Cerca nel Blog

La mappa di chi dominerà il mondo

Scritto il alle 11:38 da Danilo DT

mondo-cartina

Donald Trump è un personaggio sicuramente singolare, e non si può di certo dire che sia votato alla globalizzazione. Anzi, il buon neo Presidente USA fa del protezionismo una vera bandiera.
Questo comportamento, in teoria, potrebbe portare ad una tassa sulle importazioni pari al 45% sui prodotti cinesi , la cancellazione degli accordi sul clima (Stipulati a Parigi), la rivoluzione del NAFTA, magari un nuovo patto con la Gran Bretagna post Brexit e la fine (prima ancora della nascita) del TTP, alias il Trans-Pacific Partnership .
Non sta a me dire se il comportamento di Trump sia giusto e sbagliato. Come non è facile capire quali saranno tutti gli effetti sull’economia USA e sui rapporti commerciali internazionali. O meglio, io mi sono fatto un’idea e non è proprio molto positiva, se non nel breve termine, ma vedremo. Certo è che dove Trump abbandonerà, ci saranno altri che lo sostituiranno. Se fino ad oggi gli USA erano il simbolo della globalizzazione, e se domani questo quadro sarà rivoluzionato, allora significa che altri paesi prenderanno quel testimone, assumendo ancora più potere.
E già questo vi fa capire quanto rivoluzionario può essere il comportamento di quest’uomo che, ricordiamolo, rappresenta pur sempre un’alta percentuale di cittadini americani che l’hanno votato. E questo testimone chi se lo prenderà? Presto detto. Il colosso cinese che non aspetta altro. L’analisi apparsa sull’Economist qualche giorno fa testimonia proprio questo percorso evolutivo (grafica costruita su previsioni del FMI). Nel 2030 sarà la Cina a dominare lo scenario economico. Al secondo posto gli USA e poi subito dopo l’India. Ma notate il gap tra primo e secondo…

mappa-stati-dominano-mondo-2030
Non dimentichiamo poi che è proprio la Cina il paese che più di tutti sta investendo su quello che è il terzo/quarto mondo, ma è anche l’aera geografica più ricca di materie prime. Ovvero l’Africa. Ed è sempre la Cina che sta investendo come nessun altro in infrastrutture, informatica, connettività, sviluppo proprio perchè vuole arrivare prima delle altre ad avere un ruolo dominante.
Ora gli USA sembra vogliano fargli la guerra, ma siamo sicuri che alla fine ne esca sconfitto il gigante cinese?

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.6/10 (7 votes cast)
La mappa di chi dominerà il mondo, 9.6 out of 10 based on 7 ratings
14 commenti Commenta
[email protected]
Scritto il 8 febbraio 2017 at 12:58

“buon neo Presidente USA”… puoi ripetere, scusa? Ci deve essere un disturbo sulla linea…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

    Scritto il 8 febbraio 2017 at 13:54

    Hahahahahah! Era un eufemismo…

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 8 febbraio 2017 at 13:35

mi sembra che sia in sintonia con il post redatto dal Gainhunter e dal sottoscritto sulla possibile “caduta” del mondo occidentale nel prossimo decennio……

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

x_maurizio
Scritto il 8 febbraio 2017 at 17:45

Ammettiamo che sia vero… secondo voi ce ne andremo in silenzio e buon ordine?
Ne parlavo con un amico proprio un paio di mesi fa. ormai sono quanti 70 anni che non c’è una guerra che coinvolge stati europei… un periodo immensamente lungo di pace che si posizione al di fuori di qualunque serie storica. … Cioè noi viviamo l’eccezione non la regola.
L’ho trovato sul post.it: http://www.ilpost.it/2013/05/05/epoca-piu-pacifica-della-storia-declino-della-violenza-steven-pinker/
Quindi SE questo post è vero, beh per i prossimi 10 anni accumulate risorse, cose per la sopravvivenza, scorte ecc ecc magari spendendoci 20 euro al mese appena… che la legge della probabilità incombe.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

