Cerca nel Blog

Grafico Petrolio WTI a braccetto col mercato

Scritto il alle 12:00 da Danilo DT

Sulla correlazione tra commodity-equity già si è detto molto. Resta il fatto che incuriosisce non poco la perfetta simmetria che possiamo notare tra WTI e SP 500. Materie prime e azionario a braccetto. Quindi se lo SP 500 ha raggiunto il target di medio periodo, arrivando ai massimi relativi precedenti in area 1220, il petrolio WTI non è certo da meno.
Guardiamo il grafico insieme e ve ne renderete conto.

Grafico Petrolio WTI

Grafico petrolio WTI - clicca per ingrandire!

Come potete vedere, il petrolio WTI ha rotto una figura che potenzialmente è rappresentabile come un wedge (in giallo) dalla struttura rialzista. Ho provato a fare due conti e il target che ne deriverebbe è decisamente interessante: area 101 $/bar.
Ma prima di parlare di questi rombanti numeri, il petrolio deve fare i conti col mercato, proprio perché non ha la forza di vivere di luce propria e deve subire gli isterismi e l’emotività dell’equity ma soprattutto del Dollaro USA col quale (Dollar Index) come detto in passato, ha raggiunto ultimamente una correlazione quasi totale.
Quindi, dal punto di vista tecnico, non possiamo non f

are attenzione all’area 87.15 $/bar. Ma non possiamo nemmeno dimenticarti che le correlazioni intermarket ultimamente non sono nemmeno forti. Sono FERREE.

STAY TUNED!

DT

Tutti I diritti riservati ©
Grafici e dati elaborati da Intermarket&more sulla database Bloomberg

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (2 votes cast)
Grafico Petrolio WTI a braccetto col mercato, 9.0 out of 10 based on 2 ratings
12 commenti Commenta
s66
Scritto il 5 novembre 2010 at 13:08

parliamo del petrolio ? allotra diciamo pure che i tumori sono il risultato di questa monnezza chiamata petrolio! è parlando di monnezza : questo nella foto sono i risultati della monnezza sotterrata nei paragi del vesuvio !

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

s66
Scritto il 5 novembre 2010 at 13:11

questa è ancora peggio : Nucleare: agenzia, Veronesi presidente!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

caposci
Scritto il 5 novembre 2010 at 13:50

hai visto la disoccupazione come migliora :-D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

50 cent
Scritto il 5 novembre 2010 at 14:11

OT
Mattaaaaaaaa
dove sei???
Cosa ne dici dei dati Job?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

madness
Scritto il 5 novembre 2010 at 14:29

151.000 assunti in più nell’ultimo mese? Come hanno fatto? :|

Assunti magari per qualche ora alla settimana? I classici “lavoratori socialmente utili”?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

madness
Scritto il 5 novembre 2010 at 14:31

s66@finanzaonline: parliamo del petrolio ? allotra diciamo pure che i tumori sono il risultato di questa monnezza chiamata petrolio! è parlando di monnezza : questo nella foto sono i risultati della monnezza sotterrata nei paragi del vesuvio !
  

Classica disinformazione e strumentalizzazione di chi è lì nel posto.
Non centrano i rifiuti in questo caso.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 5 novembre 2010 at 14:31

madness,

A breve matta ci illumina!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 5 novembre 2010 at 14:42

caposci@finanza,

la disoccupazione destagionalizzata è rimasta uguale, il tasso è al 9.6%
peggiora abbastanza il numero complessivo di persone impiegate, mentre migliora il nonfarm…
commedia.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

madness
Scritto il 5 novembre 2010 at 14:44

s66@finanzaonline: questa è ancora peggio : Nucleare: agenzia, Veronesi presidente!  

Questa si, davvero preoccupante! Per le montagne di soldi che continueranno a buttare via inutilmente e per la totale incompotenza in materia di quel medico che sottovaluta o proprio non conosce gli enormi costi e i tempi di costruzione, il grosso problema delle scorie nucleari, la non convenienza per esempio rispetto al gas tuttora poco sfruttato, e che nessuna Regione è disposta ad averle. Alcuni esponenti politici e cittadini si dicono favorevoli, ma guai se nella loro Regione!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

s66
Scritto il 5 novembre 2010 at 16:32

madness:
Classica disinformazione e strumentalizzazione di chi è lì nel posto.
Non centrano i rifiuti in questo caso.

VISTO CHE TU FAI IL PROFESSORE , SPIEGA DA COSA DERIVANO QUESTE STORTURE INAUDITE ! MA DAI UNA SPIEGAZIONE CREDIBILE, NON TE NE VENIRE CON CAXXATE !

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 5 novembre 2010 at 19:32

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

madness
Scritto il 8 novembre 2010 at 13:28

s66@finanzaonline:
VISTO CHE TU FAI IL PROFESSORE , SPIEGA DA COSA DERIVANO QUESTE STORTURE INAUDITE ! MA DAI UNA SPIEGAZIONE CREDIBILE, NON TE NE VENIRE CON CAXXATE !  

Non sono inaudite, informati da qualche agronomo e ti darà molte informazioni in merito.
Non serve essere professori o laureati in materia, basta essere un pò informati e soprattutto diffidare sempre di quello che taluni vogliono farti credere per vero.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Cross EUR USD: dove si troverà a fine 2016?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • [email protected] su TASSO ZERO: nemico di banche ed assicurazioni
  • [email protected] su Bond legati a INFLAZIONE: ATTENZIONE alla folle TASSAZIONE!
  • [email protected] su TASSO ZERO: nemico di banche ed assicurazioni
  • lorepi su TASSO ZERO: nemico di banche ed assicurazioni
  • lorepi su TASSO ZERO: nemico di banche ed assicurazioni
  • paolo41 su TASSO ZERO: nemico di banche ed assicurazioni
  • [email protected] su CLIMA: una grande catastrofe globale
  • Danilo DT su CLIMA: una grande catastrofe globale
  • [email protected] su CLIMA: una grande catastrofe globale
  • Danilo DT su CLIMA: una grande catastrofe globale

Check PageRank
Google+