Economia: FMI, peggioramento evidente e non solo in Europa

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Best of the week and financial links. FMI: il mondo rallenta, ed i mercati reagiscono di conseguenza.

Ormai parlare di Crisi dell’Eurozona e dell’Euro è assolutamente limitativo. Certo, il debito dei , il deficit accumulato ed in perenne crescita dei paesi dell’Eurozona, e le problematiche sulla stabilizzazione dello spread sono sempre al centro dell’attenzionee dei media e degli operatori. Però ormai la crisi è globale.
A ricordarlo è ancora lei, al Signora Lagarde, il capo del FMI che avverte i mercati. Le stime fatte fino ad oggi saranno riviste al ribasso.
E come ho detto anche al Meeting Act II e in diversi post, la crisi colpirà anche i mercati emergenti, che rallenteranno la crescita in maniera più o meno vistosa.

Ad aprile scorso il Fmi aveva previsto una crescita dell’economia mondiale del 3,2% nel 2012 e un’accelerazione al 4,1% nel 2013, in rialzo rispetto al +3,3% e al +4% di gennaio. Cifre che ormai contano poco. Ed i mercati lo hanno subito interpretato come un chiaro segnale di rallentamento. Listini tutti in ribasso.
Non è un caso quindi il mio post di venerdì.
Poi, chi ha orecchie per intendere, intenda. E lunedì sarà l’ennesima giornata di Fuego, con l’Euromeeting dei vari Premier che dovranno mettere nero su bianco quanto preventivato nello scorso incontro.
Ora però diamo il via alla solita carrellata del “Top fo the blog”, il “best of” della settimana di I&M.
Buona visione e buon week end.
E se ritenete I&M un buon blog di finanza, vi invito come sempre a condividerlo coi vostri amici.

Linea MERCATI

Tutti i DAILY MONITOR della settimana!  

Bund: per PIMCO perde lo status di safe haven

Piazza Affari: strada spianata al rialzo ma con condizionale

Weekly Eurozone Overview

DAX: correzione in atto. Alert su ipercomprato e indicatori tecnici

 Eurozona e politica monetaria

EUROMEETING: il documento ufficiale di chiusura lavori

Urgenza numero UNO: Unione bancaria

Urgenza numero DUE: ESM e lo scudo anti spread

BCE: taglio tassi probabile ma occhio alle dichiarazioni di Draghi

Eurobond: sarebbero sostenibili e con quale rendimento?

YoYo market: Euromeeting nuovamente inutile?

Giochi di potere. Mercati manipolati da HFT che arricchiscono le grandi banche

Banche centrali in manovra. Ma non basta.

 La nostra povera Italia

Tagli alla spesa: colpito il settore pubblico

Referendum abrogazione parziale indennità parlamentari: da diffondere!

Disoccupazione: quella giovanile in Italia è drammatica

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)


VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.0/10 (3 votes cast)
Economia: FMI, peggioramento evidente e non solo in Europa, 8.0 out of 10 based on 3 ratings
  1. Rassegna Stampa e Link Finanziari: Est Europa e USA in panne. E non solo Eurozona
  2. FMI: SOLO "CINDIA"…
  3. Top of the BLOG: Grexit e IPO Facebook protagoniste. Ma non solo.
  4. Il FMI vede un futuro roseo. Possiamo stare tranquilli?
  5. IRLANDA, vola il CDS. Intervento del FMI?

Info su Danilo DT

La corsa è lunga e...alla fine è solo con te stesso (by Big Kahuna) Per sapere CHI SONO, clicca QUI !

Commenti (n° 1)Commenta

  1. E lunedì sarà l’ennesima giornata di Fuego, con l’Euromeeting dei vari Premier che dovranno mettere nero su bianco quanto preventivato nello scorso incontro.

    Avranno molte difficoltà a mettere nero su bianco: lunedì le penne finiranno l’inchiostro… e le stampanti rimarranno senza toner :!: :evil:

    Anche se ci riuscissero, se la Finlandia e Olanda dicono bye bye, addio comunque all’accordo, visto che l’ESM con le regole attuali non sarebbe possibile implementarlo.

    Vicolo cieco. :roll: