HIGH YIELD: Europa batte USA (e non solo per i Junk Bond)

Scritto il alle 11:38 da Danilo DT

high yield junk bondNei giorni precedenti vi ho illustrato il quadro sul segmento dei bond High Yield.
Come già sapete, il mondo delle obbligazioni High Yield, conosciute anche come “junk bond”, sono correlate con il mercato azionario.
Infatti risulta abbastanza logico che, quando un’azienda si ritrova con dati di bilancio in frenata, deve fare i conti con un peggioramento del rating e con un allargamento degli spread rispetto ai titoli governativi. Questo avviene perché il rischio default aumenta. E se aumenta il rischio default è anche perché le condizioni economiche tendono a peggiorare. E chi ne pagherà le conseguenze prima o poi? La borsa.

Quindi il mondo high yield rappresenta quello che potremmo definire un indicatore anticipatore per il mercato azionario.
La divergenza sul mercato Usa è ormai nota.
In questo grafico, tanto per ricordarvelo, ho messo a confronto l’andamento dello SP500 e l’ETF che riprende il mondo high yield USA.

US High Yield vs SP500

high-yield-usa-vs-sp500La domanda che però alcuni lettori mi hanno chiesto è: “se il settore HY Usa sta peggiorando, com’è la situazione per l’Europa?”
Ottima domanda, occorre approfondire anche perché, grazie a questa piccola analisi, possiamo ottenere delle importanti risposte.
Ecco quindi il confronto tra l’Eurostoxx 50 e l’ETF sui titoli HY europei.

Euro High Yield vx Eurostoxx50

eurozona-high-yield-euro-vs-eurostoxx50Il confronto tra i due grafici vi dà già la risposta che cercavate. Gli indici in questo secondo caso si “accavallano”. Segno che non c’è divergenza e che quindi:

a) Il mercato HY Euro è sicuramente più forte
b) La borsa Europea si trova in situazione migliore rispetto a quella USA ed è quindi da preferire per il 2016
c) Probabilmente ci sono ancora dei margini di miglioramento dei prezzi dei titoli HY dell’Eurozona

In linea di massima, quindi, risulta chiaro da questa analisi che, soprattutto a Mario Draghi, il quadro per l’Eurozona è sicuramente migliore di quello visibile oltre Oceano. Questo discorso vale soprattutto quando si cerca di capire quali tra le due aree si comporterà meglio rispetto all’altra.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
HIGH YIELD: Europa batte USA (e non solo per i Junk Bond), 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+