ITALIA e la FIDUCIA nel domani ( e nella BCE)

Scritto il alle 09:58 da Danilo DT

italia-fiducia-istat-consumatori

Al momento la fiducia resta a live lli molto elevati, in Italia come nel resto del mondo.
Ed è proprio il Bel Paese che si dimostra particolarmente fiducioso. La fiducia dei consumatori italiani a novembre tocca quota 118,4 punti, il livello più alto mai registrato dall’inizio delle serie storiche oltre 20 anni fa (gennaio 1995).
Ma non solo i consumatori stanno godendo di una fase particolarmente favorevole. Anche gli imprenditori sono molto positivi e anche in questo caso siamo sui massimi storici (anche se “solo” rispetto a picchi raggiunti nove anni fa).
Leggendo questi numeri viene da chiederci se veramente la crisi non sia alle spalle. Insomma, come dice il famoso hashtag, #tuttobene ?
Le incognite in realtà ci sono eccome, sia a livello macroeconomico che a livello geopolitico, ma ormai lo sapete benissimo. Il mercato si muove sulla FIDUCIA: ed è proprio questa fiducia che tiene alti i consumi e permette all’economia di “girare” anche se, forse, non dei fondamentali straordinari. E di certo la BCE ci mette del suo.
Già, la BCE, la grande” dopatrice” che giovedì, finalmente, risolverà tutti i dubbi e deciderà come cambierà il suo QE Europeo.

Il mercato ormai sconta già molto di quanto potrebbe succedere.
Prendendo la curva Eonia forward, è abbastanza evidente vedere che i mercati scontano di già un taglio del tasso sui depositi quantomeno di 10-15 centesimi, se non addirittura 20. Ovviamente analizzando le curve più “lunghe” non è facile fare previsioni in quanto saranno soprattutto le parole ed i progetti di Mario Draghi a fare la differenza.
L’impressione però è che già oggi si stia scontando molto.
Detto in altri termini, o Draghi sorprende in modo evidente i mercati, oppure si potrebbe tranquillamente assistere al più classico del “sell on news”.
Non ci resta che aspettare gli eventi.

Vi lascio il meglio della settimana, tutto da condividere e da girare ai vostri contatti sui social network.
Inoltre, visto che siamo in periodo pre-natalizio…perché non sostenere il blog di I&M con una donazione? :-)
Grazie a tutti. A presto!

Bulls & Bears

NOV 26

Tutti in attesa dei meeting FED e BCE di dicembre

Intanto però attenzione alla volatilità. I segnali in arrivo dai mercati ci illustrano il rischio di un aumento della stessa. Il mercato oggi è in stand by, quasi ingessato soprattutto per il giorno festivo negli USA. E se gli americani …

NOV 25

USA: il rovescio della medaglia da tenere BEN presente

PIL Usa meglio delle attese, il rialzo del tasso FED si avvicina. Ma i segnali discordanti continuano e se guardiamo il dato sull’ISM scopriamo un’amara retroscena. Non è recessione, per carità, però qualcosa non quadra. I dati sul PIL USA …
BANCHE: Piccolo è bello. Ma oramai questo è un luogo comune.

I miei post sul salvataggio delle quattro banche e quindi anche quelli sulla procedura di bail-in hanno sicuramente portato molta curiosità ma anche molta preoccupazione. In particolar modo hanno incuriosito le mie frasi poco positive NON sui quattro istituti, ormai …

NOV 24

Ferrovie dello Stato: arriva la privatizzazione (si fa per dire)

Gioiamo ed esultiamo, visto che sta per arrivare un’altra privatizzazione. Questa volta oggetto dell’IPO saranno le Ferrovie dello Stato. Dopo il successo del collocamento di Poste Italiane, lo Stato decide di fare il BIS e si prepara ad un nuovo …
Le banche italiane? Sono SOLIDE! (Eh…come no!)

Nel post di domenica sera (cliccate qui) (gli eventi mi fanno fare gli straordinari! Anche nei giorni festivi!) già vi ho spiegato cosa comporta il salvataggio delle quattro banche e come, in questo caso, è stato evitato il bail-in. Anche …

NOV 23

WALL STREET: e se fosse un…déjà vu? (Crash time)

Si stanno ricreando le condizioni viste ad agosto, quando ci fu una fase di grossa incertezza, visibile dai report CFTC, seguita poi da una sonora correzione. Analisi intermarket e del solito COT Report del CFTC. [Guest Post] Cari amici, nella settimana …
PIAZZA AFFARI: continua la lateralità per il nostro FTSEMIB

Guest post: Trading Room #189. I mercati hanno reagito in modo positivo, oltre le previsioni, agli eventi drammatici di Parigi, continuando una certa alternanza ormai consueta. Analisi tecnica con focus su FTSEMIB e Terna. Enjoy! Un benvenuto ancora all’amico Alberto Zanetti  e alla …
Il Super Dollaro abbatte le materie prime

Il Dollaro USA continua ad essere il grande protagonista del mercato, complice ovviamente la politica monetaria delle banche centrali e le aspettative sugli interventi “correttivi” previsti per il mese di dicembre. A questo fattore, assolutamente determinante per il mercato, fa …

NOV 22

 
BANCHE ITALIANE: nasce il Fondo di Risoluzione Nazionale

E’ una corsa contro il tempo. Per evitare la procedura di bail-in che sarà operativa dal 2016, lo Stato approva il Fondo di Risoluzione Nazionale, con la creazione di 4 bad bank e 4 bridge bank. Ma sarà l’unica e …
Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
ITALIA e la FIDUCIA nel domani ( e nella BCE), 10.0 out of 10 based on 2 ratings
2 commenti Commenta
kry
Scritto il 28 novembre 2015 at 11:11

L’Italia momentaneamente è fiduciosa ? Come non dovrebbe , visti i precedenti

http://it.tradingeconomics.com/italy/gdp-growth-annual

Sul domani sono attanagliato da più di qualche dubbio.

Nessun dubbio sulla fiducia alla BCE sarebbe come per le pecore dar fiducia al lupo e siccome questa volta è diverso come popolo di pecore non ci possiamo sbagliare nel affidarci alle magie dei Draghi.

Ciao Danilo. Grazie.

Buon fine settimana a tutti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

Scritto il 28 novembre 2015 at 13:19

kry@​finanza,

Ormai sappiamo, caro kry…
Sappiamo tutto…purtroppo…
Buon weekend a te!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+