Cerca nel Blog

Interbancario: tensione prima dell’ultimo aumento tassi BCE

Scritto il alle 12:27 da Danilo DT

Trichet è stato chiaro nel suo ultimo discorso post Meeting BCE. Non ha aumentato di 25 bp a giugno ma aumenterà a luglio. E poi dopo che succederà?

Noi tutti sappiamo che l’inflazione europea è soprattutto dovuta all’incremento del valore delle materie prime. Quindi non inflazione dovuta alla produttività e nemmeno dall’aumento degli stipendi. E allora perché Trichet alza i tassi ? Perché lo vuole lo statuto BCE.
Molto probabilmente però, a luglio avremo l’ultimo rialzo dei tassi e poi assisteremo ad una fase di stabilità del REPO.

Tasso REPO e Inflazione Euro

Il grafico ci fa vedere che Il differenziale tasso REPO e Inflazione Euro attesa si sta stabilizzando, complice anche il rallentamento del rally delle materie prime. Col futuro aumento dei tassi. La situazione sarà normalizzata e, ameno di nuove fiammate speculative sulle commodity, non dovremmo ritrovarci con rialzi di tassi per un po’ (anche per evitare di frenare ulteriormente quella crescita economica che già così è milto bassa nell’Area Euro).

Massa Monetaria: situazione tranquilla

Inoltre, buttando uno sguardo alla massa monetaria, è evidente non solo il crollo della liquidità (M1) che non circola, in quanto c’è carenza di offerta, E allora…se aumento i tassi in un mercato tendenzialmente illiquido… creo ancora più danni. E, notate bene, la tensione sui mercati è tutt’altro che bassa. Buttate un occhio all’EONIA, conosciuto anche come tasso overnight. Si sta impennando. Non è un bel segnale…

Quindi, a luglio il tasso REPO aumentato di 25bp è già scontato, e non c’è, secondo me, spazio per ulteriori aumenti. Altrimenti sarebbe un vero e proprio harakiri, con un interbancario  così in tensione ed una crescita economica così flebile.

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!


Vota su Wikio!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
2 commenti Commenta
marco1310
Scritto il 1 luglio 2011 at 12:40

Articolo molto interessante.
Grazie Dream Theater. Eccellente come sempre!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 1 luglio 2011 at 16:12

Quindi… i tassi resteranno fermi per un po’… il reddito fisso sarà una forma di investimento preferibile ripetto agli inflation linked, giusto? più BTP che CCT, o no? 8O

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • gainhunter su ITALIA: ora Renzi rischia di affondare
  • [email protected] su ITALIA: ora Renzi rischia di affondare
  • [email protected] su ITALIA: salari ed inattivi. Il PEGGIO in Eurozona.
  • [email protected] su Bond legati a INFLAZIONE: ATTENZIONE alla folle TASSAZIONE!
  • [email protected] su ITALIA: salari ed inattivi. Il PEGGIO in Eurozona.
  • [email protected] su ITALIA: ora Renzi rischia di affondare
  • [email protected]@finanza su ITALIA: salari ed inattivi. Il PEGGIO in Eurozona.
  • paolo41 su ITALIA: ora Renzi rischia di affondare
  • gainhunter su ITALIA: ora Renzi rischia di affondare
  • [email protected] su GIAPPONE: continua il “grande successo” dell’Abenomics

Check PageRank
Google+