Global Flow Trading: il segnale di SELL è chiarissimo

Scritto il alle 14:30 da Danilo DT

Euforia. La grande rotazione continua. E raggiunge quei picchi che storicamente hanno sempre creato grossi alert. Per farla breve rischio correzione più che concreto.
Questa settimana gli afflussi di capitale sul mercato azionario hanno raggiunto una cifra “monstre” pari a 18.8 miliardi di USD (di cui 12.2 tramite ETF e 6.6 tramite fondi), la terza più grande MAI registrata dal 1992. E scusate se è poco.
Utilizzando un sistema di trading contrarian di BofA, il segnale SEEL è visibilissimo. E quantomeno deve giungerci alle orecchie come ulteriore campanellino d’allarme.

Global Flow Trading

E il mercato obbligazionario? Afflussi molto limitati, pari a soli 3 miliardi di Euro, con divergenza rispetto all’equity che si amplia sempre di più.

Questi segnali non sono ovviamente legati ad un timing predefinito. E non rappresentano nemmeno la verità assoluta. Ma rappresentano comunque un interessante punto di vista alternativo che, sommato a quanto detto in passato, aumenta il rischio di correzioni in questo particolare momento storico dove la “Big Rotation” domina sui mercati.

Anche se resta una grande domanda: e se la quantita di liquidità fosse tale da far saltare tutte le logiche, contribuendi quindi a “pompare” il mercato in modo ancora più esagerato?

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI | Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
Global Flow Trading: il segnale di SELL è chiarissimo, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
2 commenti Commenta
paolo41
Scritto il 1 febbraio 2013 at 17:13

…con €/$ a 1,37

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kry
Scritto il 1 febbraio 2013 at 17:23

paolo41,

E’ merito della Merkel che ha ordinato a Draghi di alleggerire le posizioni in $ per migliorare il mandato della BCE che deve preoccuparsi solo dell’inflazione. Mentre Abe preoccupandosi del contrario sta mandando lo Yen a 127.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+