atomictonto
Scritto il 9 febbraio 2017 at 05:01

Carissimo DT,
a mio parere Trumpo causerà l’implosione degli USA e quello a cui assisitiamo é una Euforia creata ad arte dai mercati proprio in vista del momento in cui gli butteranno in faccia un crollo di 2-300pb si S&P nel tentativo di sbarazzarsene.
Penso addirittura che se non funzionasse, come da tradizione, se ne sbarazzereanno “the hard way” (ricordiamoci che gli USA sono l’unico paese al mondo che nella sua pur breve storia hanno avuto ben 4 presidenti assassinati e 2 quasi).
Trump non é un genio, non é un “re Mida” (anzi!), non é uno Zuckerberg o un Jobs o un Ellis che dal nulla hanno creato successi meravigliosi e rivoluzionari.
É un figlio di papà che ha ereditato una fortuna, costruita dal nonno con dei bordelli nel Klondike (sic! :-D) durante la Corsa dell’Oro, e poi espansa dal padre con nebulose speculazioni edilizie tra gli anni ’50 e ’70…guarda caso Brooklyn che nel periodo era il terreno di coltura della mafia Italo-americana.
Nel 1976 Trump eredita circa 200 milioni di $ di impero immobiliare (oltre 1,2 miliardi $ al giorno d’oggi) e si lancia a fare l’imprenditore…in soli 25 anni (fino al ’99) fallisce 5 volte (Chapter-11), si becca una condanna per truffa (Trump Steak), fa affari con un personaggio MOLTO discusso nell’ambiente dello sport USA (Don King) che é tra l’altro un pregiudicato per omicidio in gioventu e fa affari nel mondo dei Casinò anch’esso noto terreno della mafia (tradizione di famiglia??).
Tra il 2000 e questa recente avventura politica riesce a fallire altre 2 volte, rotolarsi per terra sul ring della WWE a 60 anni suonati e a sposarsi 3 volte con le classiche “bellone disinteressate”, tutte est-Europee.
Varie fonti hanno calcolato che se non avesse fatto nulla e solo investito i 200 milioni del ’76 in alcune Blue Chip di Wally…oggi sarebbe molto piu ricco, il che da una idea delle sue “capacità imprenditoriali”.
In pratica un ricco figlio di papà incapace e dal passato torbido e anche abbatsnza ridicolo.

Il governo che ha messo in piedi, di cui in Italia si parla pochissimo, lascia letteralmente a bocca aperta; una serie di estremisti, ultra-bigotti, faccendieri e semplici lunatici + 2 ex banchieri di Goldman Sachs.
La nomina nei giorni scorsi del “ministro” dell’istruzione é la cigliegina sulla torta; una Neocon del Michigan, stato ultra-conservatore e bigotto, talmente estremista da aver spaccato persino il fronte compatto GOP del suo stesso stato; é una Creazionista (crede che dio abbia creato l’uomo cosi.. *puf!!*….”abracadabra!”…contestando la scienza Darwiniana), sostiene che i ragazzini dovrebbero andare a scuola armati “cosi si difendono dai grizzly” (ha fatto ridere tutto il Senato con questa sparata) e che vuole introdurre delle cure obbligatorie per i gay (…).

Io personalmente penso che Trump non si renda perfino conto di dove é finito e in che ruolo sta, per me o lo levano di mezzo molto presto, Impeachment o “Kennedy style”, o causerà prima dei disastri globali ed infine il collasso degli USA come li conosciamo oggi.

Sul voto ti ricordo che hanno votato il 40,8% degli aventi diritto e di questi ha avuto una minoranza (49,8%)….in pratica questo (secondo me folle, letteralmente) personaggio é fiinto alla Casa Bianca con si e no il consenso del 20% degli Americani…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

