Cerca nel Blog

Italian Risk Indicator: BTP nuovamente a rischio correzione?

Scritto il alle 10:23 da Danilo DT

Se gli amici lettori guarderanno questo grafico, non potranno che ammettere l’estrema forza dei prezzi. Il grafico in oggetto è quello del nostro titolo di stato benchmark, il famoso BTP 10yr usato per calcolare il famigerato “spread” contro Bund.
Addirittura noterete che sono stati rotti i prezzi in close e che ora ci stiamo indirizzando perso i massimi periodali fatti in intraday.

Quindi il grafico sarebbe dal punto teorico molto “bullish”.
Fin qui nulla di strano. Se non che, utilizzando un certo indicatore, qualcosa inizia a non quadrare.

Italian Risk Indicator e Spread

Questo è un indicatore proprietario che ha come obiettivo quello di capire il vero rischio percepito dal mercato sui nostri BTP.
Come potete vedere, siamo esattamente sulla linea critica, quell’area 3 che è stato il livello spartiacque. Massima allerta. Secondo questo indicatore qualcosa sta per accadere. E non è positivo per i nostri titoli di stato.
Non per forza deve essere un botto, ma potrebbe comunque essere una correzione anche importante.

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!)

STAY TUNED!

Danilo DT

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui, contattami via email.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

I need you! Sostienici!

Buttate un occhio al nuovo network di Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

§ Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news dal web §

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.7/10 (6 votes cast)
Italian Risk Indicator: BTP nuovamente a rischio correzione?, 8.7 out of 10 based on 6 ratings
Lascia un commento

Ecco…appunto…

Scritto il 20 gennaio 2014 at 23:25
kry

Danilo DT,

Ciao Danilo, concordo solo sull’appunto….. basta solo che nano b faccia parlare di sè e capire che in politica conta ancora che dall’estero ci sparano e anche se sono cazz….. sono più che sufficienti per affondarci. Impariamo a far vedere che la francia sta messa male,molto male anzi peggio di noi.

Scritto il 21 gennaio 2014 at 09:08
Finalmente una grande guida indipendente per i tuoi investimenti

InvestimentoMigliore LOGO

Clicca sul logo e scoprici!

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Quando alzerà la FED i tassi di interesse ?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Seguimi su Libero Mobilesiti Check PageRank
Google+