Cerca nel Blog

Il bastian contrario: super rally alle porte

Scritto il alle 15:00 da Danilo DT

Se uno guarda la macroeconomia, non può certo essere molto allegro. Se  guarda la microeconomia, la crisi continua ad essere presente ed assai diffusa. Gli Stati hanno finito i soldi, e anzi dovranno tagliare spese, limitare i sostegni alla crescita e soprattutto dovranno tornare a mungere in modo consistente il cittadino.

Austerity, insomma.

Nel frattempo lo scenario dei tassi genera un po’ di inquietudine. L’inflazione ha già fatto lievitare i rendimenti di molti paesi (soprattutto emergenti). In area Euro siamo saliti in poco tempo di 50 bp e negli USA, finchè potranno, non alzeranno, ma poi un giorno..lo faranno anche loro.

Se poi aggiungiamo il debito sovrano dei PIGS e il bilancio “out of control” di paesi come gli USA, beh, il quadro mi sembra abbastanza stile “Urlo” di Munch.

 

Quindi, come diavolo può fare a salire la borsa, con questo scenario, ancor più che il quantitative easing è sul viale del tramonto e non ci sarà (sembra) un QE III???
Domanda lecita e logica.

Al mondo c’è qualcuno che “rema contro” questa logica o meglio, rema a favore della continuazione del trend rialzista. Si tratta di Laszlo Birinyi, sicuramente noto agli affezionati del settore “analisi tecnica” e meno noto per gli altri.
Secondo Birinyi, il mercato non ha assolutamente esaurito la sua forza. Anzi, il rally continuerà alla grande.
In linea di massima, Birinyi mette in confronto il grarfico dello Spoore degli anni ’80 con i tempi attuali.
Rispetto ai minimi (area 666) siamo già andati al raddoppio ma secondo Birinyi il mercato avrà spazio per un rally consistente che porterà l’indice fino alla quota “stratosferica” di 2000 punti (e ben oltre…).

History suggests the S&P 500 will exceed 1,500 by August of next year after rising about 15 percent, Birinyi wrote yesterday in a report. The index is 1.8 percent away from surpassing this year’s peak of 1,363.61, set on April 29, and has almost doubled in the past 28 months.
Stocks will climb as “investors recognize that the market is for real,” Birinyi wrote. He referred to this acceptance as the third of four phases in a typical bull market.
The first two phases are an initial rally and a consolidation, when share prices meander, he wrote. The fourth happens when stock buyers go “all in,” or have as much invested as they can.
Birinyi, one of the first money managers to advise buying U.S. stocks before they bottomed two years ago, reaffirmed an estimate that the index will rise above 2,000 before the bull market ends. In January, he predicted that the S&P 500 would reach 2,854 on Sept. 4, 2013, based on historical precedent. (Bloomberg – 06/07/2011)

Una visione da vero “bastian contrario” che (se realizzata) catapulterebbe Birinyi nell’Olimpo dei santoni di Borsa. La vedo dura…però credo sia importante anche riportare il parere autorevole di qualche “guru” controcorrente.
Auguri, Dott. Birinyi…..

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!


Vota su Wikio!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Lascia un commento
apple

e l’inflazione?

Scritto il 15 luglio 2011 at 15:39
paktrade

eh, i mitici anni 80, quelli della milano da bere…
Credo che sia una bella visione, ma credo anche che la storia non si ripeta mai uguale, e credo anche che Birinyi abbia un buon pusher… 8)

Scritto il 15 luglio 2011 at 15:40
hironibiki

Birinyi avrà chiesto a Totti.. “Vedo.. Vedo cheee…” e poi avrà tirato le conclusioni :mrgreen:

Scritto il 15 luglio 2011 at 15:48

hironibiki@finanza,
Secondo me aha “tirato” tanto per cominciare…poi si vedrà… :mrgreen:

Scritto il 15 luglio 2011 at 15:53

apple@finanza: e l’inflazione?  