atomictonto
Scritto il 9 febbraio 2017 at 05:02

Carissimo DT,
a mio parere Trumpo causerà l’implosione degli USA e quello a cui assisitiamo é una Euforia creata ad arte dai mercati proprio in vista del momento in cui gli butteranno in faccia un crollo di 2-300pb si S&P nel tentativo di sbarazzarsene.
Penso addirittura che se non funzionasse, come da tradizione, se ne sbarazzereanno “the hard way” (ricordiamoci che gli USA sono l’unico paese al mondo che nella sua pur breve storia hanno avuto ben 4 presidenti assassinati e 2 quasi).
Trump non é un genio, non é un “re Mida” (anzi!), non é uno Zuckerberg o un Jobs o un Ellis che dal nulla hanno creato successi meravigliosi e rivoluzionari.
É un figlio di papà che ha ereditato una fortuna, costruita dal nonno con dei bordelli nel Klondike (sic! :-D) durante la Corsa dell’Oro, e poi espansa dal padre con nebulose speculazioni edilizie tra gli anni ’50 e ’70…guarda caso Brooklyn che nel periodo era il terreno di coltura della mafia Italo-americana.
Nel 1976 Trump eredita circa 200 milioni di $ di impero immobiliare (oltre 1,2 miliardi $ al giorno d’oggi) e si lancia a fare l’imprenditore…in soli 25 anni (fino al ’99) fallisce 5 volte (Chapter-11), si becca una condanna per truffa (Trump Steak), fa affari con un personaggio MOLTO discusso nell’ambiente dello sport USA (Don King) che é tra l’altro un pregiudicato per omicidio in gioventu e fa affari nel mondo dei Casinò anch’esso noto terreno della mafia (tradizione di famiglia??).
Tra il 2000 e questa recente avventura politica riesce a fallire altre 2 volte, rotolarsi per terra sul ring della WWE a 60 anni suonati e a sposarsi 3 volte con le classiche “bellone disinteressate”, tutte est-Europee.
Varie fonti hanno calcolato che se non avesse fatto nulla e solo investito i 200 milioni del ’76 in alcune Blue Chip di Wally…oggi sarebbe molto piu ricco, il che da una idea delle sue “capacità imprenditoriali”.
In pratica un ricco figlio di papà incapace e dal passato torbido e anche abbatsnza ridicolo.

Il governo che ha messo in piedi, di cui in Italia si parla pochissimo, lascia letteralmente a bocca aperta; una serie di estremisti, ultra-bigotti, faccendieri e semplici lunatici + 2 ex banchieri di Goldman Sachs.
La nomina nei giorni scorsi del “ministro” dell’istruzione é la cigliegina sulla torta; una Neocon del Michigan, stato ultra-conservatore e bigotto, talmente estremista da aver spaccato persino il fronte compatto GOP del suo stesso stato; é una Creazionista (crede che dio abbia creato l’uomo cosi.. *puf!!*….”abracadabra!”…contestando la scienza Darwiniana), sostiene che i ragazzini dovrebbero andare a scuola armati “cosi si difendono dai grizzly” (ha fatto ridere tutto il Senato con questa sparata) e che vuole introdurre delle cure obbligatorie per i gay (…).

Io personalmente penso che Trump non si renda perfino conto di dove é finito e in che ruolo sta, per me o lo levano di mezzo molto presto, Impeachment o “Kennedy style”, o causerà prima dei disastri globali ed infine il collasso degli USA come li conosciamo oggi.

Sul voto ti ricordo che hanno votato il 40,8% degli aventi diritto e di questi ha avuto una minoranza (49,8%)….in pratica questo (secondo me folle, letteralmente) personaggio é fiinto alla Casa Bianca con si e no il consenso del 20% degli Americani…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

