FTSE MIB: sempre su

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

 


Nota del 17/1/14: bravo FTSE MIB fagliela vedere a tutti di cosa sei capace di fare! nelle note precedenti avevo proposto uno scenario base di continuazione della correzione ma mi è sembrato proprio che l’indice abbia voluto farmi passare la voglia di fare scenari. A prescindere che una rondine non fa primavera (nel senso che la rottura della resistenza a 19500 è sì confermata per cui non ci sarebbe correzione ma proseguimento dell’uptrend, e questo è il nuovo scenario di brevissimo, ma quanto vale questa “conferma?) chiunque voglia fare trading multiday e non giocare d’azzardo dovrebbe comunque operare sulla base di un proprio scenario di evoluzione prezzi rapportato ad un determinato arco temporale.

Quando si fa uno scenario non serve preoccuparsi del futuro perchè tanto il futuro non lo conosci nè tu nè il Mago degli Oroscopi, per cui il tuo scenario non è mai “sbagliato” o “giusto” a priori, è semplicemente la tua miglior “conoscenza possibile” del momento e base indispensabile per operare.
Ricorda: gli scenari si fanno, si controllano e si cambiano adattandoli quando serve e adesso il mio scenario per la settimana prossima è obbligatoriamente rialzista. Questo grazie alla logica dell’analisi tecnica (e con tutte le riserve di questa logica).

Ma se poi il mercato corregge e ci prendesse lo stoploss?  (ovviamente do per scontato che tutti mettono uno stoploss ai propri trade, vero?)  Se il mercato non rispettasse il nostro scenario andremmo in perdita e a quel punto dovremmo chiederci: “…e adesso come recupero questa perdita?
Chi fa trading con gli strumenti tradizionali (etf, azioni, future) non può darsi risposte soddisfacenti.

Chi invece utilizza strumenti e modalità non tradizionali (es. opzioni scoperte abbinate magari ad opzioni comprate o a future) sa in partenza che il suo scenario può essere distrutto in qualsiasi momento dal mercato per cui più di tanto non ci può fare affidamento. Il suo scenario gli serve solo per lo stretto necessario per aprire una posizione. Ma chi opera in modo non tradizionale può fare affidamento sulle proprie capacità, conoscenze e tecniche per meglio adeguarsi al mutamento dello scenario e trovare risposte più soddisfacenti al recupero delle eventuali perdite.
Anche perchè si può iniziare un trade col guadagno massimo già in tasca, nel senso che non devi sperare di ottenerlo, l’hai già fatto nello stesso momento in cui hai aperto le posizioni. Male che ti vada questo guadagno devi difenderlo perchè ti scoccia parecchio che il mercato voglia venire a riprenderselo.
Io preferisco difendere un guadagno provvisorio ma con i soldi già accreditati sul mio conto piuttosto che sperare che il mercato vada nella direzione degli oroscopi. Mai fidarsi degli scenari, delle previsioni e delle analisi, proprie e altrui. Fidatevi solo delle vostre capacità di trading e cercate di essere pragmatici, datevi regole di comportamento. Non concedete nulla alla speranza.

____________________________________________________________________

Milano, sabato 22 febbraio, corso d’aula: “Come mantenere i guadagni con mercato sfavorevole

 


VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.4/10 (5 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
FTSE MIB: sempre su, 7.4 out of 10 based on 5 ratings

Info su gremlin

www.opzioniscoperte.it http://www.lemcommodities.com/index.php https://vimeo.com/69794582 [email protected]

Commenti (n° 5)Commenta

  1. vichingo scrive:

    Caro Maurizio, questo è l’approccio razionale per restare sempre in piedi, ma una vena di pazzia, di irrazionalità e qualche sogno non vanno trascurati per fare il colpaccio. Ti dico che, a parte qualche obbligazione stò concentrando le mie energie su un titolo, che se verrà confermata positivamente la trimestrale può diventare la nuova tiscali, anche se di tutt’altro settore.

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  2. vichingo,

    dobbiamo augurarci che non faccia la fine della Tiscali…….. :lol:

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  3. vichingo scrive:

    paolo41,

    Certo, se uno entrava a 1000 euro per azione……………………….e poi quel titolo che ho comprato una settimana fa non c’entra con le telecomunicazioni. Mi ricordo, comunque, non avendo mai comprato tiscali che un direttore di mps mi aveva detto che andava a 1200.

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  4. con direttori del genere Mps non poteva che fare la fine che tutti conosciamo…

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  5. E’ chiaro che il mercato è drogato. Ma l’analisi tecnica insegna proprio questo : il “trend è tuo amico” . Occhio pero’… a volte gli amici ti voltano le spalle 8O

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)