FTSEMIB: evidente la lateralità. Ma i segnali arrivano dall’estero.

Scritto il alle 11:27 da Danilo DT

piazzaffari.jpg

Il grafico del FTSEMIB, come ben sapete, conta come il due di picche. Ma ultimamente è diventato più importante in quanto è l’indice peggiore in Europa. Siamo a circa -30% da inizio anno. Mica male eh? Guardando il grafico del FTSEMIB però, ho notato una cosa molto interessante.

Grafico FTSEMIB

grafico-ftsemib

In un cerchio ho segnato le ultime giornate di borsa. Cosa notate? Una piattezza incredibile. Le ultime 6 sedute praticamente hanno portato un “nulla di fatto”, una serie di doji che segnalano la profonda incertezza del mercato stesso. Nel bene e nel male. Gli indicatori sono tutti orientati all’area di indifferenza e quindi massima attenzione. Il FTSEMB sta cercando una direzione. Ma a quel punto bisogna andare a vedere gli altri listini.

In primis la Germania con il DAX e gli USA con lo SP500. Entrambi i listini sono in una fase di potenziale “rischio correzione”. Dite che la borsa italiana riuscirebbe ad essere “controtendenza”? Solo una mossa miracolosa a favore delle banche potrebbe compiere la magia. Ma la vedo dura.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (6 votes cast)
FTSEMIB: evidente la lateralità. Ma i segnali arrivano dall’estero., 10.0 out of 10 based on 6 ratings
Tags:   |
4 commenti Commenta
albertopletti@gmail.com
Scritto il 22 luglio 2016 at 11:50

E’ arduo azzeccarci, comunque credo che effettivamente anche per la prossima settimana non sembra ci siano cose che cambierebbero la stazionarietà: i dati sugli stress test escono venerdì prossimo alle 22.00 e soltanto novità di mosse politiche europee credo che darebbero una direzionalità decisa. Comunque se ci fossero buone nuove sulle banche italiane, vorrebbe dire che ci sarebbero anche su tutte le banche europee e quindi un po’ tutti i listini ne beneficerebbero. In ogni caso i dati rilevanti in arrivo sono quelli sulla fiducia dei consumatori in Europa e in USA e anche dati sul lavoro: una variazione importante potrebbe scompaginare le carte.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

ddb
Scritto il 22 luglio 2016 at 17:58

La lettura dei fondi di caffè mi indica “down” (breve piccola correzione).
Eppoi, tra poco, iniziano le vacanze.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

albertopletti@gmail.com
Scritto il 23 luglio 2016 at 17:19

Un po’ di short ci starebbe, se comanda Wall Street; ma da noi c’è emotività superiore: vedremo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ddb
Scritto il 23 luglio 2016 at 20:26

Ad integrazione del post di sopra
(su dati giornalieri)

Gli indicatori sono tutti up, quindi uno swing verso il basso ci starebbe (si veda anche TRENDS di Danilo).
Però questa configurazione è anche quella che si ha all’inizio di nuovi trend.

La lettura dei fondi di caffè non dà una soluzione certa.

Quindi, nei prossimi giorni: i mercati scenderanno, altrimenti continueranno la loro salita. ;-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+