CROSS EUR USD: qual è il giusto livello di equilibrio?

Scritto il alle 07:57 da Danilo DT

Ormai sembra non avere fine la corsa della moneta Unica.
Infatti l’Euro contro Dollaro continua a rafforzarsi senza tregua. Complici tanti elementi di cui ho parlato in QUESTO POST che vi invito a rivedere.
E proprio mentre sto scrivendo ecco che il cross EUR USD arriva al livello che non era considerato possibile solo qualche mese fa. Area 1,19!

(…) in una giornata in cui sul fronte macro sono state diffuse le cifre sul mercato del lavoro di luglio del settore privato calcolati da Adp, (…) il mese scorso sono stati creati 178.000 posti di lavoro, mentre le stime erano per un rialzo di 180.000. (…) Per il dato sull’occupazione di venerdì, gli analisti attendono un tasso di disoccupazione in calo dal 4,4% al 4,3% e la creazione di 180.000 posti di lavoro, dopo i 222.000 del mese precedente. Intanto in Europa i prezzi alla produzione industriali sono scesi nella zona euro dello 0,1% rispetto al mese precedente, mentre sono saliti del 2,5% su base annua. [Sole] 

Fin troppo facile, ennesimo dato che spinge al rialzo il cross EUR USD. Su dove potrebbe finire a nostra moneta unica, beh, questo diventa difficile poterlo dire anche se alcune fonti mi suggeriscono che siamo molto vicini al limite “soglia” oltre il quale inizierà ad intervenire anche solo vocalmente la BCE con qualche dichiarazione.

Intanto però vi presento un aggiornamento ad un mio modello valutativo che già conoscete e che in passato ha sempre avuto dei ritorni molto interessanti. Secondo questo modello, oggi il cross EUR USD sarebbe esageratemente elevato. Il suo fair value, infatti, dovrebbe essere pari a 1,07.


Ovvio, mettiamo che il modello sia troppo ottimista nei confronti dell’USD. Ma resta il fatto che la tendenza dello stesso illustra un mercato che al momento sembra non coerente. E quantomeno caro nei confronti dell’Euro. E sempre a questo proposito, vorrei anche sottolineare il fatto che questa incoerenza è legata anche alla fase estiva che lascia buon gioco alla speculazione, che è a favore dell’EURO come non mai. Siamo vicini ai massimi storici.

Un’ultima constatazione.

Come ben sapete, il mondo è “Invaso” dalla liquidità ed il movimento della stessa, già in passato, ha comportato repentini crolli o rally di determinate aree a scapito di altre. In questo caso sembra evidente che, dopo anni di sovraesposizione sul mercato US; molti investitori stiano cambiando allocazione del denaro, girando appunto sull’Europa. E questo potrebbe essere uno “spostamento” che, se non momentaneo ma strutturale, andrebbe a cambiare un po’ le logiche di quanto detto.

Anche perchè, con le banche centrali così proattive negli ultimi anni, cosa c’è ancora di logico?
E sia ben chiaro. Tutto quanto vi ho scritto, fa parte di una valutazione fatta con ragionamenti artigianali, spartani e di dubbia credibilità e quindi di massima relatività. Morale, siete avvertiti…. LOL

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
CROSS EUR USD: qual è il giusto livello di equilibrio?, 10.0 out of 10 based on 4 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+