Dal DOLLARO USA un assist per commodity e paesi emergenti

Scritto il alle 11:30 da Danilo DT

emerging-markets-paesi-emergentiSe teniamo gli occhi rivolti esclusivamente al mercato azionario italiano, avremo una visione un po’ distorta della situazione. Infatti la forte debolezza del sistema bancario (vedi i post sull’argomento) ha condizionato in modo determinante la tendenza del FTSEMIB.

Se invece proviamo a guardare un po’ “oltre confine” noteremo un quadro di “calma apparente”. E comunque di un mercato che mantiene una certa volatilità ma anche una discreta stabilità. Occorre ringraziare innanzitutto le banche centrali che, con una politica monetaria fortemente indirizzata al mantenimento dello “status quo”, cercano di operare in modo “coordinato” per il bene dei mercati finanziari (ricordate? Ora le banche centrali si adeguano al mercato e non viceversa).

rischio-paesi-emergentiOltre al noto operato della Bce, occorre anche sottolineare le parole e le intenzioni di Janet Yellen. Implicitamente nei suoi discorsi, ha fatto capire la sua volontà di non permettere un eccessivo apprezzamento del Dollaro USA. il mercato ha subito visto questa intenzione come uno sbarramento al rafforzamento del biglietto verde. E subito l’intermarket si è mosso di conseguenza: commodity in ripresa, Euro ovviamente forte e Cina che riprende fiato. Si, perché un Dollaro debole permette a Pechino di difendere anche le sue riserve valutarie (recentemente la Cina stava difendendo lo yuan). Per carità, non sto dicendo che ora viviamo in un mondo perfetto, ma nell’ottica di “comprare tempo” e rimandare il più possibile i problemi, la missione sembra ben avviata al successo.

paesi-emergenti-borse-bond-spxE poi si sa, Dollaro debole significa ossigeno puro per i mercati emergenti.
Questo mio grafico rappresenta la sintesi di quanto vi sto affermando. Confrontando SP500, bond paesi emergenti in valuta locale, azionario paesi emergenti e petrolio, troverete una forte correlazione. E tutto questo non è casuale quando il comun denominatore di chiama, appunto, Dollaro USA che si indebolisce.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (6 votes cast)
Dal DOLLARO USA un assist per commodity e paesi emergenti, 10.0 out of 10 based on 6 ratings
10 commenti Commenta
ndf
Scritto il 13 aprile 2016 at 11:45

Non credo che l’euro possa rafforzarsi + di tanto nei confronti del dollaro.
Altro discorso per le valute emergenti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

Lukas
Scritto il 13 aprile 2016 at 11:57

Caro Danilo io nei miei ultimi post avevo non a caso rimarcato quanto stava accadendo nel settore valutario, ma l’equilibrio è comunque precario……Infatti se è vero che la debolezza del Dollaro aiuta la Cina…..dall’altro inguaia, e non poco, il Giappone….ed anche l’Europa.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

omnia_funds
Scritto il 13 aprile 2016 at 17:54

PAESI EMERGENTI…
Per il Brasile area 54.000 si stà avvicinando ed è take profit per le “mani forti”..avendo comprato in area 39.000. Qualche migliaglia di pt in più potrebbe ancora farli ma….ne vale la pena??… Intanto se riuscisse a superare 53.800 qualche speranza in più ci potrebbe essere!!
Saluti…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

lorepi
Scritto il 13 aprile 2016 at 21:19

Buonasera a tutti, belli e brutti! Obiettivo del doppio minimo beccato (area 2080-2085). Ora non resta che stare a guardare l’ evolvere delle prossime settimane tenendo sempre bene a mente come funziona la bearish engulfing settimanale: apertura il lunedì (per SP500) sopra (anche di poco ma comunque in gap up) la chiusura della settimana precedente. Settimana precedente che deve essere una candela weekly verde (quindi chiusura sopra l’ apertura) e possibilmente con chiusura il venerdì nei pressi del max della settimana. Sempre massima attenzione e MI RACCOMANDO (a costo di perdere un piccolo treno) remi in barca fino a che SP500 non deciderà da che parte andare (sopra i massimi assoluti * 2134 * e quindi absolutely long long long oppure short verso gli abissi dei 1500). Ci sebtiamo prossima settimana. Saluti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 3 votes)

warrenbuffett
Scritto il 14 aprile 2016 at 08:35

lorepi,

Ricordando un tuo commento di tempo fa, secondo il quale i mercati non vanno giudicati ma seguiti è inutile fare disquisizioni sull’assurdità di tutto quello che sta avvenendo sul mercato azionario..
Seguiamo con attenzione questa e la prossima settimana e speriamo che ci dia la possibilità di fare dei bei guadagni …

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lorepi
Scritto il 14 aprile 2016 at 20:19

warrenbuffett@finanza,
Vedi Warren: il mercato ha sempre ragione….dopo di me! Sai che sono un tipo un tantino pieno di me. E come tale ti dico che SP500 ha il 99% di possibilità di crollare e l’ 1% di superare i massimi a 2134. Però, se l’ 1% avrà ragione io sarò disciplinato, chiuderò tutte le mie posizioni short (in loss o in gain) e tornerò long! Attendo con trepidazione….buon fine. tanto questa settimana non possono esserci segnali.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

warrenbuffett
Scritto il 14 aprile 2016 at 21:10

lorepi,

a quando per offrirti il pranzo?
Mi stai troppo simpatico!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lorepi
Scritto il 14 aprile 2016 at 22:31

warrenbuffett@finanza,
…prima vediamo cosa succede…poi altro che pranzo!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

warrenbuffett
Scritto il 18 aprile 2016 at 11:42

lorepi,

Senza apertura sopra 2080,73 si rimanda….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

warrenbuffett
Scritto il 25 aprile 2016 at 22:12

lorepi:
warrenbuffett@finanza,
…prima vediamo cosa succede…poi altro che pranzo!

Come la vedi su Spx?
Questo testa spalle su Ndx…?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+