E l’inflazione cosa? :-)

Scritto il 15 luglio 2011 at 16:02
ivegotaces

Dream Theater,

Forse si riferisce al fatto che entrambi i grafici sovrapposti non tengono conto dell’inflazione. Se è questo che intendeva apple, ti è possibile farlo, DT?
In ogni caso se l’s&p500 supera concretamente il massimo dell’anno giuro che darò credito alla profezia di Birinyi.
NB. Che meraviglia di quadro!
NB2. DT l’hai sentita On the backs of angels?

Scritto il 15 luglio 2011 at 16:14
bergasim

Berga 2-0Laszlo Birinyi

Marcatori : univ michigan 63,8 dato di preliminare di luglio

Scritto il 15 luglio 2011 at 16:26
bergasim

Dream, non è che ti confondi con le previsioni del nuotatore ungherese László Cseh ?

Scritto il 15 luglio 2011 at 16:27
bergasim

NOTIZIE IN PRIMO PIANO
Usa, inatteso calo fiducia consumatori a luglio

be certo con la disoccupazione al 0,5% anche me sembra incredibile

Scritto il 15 luglio 2011 at 16:29
ubersoft

Io invece credo che il QE III ci avverrà, e proprio grazie ad esso ci sarà un nuovo trend rialzista della borsa fino al 2013-2014. Dopodichè però tutti i problemi lasciati irrisolti si ripresenteranno più forti di prima: debito USA-debito area Euro.

Scritto il 15 luglio 2011 at 16:34
bergasim

ubersoft@finanzaonline,

L’importante e crederci o cone si dice nello sport, partecipare ( si alle perdite )

Scritto il 15 luglio 2011 at 16:45

bergasim: Dream, non è che ti confondi con le previsioni del nuotatore ungherese László Cseh ?  

:mrgreen: No no…vai tranquillo!!! :mrgreen:
ivegotaces@finanza,
No, che è?

Scritto il 15 luglio 2011 at 16:48
paktrade

Dream Theater,

On the backs of angels è una canzone dei Dream Theater…

Scritto il 15 luglio 2011 at 17:54

paktrade,

Che vergogna… Non l’avevo ancora ascoltata… vivo solo più di finanza… Basta. E’ giunta l’ora di cambiare…non si può andare avanti così… :cry:

Cmq grazie della segnalazione. Ascoltata, Mangini è eccellente ma io avrei preferito vedere Minnemann al posto di Portnoy…. Dai, va bene lo stesso! :wink:

Scritto il 15 luglio 2011 at 17:59
ivegotaces

L’album si intitolerà A dramatic turn of events … che sia un concept sull’imminente fallimento delle economie occidentali??? :mrgreen:

Scritto il 15 luglio 2011 at 18:05
nervifrank

ivegotaces@finanza,

:mrgreen:
:D

Scritto il 15 luglio 2011 at 18:23

ivegotaces@finanza,

E perchè no??? :mrgreen:

Scritto il 15 luglio 2011 at 18:28
nervifrank

Io aggiungerei allora il vecchio e buon “Close to the edge” degli Yes.

Scritto il 15 luglio 2011 at 18:52
apple

ivegotaces@finanza: Dream Theater,
Forse si riferisce al fatto che entrambi i grafici sovrapposti non tengono conto dell’inflazione. Se è questo che intendeva apple, ti è possibile farlo, DT?

Grazie ivegotaces.
Chiedo scusa per la cripticità precedente, ma andavo di corsa.
A me quel grafico sembra una sovrapposizione fra pere e mele, ma tant’è…

In generale… sapere che fra tot anni il valore delle mie azioni passerà da 100 a 200 può farmi piacere, ma poi bisogna vedere quale sarà il potere d’acquisto che ne ricaverò. I grafici dello spoore aggiustati rispetto all’inflazione ci raccontano tutta un’altra storia.

Scritto il 15 luglio 2011 at 19:22
Finalmente una grande guida indipendente per i tuoi investimenti

InvestimentoMigliore LOGO

Clicca sul logo e scoprici!

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

S&P 500: quale performance per il 2015?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Seguimi su Libero Mobilesiti Check PageRank
Google+