Cerca nel Blog

Curva Tassi Italia: inversione di marcia pericolosa

Scritto il alle 15:24 da Danilo DT

Qualche giorno fa vi ho parlato della curva dei tassi Italia e del rischio inversione che si leggeva sulla stessa. Oggi è successo il fattaccio. Il BTP a 5 anni rende più del BTP a 10 anni. Il che potrebbe anche essere normale in quanto, lo ricordo, una curva dei tassi non deve mai essere letta “da sola” altrimenti si potrebbero fare delle analisi sbagliate.

E allora per farvi capire cosa sta accadendo eccovi un bel confronto.

Curva Tassi ITALIA e GERMANIA con rilevazioni di oggi e di un mese fa. E’ evidente che la curva tedesca abbia seguito la “logica” del taglio tassi BCE. Infatti la curva si TUTTA spostata verso il basso. Reazione perfetta.

Invece la curva tassi Italia è tutta un’altra cosa. Rispetto ad un mese fa, la curva ha avuto un comportamento diametralmente opposto a quella tedesca, muovendosi TUTTA verso l’alto e appiattendosi nell’area 3yr-5yr, tanto che a 5 yr rende di più che a 10 yr. E questo NON è assolutamente un bel segno.

Grafico Curve Tassi

E’ tutto frutto della pressione sul nostro debito pubblico che diventa progressivamente più “pericoloso “ a breve termine anziché a lungo. Il che sarebbe un assurdo. Peccato che questo tipo di ragionamento acquisisce valore quando si inizia sentire puzza di “rischio emittente”. Riprendetevi i vecchi grafici postati su curca dei tassi di Portogallo, Irlanda, e ovviamente Grecia e capirete perché.

Stay Tuned!

DT

Sostieni I&M! Il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: ,   |
Lascia un commento

BN 14:21 *JEFFERIES CUT $2.2B OF EUROPEAN SOVEREIGN DEBT HOLDINGS TODAY

Ma non è clamoroso? Jefferies non aveva negato qualche giorno fa un’esposizione sui PIIGS? Ma qui ci prendono proprio tutti in giro….
Noi avremo anche le nostre belle gatte da pelare (gatte intese come animali da appartamento e non come potrebbe intenderle il nostro premier…) ma oltre oceano stanno anche bene va….

Scritto il 7 novembre 2011 at 15:34
tikalmat

ma che diavolo sta succedendo!!??
eurusd è completamente impazzito….il market è in preda alle news folli mandate in giro con twitter e facebook!!!

potrei dire di essere un addetto alle pulizie che ha sentito una telefonata tra berlusconi e letta….e sembrava che berlusconi volesse dare le dimissioni e influenzo eurusd???

Scritto il 7 novembre 2011 at 15:44
ob1KnoB

Un buon motivo per essere ottimisti. Se va’ tutto a p….ne anche i burattinai avranno problemi, (alla fine potrebbe tornare valida la legge islamica del taglione) pertanto non è utile morire finanziariamente. Molto meglio cercare, con il restringersi della torta, di eliminare qualche commensale per volta, al fine di poter mantenere invariata la grandezza della porzione.

Scritto il 7 novembre 2011 at 15:53
ob1KnoB

Merita la citazione.
Da w la fuga.

‘Scaiola passa all’UDC. A sua insaputa’.
Se ci salviamo è perchè in Italia ci sono dei geni veri.

Scritto il 7 novembre 2011 at 16:28
giandino

L’Italia, dunque, secondo chi opera sul mercato obbligazionario, è già visto come un paese in odore di default, tant’è che per comprarne le obbligazioni a due anni, richiedono un premio per il rischio quasi uguale a quello richiesto per le obbligazioni decennali.
E’ questo rischio è aumentato di 70 punti base tra agosto e ottobre, proprio quando il governo faceva “ripetute manovre finanziarie” (ognuna delle quali veniva definita “risolutiva”), mandava rassicuranti ed impegnative lettere di intenti ai partner europei e, usava il seducente sorriso del premier per tranquillizzare i mercati finanziari.
Ebbene, i mercati, e soprattutto quelli obbligazionari,se ne sbattono i coglioni delle manovre di un governo inconcludente, sanno leggere l’aria fritta scritta su un pezzo di carta e, soprattutto, s’incazzano quando uno che si ritiene furbo, prova a pigliarli per il culo (raccontando barzellette e minchiate).
Risultato: tra una barzelletta e l’altra, tra una rassicurazione e la successiva, si sono convinti che questo paese è in mano a dei guitti scriteriati e, quindi, ne reputano più vicino il default.

Scritto il 7 novembre 2011 at 17:25
ob1KnoB

Bon, chiudiamo ai minimi sul BTP nonostante qualche altro billion di acquisti BCE. Good (o God?)

