerà ad acquistare titoli privati e pubblici all’attuale ritmo mensile di €30 mld fino a settembre 2018. E poi da settembre i 30 miliardi diventeranno 15 miliardi fino a dicembre, quando TEORICAMENTE termineranno. Ma notate il tono soft: “..se i dati più recenti confermeranno le prospettive di inflazione a medio termine…il ritmo mensile degli acquisti netti di attività sarà ridotto a €15 mld sino alla fine di dicembre 2018, e in seguito gli acquisti netti giungeranno al termine”. Quindi SE tutto va come da programma, altrimenti non si esclude nulla. Ci si adegua al mercato. Come ormai siamo abituati e la BCE conferma la sua guidance.
  • Terzo punto: il più importante, lo dico da tempo e ve lo ribadisco. I reinvestimenti del bond in scadenza continua per un periodo di tempo definito “prolungato”. Quindi la BCE vuole garantire al mercato una condizioni di liquidità straordinaria. E oltre alla liquidità, verrà dunque garantita una certa stabilità delle quotazioni che quindi resteranno sempre a livelli elevati (inflazione che tanto non arriverà permettendo)

BCE: programma acquisti QE europeo

Per il resto, Draghi ha confermato una crescita economica “stabilizzata”, con rischi che “restano sostanzialmente bilanciati”.
Notare come viene sfiorato il difficile momento diplomatico, anche se poi si è parlato dell’impatto dei dazi. Ma al momento non si fanno previsioni e si è fiduciosi.
Già, fiducia, fiducia sempre, se molla la fiducia è finita.
Tutto chiaro? Credo proprio di si.
Per certi versi nessuna novità. In realtà si è messo in chiaro lo scenario che dobbiamo aspettarci per i prossimi 12 mesi. E scusate se è poco (e quindi, alla fine, non è stato proprio un meeting BCE inutile, anzi…)

Bilancio BCE vs PIL: previsioni (in discesa, ma con calma)

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (5 votes cast)
MEETING BCE: no news, but many important news!, 10.0 out of 10 based on 5 ratings
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+