DEBT CEILING: per gli USA è giunto il momento di FARE!

Scritto il alle 15:06 da Danilo DT

Benvenuti nel 2018.
Certo, nulla di nuovo rispetto ad un paio di giorni fa. Però il cambiar anno significa anche voltare pagina ed affrontare certe tematiche che venivano rimandato per l’anno che verrà.
Forse dovrei parlarvi della vera rivoluzione di questo inizio 2018, ovvero di MIFID 2, ma per questioni di tempo e spazio rimando la questione.

Una cosa che invece vorrei riprendere le la situazione economica USA, soprattutto dal punto di vista politico.
Come è noto il Congresso USA ha finalizzato l’approvazione della riforma fiscale: E’ stato raggiunto un compromesso su alcuni punti importanti quali il taglio dell’aliquota delle imprese da 35% a 21% e il taglio dell’aliquota massima per le famiglie da 39.6% a 37%.
Gli effetti della riforma dovrebbero essere moderatamente espansivi nel prossimo biennio a fronte di un ampliamento del deficit pubblico stimabile in oltre $1000 miliardi in dieci anni.

E come sempre accade, per bilanciare minori entrate, bisogna aumentare il deficit e quindi il debito.
Già il debito, vi ricordate che il debt ceiling è stato rimandato. Qualcosa bisognerà fare, e già adesso siamo ben oltre a quanto si potrebbe.
Da quanto mi risulta il buon Trump ha osato un po’ troppo e potrebbe anche avere qualche difficoltà.
Comunque sia, il problema del debt ceiling deve essere risolto in tempi brevi.

While Republicans finally have a victory with tax reform, more legislative clouds loom darkly on the horizon. The federal government’s spending authority expires on December 22 and simultaneously it loses the ability to borrow money. That means as Christmas approaches and politicians long to leave D.C. to head home, Republicans will have little time to celebrate their victory on taxes before they must get down to the business of keeping the government in business. Given the amount of misleading news reports likely to appear in the coming weeks until a final resolution, here are ten things you need to know about the debt ceiling and a potential government shutdown. (Source >>> Forbes)

Non sto nemmeno a dirvi cosa potrebbe succedere se non si arrivasse in tempi brevi ad un accordo, lo trovate scritto nel post sopra citato, ma tanto sono convinto ch una soluzione si troverà. Ma questo è il rovescio della medaglia. Ancora più debito. E non diamo tutto per scontato. Trump avrà ancora le sue belle gatte da pelare…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
DEBT CEILING: per gli USA è giunto il momento di FARE!, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+