atomictonto
Scritto il 9 febbraio 2017 at 05:02

Carissimo DT,
a mio parere Trumpo causerà l’implosione degli USA e quello a cui assisitiamo é una Euforia creata ad arte dai mercati proprio in vista del momento in cui gli butteranno in faccia un crollo di 2-300pb si S&P nel tentativo di sbarazzarsene.
Penso addirittura che se non funzionasse, come da tradizione, se ne sbarazzereanno “the hard way” (ricordiamoci che gli USA sono l’unico paese al mondo che nella sua pur breve storia hanno avuto ben 4 presidenti assassinati e 2 quasi).
Trump non é un genio, non é un “re Mida” (anzi!), non é uno Zuckerberg o un Jobs o un Ellis che dal nulla hanno creato successi meravigliosi e rivoluzionari.
É un figlio di papà che ha ereditato una fortuna, costruita dal nonno con dei bordelli nel Klondike (sic! :-D) durante la Corsa dell’Oro, e poi espansa dal padre con nebulose speculazioni edilizie tra gli anni ’50 e ’70…guarda caso Brooklyn che nel periodo era il terreno di coltura della mafia Italo-americana.
Nel 1976 Trump eredita circa 200 milioni di $ di impero immobiliare (oltre 1,2 miliardi $ al giorno d’oggi) e si lancia a fare l’imprenditore…in soli 25 anni (fino al ’99) fallisce 5 volte (Chapter-11), si becca una condanna per truffa (Trump Steak), fa affari con un personaggio MOLTO discusso nell’ambiente dello sport USA (Don King) che é tra l’altro un pregiudicato per omicidio in gioventu e fa affari nel mondo dei Casinò anch’esso noto terreno della mafia (tradizione di famiglia??).
Tra il 2000 e questa recente avventura politica riesce a fallire altre 2 volte, rotolarsi per terra sul ring della WWE a 60 anni suonati e a sposarsi 3 volte con le classiche “bellone disinteressate”, tutte est-Europee.
Varie fonti hanno calcolato che se non avesse fatto nulla e solo investito i 200 milioni del ’76 in alcune Blue Chip di Wally…oggi sarebbe molto piu ricco, il che da una idea delle sue “capacità imprenditoriali”.
In pratica un ricco figlio di papà incapace e dal passato torbido e anche abbatsnza ridicolo.

Il governo che ha messo in piedi, di cui in Italia si parla pochissimo, lascia letteralmente a bocca aperta; una serie di estremisti, ultra-bigotti, faccendieri e semplici lunatici + 2 ex banchieri di Goldman Sachs.
La nomina nei giorni scorsi del “ministro” dell’istruzione é la cigliegina sulla torta; una Neocon del Michigan, stato ultra-conservatore e bigotto, talmente estremista da aver spaccato persino il fronte compatto GOP del suo stesso stato; é una Creazionista (crede che dio abbia creato l’uomo cosi.. *puf!!*….”abracadabra!”…contestando la scienza Darwiniana), sostiene che i ragazzini dovrebbero andare a scuola armati “cosi si difendono dai grizzly” (ha fatto ridere tutto il Senato con questa sparata) e che vuole introdurre delle cure obbligatorie per i gay (…).

Io personalmente penso che Trump non si renda perfino conto di dove é finito e in che ruolo sta, per me o lo levano di mezzo molto presto, Impeachment o “Kennedy style”, o causerà prima dei disastri globali ed infine il collasso degli USA come li conosciamo oggi.

Sul voto ti ricordo che hanno votato il 40,8% degli aventi diritto e di questi ha avuto una minoranza (49,8%)….in pratica questo (secondo me folle, letteralmente) personaggio é fiinto alla Casa Bianca con si e no il consenso del 20% degli Americani…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

atomictonto
Scritto il 9 febbraio 2017 at 05:05

Carissimo DT,
a mio parere Trumpo causerà l’implosione degli USA e quello a cui assisitiamo é una Euforia creata ad arte dai mercati proprio in vista del momento in cui gli butteranno in faccia un crollo di 2-300pb si S&P nel tentativo di sbarazzarsene.
Penso addirittura che se non funzionasse, come da tradizione, se ne sbarazzereanno “the hard way” (ricordiamoci che gli USA sono l’unico paese al mondo che nella sua pur breve storia hanno avuto ben 4 presidenti assassinati e 2 quasi).
Trump non é un genio, non é un “re Mida” (anzi!), non é uno Zuckerberg o un Jobs o un Ellis che dal nulla hanno creato successi meravigliosi e rivoluzionari.
É un figlio di papà che ha ereditato una fortuna, costruita dal nonno con dei bordelli nel Klondike (sic! :-D) durante la Corsa dell’Oro, e poi espansa dal padre con nebulose speculazioni edilizie tra gli anni ’50 e ’70…guarda caso Brooklyn che nel periodo era il terreno di coltura della mafia Italo-americana.
Nel 1976 Trump eredita circa 200 milioni di $ di impero immobiliare (oltre 1,2 miliardi $ al giorno d’oggi) e si lancia a fare l’imprenditore…in soli 25 anni (fino al ’99) fallisce 5 volte (Chapter-11), si becca una condanna per truffa (Trump Steak), fa affari con un personaggio MOLTO discusso nell’ambiente dello sport USA (Don King) che é tra l’altro un pregiudicato per omicidio in gioventu e fa affari nel mondo dei Casinò anch’esso noto terreno della mafia (tradizione di famiglia??).
Tra il 2000 e questa recente avventura politica riesce a fallire altre 2 volte, rotolarsi per terra sul ring della WWE a 60 anni suonati e a sposarsi 3 volte con le classiche “bellone disinteressate”, tutte est-Europee.
Varie fonti hanno calcolato che se non avesse fatto nulla e solo investito i 200 milioni del ’76 in alcune Blue Chip di Wally…oggi sarebbe molto piu ricco, il che da una idea delle sue “capacità imprenditoriali”.
In pratica un ricco figlio di papà incapace e dal passato torbido e anche abbatsnza ridicolo.

