FAANG: la “bolla speculativa” dei “disruptive” e le opportunità future

Scritto il alle 11:55 da Danilo DT

Uno degli acronimi più utilizzati negli ultimi mesi è stato sicuramente FAANG. Sono le iniziali di quei titoli che hanno fatto praticamente la fortuna del Nasdaq negli ultimi anni: Facebook, Apple, Amazon, Netflix, Google.
Quest’ultima si chiamerebbe in realtà Alphabet (è il nome che ha preso la holding qualche mese fa) ma nell’acronimo c’è ancora la G che poi riporta alla stessa società. Credo che voi tutti conosciate le società che ho citato e quindi passiamo oltre.
Quello che volevo fare è cercare di stuzzicare la vostra intelligenza ed il vostro parere.
Per molti siamo davanti ad una delle bolle speculative più grandi della storia.

“I titoli tecnologici in America o in altre parti del mondo sono un po’ ‘come la famiglia reale britannica”, ha dichiarato alla Cnbc, David Marsh del think tank Official Monetary and Financial Institutions Forum (OMFIF).(OMFIF). “Un giorno li metti su un piedistallo e sono fantastici … E il giorno dopo li butti via” (…)“È chiaro che alcuni di questi titoli tecnologici hanno raggiunto livelli stratosferici che non rispecchiano i fondamentali”, ha affermato Marsh aggiungendo “Penso che la correzione sia appena iniziata”, [Source] 

Condivisibile la possibilità di avere delle correzioni, ma la cosa curiosa è la previsione sulla profondità della stessa. Si “vede” un 10%. E questa serabba una “correzione”?
J.Hussman parla di possibile 60%, e state pur certi che sei mai ci sarà una correzione vera, i titoli FAANG saranno (per forza) protagonisti anche in questo caso ma in negativo.

Ora, dire cosa accadrà non è facile, ma questa volta voglio spezzare una lancia per i FAANG. Vero, valutazioni oggi stellari, ma facciamo attenzione: questi titoli sono i cosiddetti “disruptive”. Sono società che hanno cambiato il nostro modo di vivere, che sono entrati nella nostra quotidianità e che quindi hanno assunto un ruolo determinante. Non sono, tanto per intenderci, la nuove Seat PG. Quindi ok alla correzione, ma in quel caso, tenete d’occhio i FAANG. Potrebbero diventare delle interessanti occasioni d’acquisto perché sono società che hanno un futuro ormai ben definito.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.7/10 (3 votes cast)
FAANG: la “bolla speculativa” dei “disruptive” e le opportunità future, 7.7 out of 10 based on 3 ratings
Tags: ,   |
1 commento Commenta
alplet
Scritto il 17 aprile 2018 at 14:28

In effetti a prima vista potrebbero correggere come le biotecnologie, per esempio; di più sembrerebbe troppo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+