Cerca nel Blog

DOLLARO USA: inversione in vista. Ora si punta sull’EURO

Scritto il alle 09:33 da Danilo DT

us-dollar-usd-trump

In una fase che oserei quasi definire “noiosa”, si nota l’andamento quantomeno altalenante del cross EUR USD.
Il cambio Euro Dollaro infatti tende a favorire la moneta unica mantenendosi in area 1,10. Le motivazioni sono le più svariate. Tanto per cominciare alcuni dati macroeconomici un po’ deludenti hanno allungato i tempi di quello che dovrebbe essere un “doppio rialzo dei tassi” della FED da qui alla fine dell’anno. Quindi, se la FED non alza più i tassi, allora il differenziale di rendimento tra Euro e Dollaro si sposta nuovamente a favore dell’Euro.
Quindi il tutto giustifica il rally della moneta unica, o se preferite, la debolezza del Dollar Index.

Grafico Dollar Index

dollar-index-2017

Se guardiamo il Dollar Index, non possiamo che appoggiare questa tesi di debolezza per il Dollaro USA. La tendenza di medio periodo è stata rotta al ribasso, come anche la media mobile a 200 giorni, oltre che alle medie a 21 e 55 giorni. Quindi un quadro tecnico compromesso che quindi porta sicuramente debolezza al Dollaro USA. Ma non solo.

Posizioni Nette speculative a favore dell’Euro. Nuovamente.

net-speculative-position-Eur-usd

Questo grafico ci illustra in modo emblematico quello che era un evidente cambiamento di tendenza. Intanto le posizioni speculative sull’Euro. In forte diminuzione da mesi per poi addirittura andare a favore dell’Euro stesso. Cose che non si vedevano dal 2014! Vorrà pur dire qualcosa! Che sia anche il crollo della fiducia nei confronti di Trump?
Inoltre il tutto avviene proprio in concomitanza di un trade deficit fortemente a favore dell’Eurozona.
Se poi ci aggiungiamo i copiosi flussi finanziari di cui ho parlato ieri e che hanno inondato il mercato europeo… beh, credo che il quadro sia chiaro. Ma anche abbastanza “tirato”.

Fair value: la nostra valutazione è 1.07

euro-dollaro-valutazione-fair-value-2017

Malgrado tutto, risulta evidente da un nostro modello di valutazione, una certa debolezza “ingiustificata” del Dollaro USA. Morale: tendenza invertita, ma possibile rimbalzo del Dollaro possibile nei prossimi giorni che però deve essere accompagnata da un’inversione del sentiment.
Ma occhio, tutto può ancora succedere e con l’amico Trump, in vena di pasticci diplomatici, non mi sorprenderei più di nulla.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (6 votes cast)
DOLLARO USA: inversione in vista. Ora si punta sull’EURO, 9.8 out of 10 based on 6 ratings
4 commenti Commenta
john_ludd
Scritto il 17 maggio 2017 at 13:49

previsioni del corriere dei piccoli
——————————————
6 mesi di euro forte non solo sul dollaro ma su tutto il resto
italia in recessione a fine anno
le banche italiane che saltano come tappi
francia a crescita zero
il miracolo spagnolo continua solo a santiago de compostela
macron si da alla vela
i crucchi danno di matto del tutto
più austerity
più tagli
più depressione
più troika
meno figa (quando sei depresso si sa che non tira più)
tutto il lavoro di draghi in fumo
perché non è mai servito a un cazzo di niente
aveva ragione il generale custer: l’unico banchiere centrale buono è quello morto
e tutti insieme all’avvinazzato juncker in osteria
mentre impazza la più colossale crisi geopolitica dal 1914

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +5 (from 5 votes)

Scritto il 17 maggio 2017 at 14:34

Hahaahahah!
E che ne facciamo dell’uomo col parrucchino biondo?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

john_ludd
Scritto il 17 maggio 2017 at 15:24

Da­ni­lo DT,

i bookmakers di Cesena lo danno sotto la pari, non arriva a natale, e quelli ne sanno a pacchi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

luigiza
Scritto il 17 maggio 2017 at 16:22

john_ludd@finanza,

>> macron si da alla vela

ma le Macheron mangerà molta pasta tanto da diventare lasagna (=stirato piatto).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!
outlook-2017-iam

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • [email protected] su PIR: verranno farciti di crediti deteriorati?
  • [email protected] su PIR: verranno farciti di crediti deteriorati?
  • [email protected] su PIR: verranno farciti di crediti deteriorati?
  • gainhunter su La crisi è finita, andate in pace! (Rendiamo grazie a Draghi)
  • [email protected] su PPP: Dollaro USA sottovalutato contro…tutti!
  • [email protected] su PPP: Dollaro USA sottovalutato contro…tutti!
  • [email protected] su La crisi è finita, andate in pace! (Rendiamo grazie a Draghi)
  • [email protected] su La crisi è finita, andate in pace! (Rendiamo grazie a Draghi)
  • Danilo DT su PPP: Dollaro USA sottovalutato contro…tutti!
  • Danilo DT su La crisi è finita, andate in pace! (Rendiamo grazie a Draghi)

Google+