Il governo che ha messo in piedi, di cui in Italia si parla pochissimo, lascia letteralmente a bocca aperta; una serie di estremisti, ultra-bigotti, faccendieri e semplici lunatici + 2 ex banchieri di Goldman Sachs.
La nomina nei giorni scorsi del “ministro” dell’istruzione é la cigliegina sulla torta; una Neocon del Michigan, stato ultra-conservatore e bigotto, talmente estremista da aver spaccato persino il fronte compatto GOP del suo stesso stato; é una Creazionista (crede che dio abbia creato l’uomo cosi.. *puf!!*….”abracadabra!”…contestando la scienza Darwiniana), sostiene che i ragazzini dovrebbero andare a scuola armati “cosi si difendono dai grizzly” (ha fatto ridere tutto il Senato con questa sparata) e che vuole introdurre delle cure obbligatorie per i gay (…).

Io personalmente penso che Trump non si renda perfino conto di dove é finito e in che ruolo sta, per me o lo levano di mezzo molto presto, Impeachment o “Kennedy style”, o causeurà prima dei disastri globali ed infine il collasso degli USA come li conosciamo oggi.

Sul voto ti ricordo che hanno votato il 40,8% degli aventi diritto e di questi ha avuto una minoranza (49,8%)….in pratica questo (secondo me folle, letteralmente) personaggio é fiinto alla Casa Bianca con si e no il consenso del 20% degli Americani…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

atomictonto
Scritto il 9 febbraio 2017 at 05:06

SCUSATE IL MULTI-POST, errore di connessione! :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 9 febbraio 2017 at 10:25

atomictonto@finanza,

non ti scusare…. dopo aver letto il quarto post mi sono accorto che era uguale al primo !!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

vito_t
Scritto il 9 febbraio 2017 at 11:47

i soliti conte senza l’oste …. okkio perchè anzichè un testimone …potrebbe essere un candelotto di dinamite …
Mi sembrano le solite anlisi facilonistiche .. tanto così per chioacchierare …. la Cina ha un surplus nei confronti degli Usa di qualcosa compreso fra i 350 e i 400 miliardi… e se implodono gli USA della Cina non si trovano più le tracce … E’ un paese che non può permettersi un arretramento ancorchè minimo perchè comunque ci sono centinaia e centinaia di milioni di cinesi che sono ancora alla fame e se dovesse esplodere la crisi prima di tutto soccombono i più deboli .. con qualche problemino di governabilità anche per gli omini giallini …. E per compensare quel piccolissimo surplus con gli Usa credi che sia sufficiente esportare qualche piatto di riso nel BurkinaFAso .. ovviamente anche le mie sono chiacchiere da bar , ma ciè che si deve augurare la Cina per prendere il testimone … e non il candelotto è che agli Usa non succeda nulla …. Anche perchè il debito aggregato di pechino è pari a 3 volte il loro pil ..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

lucianom
Scritto il 10 febbraio 2017 at 15:23

Passata la “buriana” Trump sarà uguale agli altri. Aspettate e vedrete

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ottofranz
Scritto il 10 febbraio 2017 at 17:37

atomictonto@finanza,

ha ha ha ..abbiamo pensato tutti che volessi rimarcare il concetto :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ottofranz
Scritto il 11 febbraio 2017 at 04:02

atomictonto@finanza,
comunque, tutto vero quello che dici,ma…http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/america-fatta-maglie-trump-porta-suo-ban-corte-suprema-141238.htm

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!
outlook-2017-iam

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti

Google+