FOREX e valute: come stabilire il cross (cambio) giusto?

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Trovare il fair value di una moneta è tutt’altro che facile. Ma qui troverete una buona base di partenza per fare le giuste valutazioni.

Il mercato valutario o FOREX è sicuramente uno dei più monitorati e richiesti dagli amici lettori. Non dimentichiamo mai che a livello dimensionale, il forex è in assoluto il TOP per liquidità e volumi come potete vedere dalla slide in paertura di post.
E molto spesso mi viene rivolta la domanda:

ma quali sono i parametri che bisogna tenere in considerazione per cercare di ponderare una corretta valutazione di un cross o il fair value di una valuta?

Che ci crediate o no, il forex è il mercato più difficile, ingarbugliato e complicato che ci sia. Le dinamiche da tenere in considerazione sono molteplici. Noi, nelle nostre analisi settimanali con TRENDS prendiamo in considerazione in modo particolare USA di queste variabili, quella che secondo me muove di più il mercato in questo momento: il carry trade.
Ma non di solo carry trade vive il cross. Ci sono come detto molti altri fattori. Quali?
Ve li faccio vedere.

La mappa è un po’ datata, essendo del 1996, ma ritengo sia assolutamente attuale e realistica. Si divide in 3 sottoclassi: fattori di breve periodo, di medio periodo e di lungo periodo che possono influire un cross valutario.

a) Per il breve risulta quindi FONDAMENTALE il fattore sentiment, con le posizioni anche a livello di futures (CFTC) el’analisi del risk reversal (che forniamo periodicamente in TRENDS).

b) Per il medio periodo invece, diventano fondamentali fattori di più ampio respiro come Pil prodotto, tassi di interesse, politica monetaria e fiscale.

c) E per il lungo perio a fare la differenza sono la Crescita degli aggregati monetari (o massa monetaria) oltre che la bilancia dei pagamenti, senza dimenticare ovviamente l’inflazione.

 Tutto chiaro? Spero di si.
Certo, capisco perfettamente che tra dire e il fare ci sta di mezzo il mare dei mercati e delle valute. Ma come base di partenza, per fare le dovute valutazioni ed analisi, credo sia un’ottimo compendio che non può mancare dalla scrivania del trader/operatore.

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Commenti (n° 3)Commenta

  1. lucifera scrive:

    Ciao Dream, come va il tuo short su sp500? visto che il doppio massimo se lo è mangiato a colazione

    http://intermarketandmore.finanza.com/flash-ftsemib-in-correzione-usa-a-rischio-doppio-massimo-42596.html

  2. lucifera@finanzaonline,

    Scattato lo stop da mò. E non era sullo S&P lo short

  3. PER ,E/$ FAIR da 1.2 a 1.3
    ciao