Scritto il 7 novembre 2011 at 17:30
tikalmat

my god

Scritto il 7 novembre 2011 at 17:42
hermes pal

tikalmat@finanza: ma che diavolo sta succedendo!!??eurusd è completamente impazzito….il market è in preda alle news folli mandate in giro con twitter e facebook!!!potrei dire di essere un addetto alle pulizie che ha sentito una telefonata tra berlusconi e letta….e sembrava che berlusconi volesse dare le dimissioni e influenzo eurusd???

finalmente le borse dell’antico continente hanno chiuso e scassano meno le @@

Scritto il 7 novembre 2011 at 17:44
tikalmat

cmq si è proprio visto come i mercati siano berlusconi dipendenti mannaggia a lui….
si può proprio dire che sia un vecchio presuntuoso pieno di se a cui non gliene frega proprio nulla del paese.

la sua preoccupazione è rimanere nei libri di scuola in modo positivo…..non come colui che ha affossato il paese!!!

proprio un f***ing bas****rd

mi auguro che finisca in galera (almeno agli arresti domiciliari….oviamente) visto l’amore che ha per se ne non per il paese.

Scritto il 7 novembre 2011 at 17:47
hermes pal

tikalmat@finanza: cmq si è proprio visto come i mercati siano berlusconi dipendenti mannaggia a lui….si può proprio dire che sia un vecchio presuntuoso pieno di se a cui non gliene frega proprio nulla del paese.la sua preoccupazione è rimanere nei libri di scuola in modo positivo…..non come colui che ha affossato il paese!!!proprio un f***ing bas****rdmi auguro che finisca in galera (almeno agli arresti domiciliari….oviamente) visto l’amore che ha per se ne non per il paese.

i libri di testo italiani sono di sx quindi qualsiasi cosa faccia non sarà ricordato se non male

Scritto il 7 novembre 2011 at 17:56

Vi lascio questo video… da vedere.
E’ stato censurato prima che venisse messo in onda.
Lascio ad ognuno la facoltà di pensare ciò che vuole. Video vecchiotto ma efficace…. sempre….

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ssrUKUrfFSY

Scritto il 7 novembre 2011 at 18:12
vale77

chiedo a DT, basta metter su un video sul tubo, x farsi soldi???
quando ci adoperiamo?
:D

http://www.youtube.com/watch?v=JMox8AeydkM

Scritto il 7 novembre 2011 at 18:29

vale77@finanzaonline,

Che è sta roba? Beh… se è un modo legale per fare soldi, ne parliamo assolutissimamente!!!!

Scritto il 7 novembre 2011 at 19:05

http://www.cronacalive.it/aeiouy-e-vivalafuga-crisi-di-governo-su-twitter.html#axzz1d2nqOoxp

Per chi su Twitter non ha capito alcuni strani hashtag… (maròòòòò come sono cyber-akkulturato…)

Scritto il 7 novembre 2011 at 19:10
idleproc

http://www.zerohedge.com/news/questions-italys-24518-tons-gold

Questo a me fa meno ridere se la prospettiva sarà quella di oro in cambio di euro-bond carta straccia.

Scritto il 7 novembre 2011 at 19:12
Roberto Semprini

Ottime considerazioni

Scritto il 7 novembre 2011 at 20:31
the learner

Prendere posizione su bond steepener vi sembra una buona idea? Ci sono prodotti RBS con floor a 3% legati al differenziale SWAP 10y – 2y (moltiplicato per 3).
Ai prezzi attuali hanno yield to maturity minimo (quindi solo evento floor, ovvero curva piattao invertita fino a scadenza, nel 2021) di oltre il 5% annuo.
Ma non capisco se il basso prezzo sconta il rischio default di RBS o se è il giusto prezzo di tale tipologia di contratto.

Scritto il 7 novembre 2011 at 23:48

    Eccoli i famosi CMS (Constant Maturity Swap). QUesto contratto indica sia un contratto swap che contrappone un tasso a breve termine a uno a medio-lungo termine, sia una particolare categoria di obbligazioni strutturate indicizzate a un tasso a medio-lungo termine.
    Il bond tiene conto sia del rischio emittente ma soprattutto del differenziale di tasso. In questa fase di rischio “recessione” mi sembra una scelta abbastanza aggressiva… Il differenziale 10-2 dovrebbe tendenzialmente abbassarsi. A meno che arrivi l’inflazione….

    Scritto il 8 novembre 2011 at 00:29

Salta l’accordo e non si concretizza il bazooka da 1000 miliardi dell’EFSF a leva http://www.telegraph.co.uk/finance/financialcrisis/8875427/Eurozone-ministers-fail-to-create-1-trillion-bail-out-fund.html

Scritto il 8 novembre 2011 at 01:14
the learner

Ho mancato di dire che la prossima cedola è 8%, poi inizia l’indicizzazione fino al 2021. La curva dubito resterà piatta o, peggio, inverrita fino a scadenza. Per cui semmai molto più preoccupante è la situazione di RBS, non trovi?

Scritto il 8 novembre 2011 at 08:46
Finalmente una grande guida indipendente per i tuoi investimenti

InvestimentoMigliore LOGO

Clicca sul logo e scoprici!

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Seguimi su Libero Mobilesiti Check PageRank
Google+